Quello di Cardani è stato un settennato significativo dell’attività di regolazione Agcom

Siddi: “Le sfide digitali non si improvvisano”

Franco Siddi e Angelo Marcello Cardani

ROMA – “Si chiude un settennato faticoso, ma significativo dell’attività di regolazione dell’Agcom che ci ha visto soggetti di confronto e consultazione permanente”. Franco Siddi, presidente di Confindustria Radio TV, commenta

leggi...
Il mensile è acquistabile anche in digitale, l’inserto è un volume cartaceo di 474 pagine

Prima in edicola con “Uomini Comunicazione”

MILANO – Il nuovo numero di “Prima Comunicazione” è in edicola a Milano e Roma, con allegata l’edizione 2019 di “Uomini Comunicazione”, una guida di facile consultazione, aggiornatissima, per trovare i contatti di 16.276 donne e

leggi...
Il presidente nazionale Filippo Lucci: “Il Roc a disposizione del Governo e del Paese”

Corecom: “Più competenze per l’Informazione”

Filippo Lucci

PESCARA – “La domanda di informazione locale, in controtendenza rispetto ai dati nazionali, è sempre molto forte e addirittura in crescita: i Corecom hanno una mappatura in tempo reale sui numeri dell’informazione grazie al registro

leggi...
Il presidente Oliveti apprezza la decisione del Governo e incoraggia i comunicatori

Adepp: “È inutile commissariare l’Inpgi”

Alberto Oliveti, presidente dell’Adepp

ROMA – “Apprezziamo gli sforzi del Governo per tutelare la previdenza dei professionisti italiani”. Alberto Oliveti, presidente dell’Adepp, l’Associazione degli Enti previdenziali privati e privatizzati, considera, infatti, “positivo l’aver

leggi...
Da non perdere (in edicola e su digitale) il numero di giugno del prestigioso mensile

Con Prima il Grande Libro dell’Informazione

MILANO – C’è tantissimo da leggere e da scoprire nel numero di Prima Comunicazione di giugno, con allegato su carta e digitale quel prezioso lavoro di documentazione che è il Grande Libro dell’Informazione.

leggi...
Gli istituti della categoria s’interrogano su presente e futuro del giornalismo

Subalpina in assemblea: la crisi dell’editoria

Stefano Tallia, Daniele Cerrato e Raffaele Lorusso all’assemblea della Subalpina

TORINO – “Giornalismo in crisi: quali risposte?” è stato il tema dell’assemblea dell’Associazione Stampa Subalpina riunita, oggi a Torino, al Circolo della Stampa Sporting di Corso Agnelli 45. A fare gli onori di casa

leggi...
Mercoledì 5 la presentazione del Regolamento sul contrasto all’hatespeech

Agcom e Odg contro l’incitamento all’odio

Da sinistra: Antonio Nicita e Carlo Verna

ROMA – “Ci sono tante parole. Scegliamo quelle giuste”. Sul contrasto all’hatespeech, ovvero all’incitamento all’odio, Consiglio Nazionale dell’Ordine dei Giornalisti e Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni fanno fronte comune

leggi...
Sabato 1 giugno con Albanese, don Maffeis, mons. Oliva, Parisi, Ponzi, Soluri

Fare comunità e informazione nella Locride

Da sinistra: Michele Albanese, don Ivan Maffeis e Carlo Parisi

LOCRI (Reggio Calabria) – «L’ambiente mediale oggi è talmente pervasivo da essere ormai indistinguibile dalla sfera del vivere quotidiano. La rete è una risorsa del nostro tempo … Se internet rappresenta una possibilità straordinaria 

leggi...
Le attese degli editori nell’ambito della conversione del cosiddetto “decreto crescita”

Editoria, Fieg: “Rifinanziare il credito d’imposta”

Andrea Riffeser Monti

MILANO – Il Comitato di Presidenza della Fieg, riunitosi a Milano, auspica che, nell’ambito della conversione del cosiddetto “decreto crescita”, il Parlamento approvi il finanziamento per il 2019 e per gli anni successivi della

leggi...
Deve essere più aperto, inclusivo delle nuove professionalità, rispettato e rispettoso

Camporese: “Così salveremo il giornalismo”

Andrea Camporese

CASSANO IONIO (Cosenza) – «Perché il giornalismo abbia una chance di competere con le grandi manipolazioni in atto nella rete, ha bisogno di essere più aperto, inclusivo delle nuove professionalità, rispettato e rispettoso». A

leggi...
design   emme21