Stroncato da un infarto mentre faceva il bagno nel mare di Giardini Naxos

Felice Gimondi, tragica fine di un eroe

Felice Gimondi

GIARDINI NAXOS (Messina) – Tragica fine di un campione. È finita in mare l’ultima corsa di Felice Gimondi, uno dei più grandi eroi del ciclismo italiano e della storia del nostro Paese. Stroncato da un infarto, è morto mentre faceva il

leggi...
Un lungo applauso e tante lacrime ai funerali della giovane giornalista de “Le iene”

Nadia Toffa, l’addio di Brescia alla “guerriera”

Un lungo applauso ha accompagnato Nadia Toffa all’ingresso e all’uscita del Duomo di Brescia

BRESCIA – Brescia si stringe al dolore dei familiari per l’ultimo addio alla giornalista Nadia Toffa. Un lungo applauso ha accolto il feretro, giunto di fronte al Duomo di Brescia. Centinaia le persone radunate da questa mattina di 

leggi...
Lavora per Il Centro e l’Ansa. Solidarietà da Cdr del quotidiano, Ordine e Sindacato 

Distrutta l’auto del giornalista Claudio Lattanzio

Il Suv di Claudio Lattanzio (nel riquadro) distrutto dalle fiamme (Foto Il Centro)

SULMONA (L’Aquila) – Completamente distrutta dalle fiamme l’auto del giornalista Claudio Lattanzio, 63 anni, pubblicista iscritto all’Ordine d’Abruzzo dal 4 febbraio 1992, storico collaboratore del quotidiano Il Centro e

leggi...
Inchiesta del Sindacato Cronisti Romani: i dieci “casi clinici” della giustizia italiana

Ordinanze lumaca: 11 anni da Rossano a Roma

Pierluigi Roesler Franz, presidente del Sindacato Cronisti Romani, e la Corte Costituzionale

ROMA – Inchiesta del presidente del Sindacato Cronisti Romani, Pierluigi Roesler Franz, sulle ordinanze “lumaca” giunte nell’ultimo anno da tutta Italia con ingiustificabile ritardo alla Corte Costituzionale causando un grave danno ai

leggi...
Ennesima “solidarietà” per una redazione stremata. I lettori aumentano, le idee latitano

La Gazzetta del Mezzogiorno: sacrifici infiniti

BARI – Ancora “sacrifici” alla Gazzetta del Mezzogiorno, il quotidiano di riferimento delle comunità di Puglia e Basilicata, amministrato da ormai quasi un anno da commissari nominati dal Tribunale di Catania, sezione misure di

leggi...
Il presidente dell’Odg Marche, Franco Elisei, contro l’associazione Caramella Buona

Foto vittime pedofilia, il fine non giustifica i mezzi

Franco Elisei (presidente dell’Ordine dei giornalisti delle Marche) e la criminologa Roberta Bruzzone

ROMA – I volti delle vittime di pedofilia, uno dietro l’altro scorrono, sul nuovo portale lanciato dall’associazione “La Caramella Buona” (presieduta da Roberto Mirabile e della quale la criminologa Roberta Bruzzone è vicepresidente e direttore scientifico – n.d.r.). Su ogni immagine è postato un numero di codice. Serve a

leggi...
Il fondatore e direttore de “La Notizia” intimidito nell’aula consiliare di Lentini

Minacciato il giornalista Nello La Fata

Nello La Fata

LENTINI (Siracusa) – Ennesima aggressione verbale al giornalista Nello La Fata, direttore le settimanale “La Notizia”, che ha fondato 44 anni fa, e dal 2003 del giornale on line e della web tv “lanotizia.tv”. Oggi pomeriggio,

leggi...
Nell’ultima settimana: Jorge Celestino Ruiz, Edgar Alberto Nava e Rogelio Barragan

Mattanza di giornalisti in Messico: 9 in 7 mesi

Edgar Alberto Nava assassinato a Zacatepec nello Stato meridionale di Guerrero in Messico

CITTA’ DEL MESSICO – Due giornalisti sono stati uccisi a colpi d’arma da fuoco in Messico, portando a tre il numero di giornalisti assassinati questa settimana nel paese e nove quest’anno.

leggi...
Sul caso moto d’acqua insulti del ministro dell’Interno in conferenza stampa

Salvini contro Lo Muzio e la Repubblica

Matteo Salvini in conferenza stampa oggi al Papeete beach di Milano Marittima (Foto repubblica.it)

MILANO – Il Comitato di redazione del quotidiano “la Repubblica” esprime massima solidarietà al collega Valerio Lo Muzio, «intimidito martedì scorso da un addetto alla tutela di Matteo Salvini solo per aver svolto il suo lavoro di

leggi...
Il cadavere del giornalista messicano rinvenuto nel bagagliaio di un’auto

Rogelio Barragán torturato e ucciso

Rogelio Barragán

ZACATEPEC (Messico) – Ancora orrore in Messico. Il giornalista Rogelio Barragán, 47 anni, direttore dell’agenzia di stampa e del portale d’informazione on line di “Guerrero al instante”, è stato rapito lunedì, torturato e ucciso a

leggi...
design   emme21