Il segretario generale è stato il più votato assieme al presidente dell’Assostampa

Congresso Fnsi: Lorusso trascina la Puglia

Raffaele Lorusso, segretario generale Fnsi

BARI – Eletti gli 11 delegati della Puglia al XXVIII Congresso della Stampa Italiana. A trascinare l’unica lista in campo, “Puglia Controcorrente”, è stato il segretario generale della Fnsi, Raffaele Lorusso, che ha conquistato 161

leggi...
“Le vicende giudiziarie dell’editore distinte dalla prospettiva professionale”

Gruppo Ciancio, la Fnsi: “Tutelare i giornalisti”

ROMA – La Giunta esecutiva della Fnsi e la consulta delle Associazioni Regionali di Stampa, riunite a Roma, esprimono «profonda preoccupazione per la vicenda delle testate giornalistiche del gruppo Domenico Sanfilippo

leggi...
Fnsi, sindacato, Cdr e direttore respingono le accuse di quanti sparano nel mucchio

Gruppo Ciancio: tutele e rispetto per i giornalisti

Da sinistra: Bepi Martellotta, Roberto Ginex, Raffaele Lorusso e Carlo Parisi

ROMA – “Rispetto e tutele per i lavoratori delle testate del gruppo Ciancio sequestrate dal tribunale di Catania”. È l’appello lanciato dalla sede della Federazione Nazionale della Stampa Italiana dal sindacato dei giornalisti, dai

leggi...
Il Consiglio regionale al fianco dei colleghi dopo la confisca dell’impero di Ciancio

Odg: “Non sparate sui giornalisti de La Sicilia”

Giulio Francese

CATANIA – «I colleghi del quotidiano La Sicilia, di Antenna Sicilia, Telecolor e delle altre testate del gruppo non si toccano». Lo afferma il Consiglio dell’Ordine dei giornalisti di Sicilia riunitosi a Catania «per incontrare uno per uno

leggi...
Domenica 16 la consegna del Premio: tra i vincitori l’italo-siriana Asmae Dachan

Giornalisti del Mediterrano: il Festival è a Otranto

Un momento del Festival Giornalisti del Mediterraneo in corso ad Otranto

OTRANTO (Lecce) – Otranto apre le sue porte al mondo della diplomazia e alle grandi firme del reportage nazionale e internazionale. Parte oggi la X edizione del Festival Giornalisti del Mediterraneo che, fino a domenica,

leggi...
Da Bari un duro attacco contro le inserzioni delle società partecipate dello Stato

Di Maio vuole tagliare la pubblicità ai giornali

Luigi Di Maio

BARI – “Credo che le partecipate dello Stato dovrebbero smetterla di fare tutta questa pubblicità sui giornali perché molto spesso non si sa se comprano quelle inserzioni per fare pubblicità al brand o per fare un favore ai giornali”. Il

leggi...
Per l’inchiesta sui voti ottenuti in cambio delle case popolari nel Comune di Lecce

Minacciata la giornalista Maria Teresa Carrozzo

Maria Teresa Carrozzo

BARI – “Vergognati, ricordati che hai due figlie femmine e Dio è grande, io ne uscirò alla grande”. Le minacce, gli insulti e gli atti di violenza fisica o verbale nei confronti dei giornalisti che si azzardano a fare il loro mestiere, ormai non si contano più in Puglia. Questa volta è toccato a Maria Teresa Carrozzo, giornalista di Canale 85, “rea” di essersi occupata dell’inchiesta sui voti ottenuti in cambio di case popolari che ha travolto il Comune di Lecce. Un lavoro da cronista, il suo, che evidentemente non è risultato gradito al politico o funzionario di turno – tra i 48 indagati nell’inchiesta che ha fatto emergere finanche

leggi...
Per un articolo sul Corriere del Mezzogiorno. Solidarietà da Fnsi e Assostampa Puglia

Scrive di mafia, minacciato Leonardo Palmisano

Leonardo Palmisano

ROMA – Federazione nazionale della stampa italiana e Associazione della stampa di Puglia esprimono vicinanza e solidarietà al sociologo e scrittore barese Leonardo Palmisano, che ha denunciato alla polizia postale

leggi...
Inviato del Roma, direttore de il Giornale di Napoli, parlamentare per 4 legislature

Il giornalista Emiddio Novi ucciso da un camion

Emiddio Novi

SANT’AGATA DI PUGLIA (Foggia) – Emiddio Novi, 72 anni, giornalista ed ex parlamentare di Forza Italia per quattro legislature, è stato travolto e ucciso stamane da un mezzo della nettezza urbana a Sant’Agata di Puglia

leggi...
Dopo la denuncia di Assostampa e Odg, le opposizioni in Consiglio chiedono il ritiro

Bando comunicazione Regione Puglia: è bufera

Michele Emiliano, presidente della Regione Puglia

BARI – Divampa la polemica, in Puglia, dopo la denuncia di Assostampa e Odg che hanno chiesto il ritiro e la rettifica del bando di selezione per 6 addetti al “piano di comunicazione” della Regione. «Più che un piano di

leggi...
design   emme21