In Congresso l’opposizione presenta emendamenti al disegno di legge sui media

Nepal: giro di vite sulla libertà di stampa

La protesta dei giornalisti nepalesi contro il disegno di legge Media Council Bill

KATMANDU (Nepal) – Il Congresso nepalese (Nc), principale forza di opposizione in Nepal, ha presentato all’Assemblea nazionale, la camera alta del parlamento federale, gli emendamenti al disegno di legge Media Council Bill

leggi...
Storico protocollo d’intesa per garantire l’accesso di fotoreporter e telecineoperatori

Riprese in Tribunale: Toscana apripista

Da sinistra: Sandro Bennucci, il Palazzo di Giustizia di Firenze e Margherita Cassano

FIRENZE – Firmato il protocollo per consentire l’accesso dei fotoreporter e telecineoperatori al Palazzo di giustizia. È il primo, nel suo genere, in Italia. Consentirà a tutti i colleghi che lavorano diffondendo immagini e riprese televisive di

leggi...
Lorusso (Fnsi): “L’auspicio è che Conte faccia una scelta nel segno della discontinuità”

“Caro Governo, sull’informazione si cambi registro”

Da sinistra: Raffaele Lorusso e Giuseppe Conte

ROMA – «Grazie al presidente della Repubblica che ancora una volta ha sottolineato l’importanza della libertà di stampa e dell’informazione per la tenuta democratica del Paese». Intervistato da Radio Radicale, il segretario

leggi...
La normativa per gli investimenti su quotidiani e periodici anche on line, radio e tv 

Incentivi fiscali per la pubblicità sui giornali

ROMA – Il Governo ha modificato la norma sugli incentivi fiscali agli investimenti pubblicitari incrementali su quotidiani, periodici e sulle emittenti televisive e radiofoniche locali e misure di sostegno alle imprese editoriali di

leggi...
Il presidente dell’Odg Marche, Franco Elisei, contro l’associazione Caramella Buona

Foto vittime pedofilia, il fine non giustifica i mezzi

Franco Elisei (presidente dell’Ordine dei giornalisti delle Marche) e la criminologa Roberta Bruzzone

ROMA – I volti delle vittime di pedofilia, uno dietro l’altro scorrono, sul nuovo portale lanciato dall’associazione “La Caramella Buona” (presieduta da Roberto Mirabile e della quale la criminologa Roberta Bruzzone è vicepresidente e direttore scientifico – n.d.r.). Su ogni immagine è postato un numero di codice. Serve a

leggi...
Lorusso invita il sottosegretario Crimi a fermarsi ed il Parlamento a riscrivere le regole

Fnsi: “Editoria, contributi per il pluralismo”

Da sinistra: il sottosegretario Vito Crimi e Raffaele Lorusso (segretario generale Fnsi)

ROMA – «La sentenza della Corte Costituzionale in materia di contributi all’editoria riveste particolare importanza. Pur non riconoscendo l’esistenza di alcun diritto soggettivo delle imprese editoriali a ricevere contributi pubblici, la

leggi...
Una clamorosa sentenza a sorpresa toglie il “tetto” tra pensione e collaborazioni, ma...

Cumulo Inpgi, il pasticcio della Cassazione

ROMA – Clamoroso, quanto inatteso, verdetto della Cassazione: é legittimo cumulare senza alcun “tetto” la pensione Inpgi 1 con collaborazioni giornalistiche e redditi di lavoro autonomo. Di conseguenza i giornalisti già

leggi...
A settembre il libro “L’informazione tra riforma e controriforma (1974-1981)”

Giancarlo Tartaglia omaggia Paolo Murialdi

ROMA – Uscirà a settembre, in occasione del centenario della nascita di Paolo Murialdi, il libro “L’informazione tra riforma e controriforma (1974-1981)”, curato da Giancarlo Tartaglia, direttore della Federazione nazionale

leggi...
Forza Italia propone di modificare la legge n. 69/1963, ma sbaglia sui requisiti Inpgi

Più dignità ai pubblicisti, ma a quelli veri

ROMA – Proposta da 18 deputati di Forza Italia una miniriforma delle disposizioni concernenti la composizione del Consiglio nazionale dell’Ordine dei giornalisti. Una proposta finalizzata ad aumentare di 6 unità la rappresentanza dei

leggi...
Firmata dal ministro Salvini la nuova direttiva: “Tutela a chi è davvero a rischio”

Meno scorte ai politici, più ai giornalisti

ROMA – Il ministro dell’Interno, Matteo Salvini, ha firmato una nuova direttiva sulle scorte. Il provvedimento – spiega il Viminale – mira a “razionalizzare le misure di protezione esistenti” e a “fornire criteri più stringenti per un’analisi

leggi...
design   emme21