Il presidente Philippe Leruth a Bari con Raffaele Lorusso e il Comitato esecutivo

Ifj: “Giornalista sotto scorta non è un privilegio”

Da sinistra: Raffaele Lorusso, Philippe Leruth e Michele Emiliano

BARI – «Per il ministro dell’Interno italiano, Matteo Salvini, è un privilegio» per un giornalista avere la scorta, «ma una democrazia è in pericolo quando i giornalisti devono vivere e lavorare sotto protezione». Lo ha detto il

leggi...
Grave intimidazione al giornalista Giovanni Taormina: “Scosso, ma non mi fermo”

Busta con due proiettili alla Rai di Udine

La lettera con i due proiettili recapitata alla redazione Rai di Udine (foto Rainews)

UDINE – Stamattina il collega della Tgr Rai Fvg Giovanni Taormina ha ricevuto in redazione a Udine una lettera contenente due proiettili e un ritaglio di giornale con una sua fotografia cerchiata. Una grave intimidazione

leggi...
2 anni e 4 mesi a Francesco De Carolis, ma senza l’aggravante del metodo mafioso

Minacce a Paolo Borrometi, arriva la condanna

Paolo Borrometi

SIRACUSA – I giudici della Corte d’appello di Catania hanno emesso una condanna a 2 anni e 4 mesi di carcere nei confronti di Francesco De Carolis, 44 anni, siracusano, accusato di tentata violenza privata ai danni del giornalista

leggi...
Il presidente dell’Autorità Anticorruzione, Raffaele Cantone, al Festival di Perugia

Più giornalismo per combattere la corruzione

PERUGIA – L’Italia non è più fanalino di coda in Europa per la corruzione, ma la strada è ancora lunga. Non servono nuove leggi, ma cambiare la mentalità della gente. Serve più trasparenza nella pubblica

leggi...
I due giornalisti sotto scorta a Campobasso con l’Associazione Stampa Molise

Albanese e Ruotolo: “Il rischio di dire la verità”

Da sinistra: Michele Albanese e Sandro Ruotolo

CAMPOBASSO –  “Cambiano le stagioni, ma dove ci sono affari sporchi ci sono le mafie che puntano ad incrementare i loro profitti. Anche nel terzo millennio, anche qui in Molise, pertanto bisogna stare molto attenti

leggi...
Appeso a Varese dagli ultrà neonazisti contro il giornalista e il parlamentare Pd

Striscione contro Paolo Berizzi ed Emanuele Fiano

Emanuele Fiano e Paolo Berizzi (a destra)

VARESE – Uno striscione riportante insulti contro il giornalista di Repubblica Paolo Berizzi e il parlamentare pd Emanuele Fiano è stato appeso la notte scorsa fuori dallo stadio “Ossola” dagli ultrà neonazisti Blood&Honour

leggi...
Incontro pubblico sabato 23 a Campobasso con Michele Albanese e Sandro Ruotolo

“Chi ha paura dell’informazione?”

CAMPOBASSO – I giornalisti minacciati dalla criminalità organizzata, le querele temerarie, la cancellazione degli aiuti al pluralismo informativo: la stampa italiana sotto attacco dalla mafia, dalla cattiva politica e dal malaffare.

leggi...
Fava: “C’è chi l’ha sostenuto per un invito ai tavoli e chi ha tenuto la schiena dritta”

“Sistema” Montante: giornalisti “amici o nemici”

Claudio Fava (Ansa)

PALERMO – «Nel “sistema” Montante i giornalisti o erano amici o nemici. Ci sono stati colleghi che l’hanno sostenuto in cambio di qualche segno di attenzione: la pubblicazione di un libro o un invito ai tavoli che contavano. Altri

leggi...
La giornalista minacciata dalla ’ndrangheta è persona offesa nel processo “Aemilia”

Sabrina Pignedoli consulente dell’Antimafia

Sabrina Pignedoli (Twitter)

BOLOGNA – La giornalista Sabrina Pignedoli, autrice del libro “Operazione Aemilia”, è stata nominata consulente della Commissione parlamentare d’inchiesta sul fenomeno delle mafie e sulle altre associazioni criminali.

leggi...
Così Padre Mario Frittitta a Salvo Palazzolo. “Sconcertati” Odg e Assostampa Sicilia

Il frate al giornalista: “Stia attento o lei paga”

Da sinistra: Salvo Palazzolo e Giulio Francese

PALERMO – «Stia attento come parla, altrimenti lei la paga. Perché il Signore queste cose le fa pagare». Queste parole di padre Mario Frittitta al collega giornalista Salvo Palazzolo, che incalzava il frate, «ci lasciano sorpresi

leggi...
design   emme21