Un guida che guarda al passato quella della scrittrice e giornalista Eleonora Iannelli

“Messina ritrovata”, tra storia, mito e realtà

MESSINA – Si comincia dall’inizio, dai miti, e si procede toccando tutte le storie, i personaggi, i luoghi, i riti, le leggende di una città che mostra e a volte nasconde i suoi 28 secoli di vita. Li ripercorre, con leggerezza e ironia, Eleonora Iannelli nel suo volume “Messina ritrovata” (Bonanzinga editore, 280 pagine, 20 euro) che torna in libreria in un’edizione rivista e aggiornata.
Il viaggio nel tempo comincia dalla fondazione in epoca greca con tutto il suo contorno mitologico: la falce “eviratrice” di Kronos, l’architetto-cacciatore Orione che progetta Zancle, Ulisse che sfugge ai gorghi di Scilla e Cariddi, la fata Morgana che incanta i naviganti mentre il povero Colapesce tiene la Sicilia sulle spalle e i giganti Mata e Grifone vegliano sulla città come numi tutelari.
Iannelli narra poi la Messina che contendeva a Palermo il ruolo di capitale del regno, le audaci rivolte e le durissime

leggi...
A 90 anni dalla spedizione del generale dei ghiacci e del Dirigibile Italia al Polo Nord

L’Almanacco del Cnr ricorda Umberto Nobile

Il Dirigibile Italia

ROMA – Per ricordare i 90 anni dalla spedizione di Umberto Nobile e del Dirigibile Italia al Polo Nord è stato dedicato all’Artico, con l’aiuto dei ricercatori del Consiglio nazionale delle ricerche, il Focus monografico del nuovo numero del

leggi...
Lettera aperta al presidente del Consiglio nazionale dell’Ordine dei giornalisti

“L’Odg restituisca dignità a Mino Pecorelli”

Da sinistra: Enzo Cimino e Mino Pecorelli

Gentile presidente dell’Ordine,
all’interno della sala consiliare della nostra struttura romana fanno bella mostra di sé, le fotografie dei giornalisti martiri, colleghi che hanno pagato a caro prezzo il ruolo, la funzione, la professione giornalistica. Anzi, alcuni di essi

leggi...
Costretto dai nazisti ai lavori forzati, immortalò i volti dei sopravvissuti all’Olocausto

Addio Kalischer, fotoreporter della Shoah

Clemens Kalisher (a destra) ed una delle sue celebri foto

LENOX (Usa) – Il fotografo statunitense Clemens Kalischer, celebrato fotoreporter di intensi ritratti, è morto venerdì scorso a Lenox, nel Massachusetts, all’età di 97 anni. Lo ha annunciato oggi la famiglia.

leggi...
Ex presidente della Fnsi e segretario del Cnog succede a Daniele Cerrato

Fondazione Murialdi: Vittorio Roidi presidente

Vittorio Roidi, presidente della Fondazione per il giornalismo “Paolo Murialdi”

ROMA – È Vittorio Roidi il nuovo presidente della Fondazione per il giornalisti Paolo Murialdi. Lo ha eletto all’unanimità il Consiglio di Amministrazione in attuazione delle intese tra gli enti istitutivi della Fondazione, che

leggi...
La storia di Luciano Liggio, capo di Cosa nostra e ricercato n. 1 degli anni ‘60 e ‘70

Il boss visto da due giornalisti e due magistrati

TORINO – Due giornalisti e due magistrati per raccontare la storia di Luciano Liggio, capo mafia degli anni Sessanta e Settanta, quando era il ricercato pubblico numero uno. La vicenda è illustrata in un libro

leggi...
A Campobasso una mostra di Enzo Luongo promossa da Odg e Assostampa

Il Molise In prima pagina

CAMPOBASSO – Sarà inaugurata domani, lunedì 28 maggio, nel palazzo Ex Gil di Campobasso, la mostra “In prima pagina. Il Molise raccontato dai giornali”, ideata e realizzata da Enzo Luongo. L’iniziativa è stata promossa dall’Ordine dei giornalisti del Molise con la partecipazione dell’Associazione della Stampa del Molise e il patrocinio di Fondazione Molise Cultura, Comune di Campobasso e Ufficio Scolastico Regionale.
Dopo l’inaugurazione, fissata per le ore 18.30, la mostra sarà aperta fino al 9 giugno, ogni giorno dalle 10 alle 13 e dalle 17 alle 20 (domenica chiuso). L’ingresso è libero. Nell’esposizione un’ampia rassegna di fatti di particolare rilievo che tanto interesse hanno suscitato nell’opinione pubblica. La selezione operata, sostenuta da un suggestivo allestimento, si propone come un viaggio nei giorni comuni che poi diventano Storia.
Il visitatore potrà ripercorrere eventi che ha vissuto o di cui ha sentito parlare attraverso il racconto che nell’immediato ne hanno fatti i quotidiani italiani. Due, le sezioni in cui sarà divisa la mostra: la prima, 

leggi...
Grazie alla ricercatrice Valeria Piano dell’Università Federico II di Napoli

Ritrovate le Historiae di Seneca il Vecchio

Valeria Piano

Valeria Piano studia il Papiro Ercolanese 1067 nella Biblioteca Nazionale di Napoli

NAPOLI – Importante scoperta alla Biblioteca Nazionale di Napoli annunciata dal direttore Francesco Mercurio, dove lo studio del papiro il P. Herc. 1067, conservato nell’Officina dei Papiri Ercolanesi, ha permesso con certezza l’attribuzione dei frammenti analizzati alla Historiae ab initio bellorum civilium di Lucio Anneo Seneca il Vecchio, conosciuto come “il Retore” e padre del filosofo Seneca, opera di cui finora non esisteva alcuna notizia diretta di tradizione manoscritta.
Valeria Piano, filologa e papirologa, ricercatrice dell’Università degli Studi di Napoli

leggi...
Presentato al Salone del libro di Torino il libro di Roesler Franz e Serventi Longhi

“Martiri di carta”, quelli sì che erano eroi

Giancarlo Tartaglia, Pierluigi Roesler Franz

Da sinistra: Mauro Forno, Giancarlo Tartaglia, Pierluigi Roesler Franz ed Enrico Serventi Longhi

 

TORINO – Un libro e un ricordo per i 264 giornalisti morti sul fronte della prima guerra mondiale. L’iniziativa è della Fondazione Murialdi, che ha curato la pubblicazione “Martiri di carta” (editore Gaspari di Udine, 29 euro), presentata

leggi...
Mercoledì 16 maggio, alle ore 18, all’Auditorium Radiofonico della sede Rai di Palermo

Techetè racconta la storia della radio in Sicilia

Roberto Sergio, direttore di Rai Radio

Roberto Sergio, direttore di Rai Radio

PALERMO – Mercoledì 16 maggio l’Auditorium Radiofonico della sede Rai di Palermo ospiterà un nuovo evento organizzato dalla Direzione di Rai Radio, guidata da Roberto Sergio, in stretta collaborazione con la sede

leggi...
design   emme21