Ennesima “solidarietà” per una redazione stremata. I lettori aumentano, le idee latitano

La Gazzetta del Mezzogiorno: sacrifici infiniti

BARI – Ancora “sacrifici” alla Gazzetta del Mezzogiorno, il quotidiano di riferimento delle comunità di Puglia e Basilicata, amministrato da ormai quasi un anno da commissari nominati dal Tribunale di Catania, sezione misure di

leggi...
Dal 1° agosto in prepensionamento dopo 11 anni. Mistero sul suo successore

La Gazzetta del Mezzogiorno: via De Tomaso

Giuseppe De Tomaso

BARI – Oggi Giuseppe De Tomaso firma per l’ultima volta da direttore La Gazzetta del Mezzogiorno. È in cassa integrazione, passaggio obbligato, e dal 1° agosto sarà in prepensionamento. È stato uno dei più longevi direttori

leggi...
Il glorioso quotidiano interregionale corre il serio rischio di ridursi ad un foglietto locale

Così affondano La Gazzetta del Mezzogiorno

La sede della Gazzetta del Mezzogiorno in piazza Aldo Moro 37 a Bari

BARI – La premessa è che, ormai, i quotidiani sono considerati quasi consumi di lusso, certamente superflui; i lettori ne acquistano al massimo uno, e da quell’uno vogliono non solo notizie “brute” ma interpretazioni, spiegazioni, punti

leggi...
Leale e lungimirante, è stato protagonista dell’ultima stagione eroica del giornalismo

Federico Pirro, ricordo di un giornalista libero

Federico Pirro

BARI – Con Federico Pirro, scomparso nei giorni scorsi a Bari, un altro amico se ne va prima del tempo. Un altro testimone e protagonista di un’epoca eroica – l’ultima, temiamo – del giornalismo italiano.

leggi...
Il 23 maggio il Tribunale di Catania ne decide in futuro. Favoriti Mainetti-Morgante

La Gazzetta del Mezzogiorno: l’ora della verità

Da sinistra: Valter Mainetti e Lino Morgante

BARI – Il 23 maggio il Tribunale di Catania si pronuncerà – finalmente! – sulla sorte della Gazzetta del Mezzogiorno, lo storico quotidiano di Puglia e Basilicata le cui quote di maggioranza sono state sequestrate il 24

leggi...
Il segretario generale della Fnsi all’Assemblea dell’Ordine dei giornalisti di Puglia

Lorusso contro gli “intenti illiberali” del Governo

Raffaele Lorusso all’Assemblea dell’Odg di Puglia. Accanto a lui Giuseppe Mazzarino, Piero Ricci e Lucia Del Vecchio

BARI – Intervenendo nell’assemblea dell’Ordine dei Giornalisti della Puglia, il segretario generale della Fnsi, Raffaele Lorusso, ha messo in guardia dagli “intenti illiberali” del governo nei confronti dell’informazione e del

leggi...
Quello di oggi rischia di essere l’ultimo numero del quotidiano di Puglia e Basilicata

Vogliono assassinare la Gazzetta: fermiamoli!

Giuseppe Mazzarino (dal 1989 al 2012 componente del Cdr della Gazzetta) e il giornale di oggi: potrebbe essere l’ultimo

BARI – Vogliono assassinare la Gazzetta del Mezzogiorno. Per imperizia, noncuranza o, peggio, perché a pensare male si fa peccato, ma sovente (come ricordava il divo Giulio) si indovina, per uno studiato progetto.

leggi...
Il giornale esce grazie al grande senso di responsabilità e di sacrificio dei lavoratori

La Gazzetta del Mezzogiorno, istituzioni latitanti

La sede della Sala Stampa di Piazza San Silvestro a Roma

ROMA – Fino alla scelta suicida di chiudere la Redazione romana (nella foto, la storica sede della Sala stampa italiana, che ospitava i corrispondenti da Roma dei quotidiani italiani, a piazza San Silvestro), che non costava

leggi...
Fornitori pagati, ma giornalisti e poligrafici da tre mesi a secco: 5 giorni senza giornale

Stanno uccidendo La Gazzetta del Mezzogiorno

BARI – Cinque giorni senza Gazzetta del Mezzogiorno: i primi tre per uno sciopero dei giornalisti, ai quali se ne aggiungono due proclamati dai poligrafici. Non era mai successo, nei 131 anni e passa di vita del quotidiano di

leggi...
Mazzarino: “Finisce l’incarico da revisore, prosegue l’impegno per la categoria”

“Non è un addio, ma semplicemente un ciao”

Giuseppe Mazzarino tra Giovanni Romano (a sinistra) e Franco Siddi

ROMA – Sono a Roma, per l’ultima riunione del Collegio dei revisori della Federazione nazionale della stampa. Martedì si apre a Levico il congresso nazionale (il primo da qualche decennio al quale non prenderò parte)

leggi...
design   emme21