Il Gruppo Netweek: “Siamo in crescita, cerchiamo te” nel Marianese e ad Arosio

Il Giornale di Cantù cerca giornalisti

COMO – «La redazione del Giornale di Cantù del Gruppo Netweek rinforza le sue file con nuove risorse. Il successo del quotidiano online e il consolidamento delle testate cartacee ci spingono a irrobustire la nostra redazione».

leggi...
Uno striscione pieno di offese e un comunicato ai giornali. Fnsi e Odg: “Siamo con lui”

Paolo Berizzi sotto attacco dei neofascisti

Paolo Berizzi

ROMA – La Federazione nazionale della Stampa italiana e l’Ordine nazionale dei giornalisti esprimono solidarietà al giornalista Paolo Berizzi finito ancora una volta, alla vigilia di una presentazione del libro “NazItalia”, nel mirino

leggi...
Il Times of Malta: “più di due” le persone che avrebbero commissionato l’omicidio

Daphne Caruana Galizia: scoperti i mandanti

Daphne Caruana Galizia

ROMA – Scoperti i mandanti dell’assassinio di Daphne Caruana Galizia, la giornalista investigativa maltese morta nell’esplosione di un’autobomba il 16 ottobre 2017. Gli inquirenti dell’arcipelago hanno fatto sapere

leggi...
Il punto al South East Europe Media Forum, a Tirana: “Il coraggio non basta”

Libertà di stampa: nei Balcani è un miraggio

Un momento del SEEMF a Tirana (foto SEEMO)

TIRANA (Albania) – Grandi imprenditori e industriali che concentrano nelle loro mani molti dei media, di solito quelli più diffusi e incisivi sulla formazione dell’opinione pubblica; pluralità di voci fortemente condizionata

leggi...
Lo rivela il Washington Post. Il governo saudita nega, la Casa Bianca non commenta

Khashoggi ucciso per ordine del principe Salman

Il principe saudita Mohammed Bin Salman

WASHINGTON (Usa) – Per la Cia fu il principe saudita Mohammed Bin Salman ad ordinare il brutale assassinio del giornalista dissidente Jamal Khashoggi nel consolato di Riad a Istanbul, lo scorso 2 ottobre. È il Washington Post,

leggi...
Mamur e Zar Jan condannati in appello. “Sentenza che dà valore agli inviati di guerra”

Omicidio Cutuli: confermati 24 anni ai due afghani

Maria Grazia Cutuli

ROMA – La prima corte d’assise d’appello di Roma ha confermato la condanna a 24 anni di reclusione inflitta in primo grado il 29 novembre dello scorso anno agli afghani Mamur e Zar Jan per l’omicidio della giornalista

leggi...
Tanti i colleghi al flash mob in difesa della libertà di stampa e al convegno Fnsi-Uspi

Firenze, i giornalisti: “È deriva democratica”

I tanti colleghi che hanno dato vita al flash mob “Giù le mani dall’informazione” a Firenze

FIRENZE – «Eravamo 150 o forse più a Firenze contro gli insulti a tutta la categoria da parte del vicepresidente del Consiglio Luigi Di Maio e dall’esponente del M5s Alessandro Di Battista, e per richiamare l’attenzione delle

leggi...
Cronista di Zaman, “colpevole” di “sostegno ad organizzazione terroristica”

Turchia: 19 anni e 6 mesi al giornalista Ali Unal

Ali Unal (YouTube)

ISTANBUL (Turchia) – Un tribunale turco ha condannato a 19 anni e sei mesi di reclusione il giornalista Ali Unal, ex caporedattore del quotidiano Zaman. Quest’ultimo è stato chiuso nel marzo 2015 per i legami

leggi...
“C’era un lago di benzina”, racconta: per la sua inchiesta su ultras e ’ndrangheta?

Attentato incendiario al giornalista Federico Ruffo

Federico Ruffo (Ansa)

ROMA – «Se non ci fosse stato il cane m’avrebbero dato fuoco a casa». È quanto denuncia l’inviato di “Report” Federico Ruffo, vittima lunedì notte di un tentato attentato incendiario nella sua abitazione di Ostia.

leggi...
I giornalisti pugliesi a Bari in occasione della manifestazione promossa da Fnsi e Odg

La libera stampa è il termometro della libertà

La manifestazione dei giornalisti davanti alla Prefettura di Bari

BARI – Una cinquantina di giornalisti si sono riuniti ieri mattina a Bari, in corso Vittorio Emanuele, proprio di fronte alla Prefettura, per manifestare in difesa della libertà di stampa, sancita dall’art. 21 della Costituzione. È una delle 20

leggi...
design   emme21