Denuncia del direttore Alessandro Biancardi: “Quando le candeline diventano un cero”

Dopo 13 anni chiude il quotidiano PrimaDaNoi.it

PESCARA – «PrimaDaNoi.it si spegne. È l’annuncio che non avremmo mai voluto dare e che da anni abbiamo cercato di allontanare il più possibile, fino a quando resistere non è stato più sufficiente. Così siamo costretti a

leggi...
La commissaria alla Giustizia Vera Jourova: “Mi aspetto onestà o sarà sanzionato”

“Facebook non tutela la privacy”, l’Ue è stufa

BRUXELLES (Belgio) – La commissaria alla Giustizia, Vera Jourova, ha minacciato “sanzioni” contro Facebook per non aver agito a tutela della trasparenza sulla privacy dei suoi utenti dopo lo scandalo Cambridge Analytica.

leggi...
Al via il 28 settembre un ciclo di 6 seminari promossi dall’Odg con Lepida e Regione

Giornalismo e digitale, il punto in Emilia Romagna

Giovanni Rossi, presidente Odg Emilia Romagna

BOLOGNA – Un ciclo di sei seminari in altrettante città dell’Emilia-Romagna dedicati al rapporto tra “Tecnologie digitali e giornalismo”. A promuoverlo, l’Ordine dei giornalisti dell’Emilia-Romagna insieme a Lepida Spa, #PaSocial e con il patrocinio della Regione.
Si comincia da Modena il prossimo venerdì, 28 settembre, col tema dei grandi archivi dati (“I Data: open, big, citizen…”) mentre la chiusura sarà il 16 novembre

leggi...
Sentenza esemplare del tribunale di Portogruaro per la diffamazione via internet

Chi su Facebook colpisce, per Facebook perisce

PORTOGUARO (Venezia) – Colpire attraverso Facebook e da Facebook essere colpiti. È una sentenza esemplare quella pronunciata dal tribunale di Portogruaro che, a tre imputati, chiamati a rispondere del reato di “diffamazione” via Internet (con l’aggravante della discriminazione razziale), vieta l’uso della tastiera per quattro mesi.
E con il tempo che rimane loro a disposizione, non potendo navigare fra blog e siti, devono leggere due libri,

leggi...
Siddi (Crtv): “Riconosciuto il diritto alla remunerazione per gli sfruttamenti on line”

Copyright: “L’Europa riscatta l’identità culturale”

Franco Siddi (foto Giornalisti Italia)

ROMA – “Con il voto di oggi l’Europa – dopo l’occasione mancata di luglio – ritrova la forza della propria identità culturale e dei principi di diritto civile e comunitario che sono a fondamento di un patrimonio di civiltà e di valori economici e sociali. La delibera del Parlamento europeo sul copyright apre oggi finalmente la strada al superamento di una sorta di colonialismo culturale ed economico umiliante per la cultura, la creatività, l’economia e il lavoro delle imprese e degli operatori professionali titolari della proprietà intellettuale e dei diritti connessi. Va sempre ribadito che i diritti della produzione intellettuale sono concreti diritti di libertà e di democrazia”.
Questo è il primo commento di Franco Siddi, Presidente di Confindustria Radio Televisioni (Crtv) da tempo in prima

leggi...
Lorusso (Fnsi): “Sancito il valore di lavoro giornalistico e informazione professionale”

Diritto d’autore, ok del Parlamento alla riforma

STRASBURGO (Francia) – Il Parlamento Europeo ha approvato la proposta di riforma della direttiva Ue sul diritto d’autore, dopo aver votato una lunga serie di emendamenti. La proposta è stata approvata dalla plenaria

leggi...
Si concentra su questo tema delicato il nuovo Almanacco del Cnr

Ritorno, che fatica: la parola agli scienziati

ROMA – Questo mese segna la fine delle vacanze e il rientro in città e al lavoro. E proprio al ritorno, inteso in diverse accezioni, è dedicato il Focus del numero del web magazine dell’Ufficio stampa del Cnr.

leggi...
Partito dalla Calabria il “Giro d’Italia” sul nuovo contratto di lavoro. Tutti gli interventi

Fnsi Uspi, mai più fantasmi nel giornalismo on line

Da sinistra: Giuseppe Gulletta, Francesco Saverio Vetere, Raffaele Lorusso, Carlo Parisi, Raffaella Salamina, Mimma Iorio e Giancarlo Tartaglia nel Salone degli Specchi della Provincia di Cosenza (Foto Giorgio Belmonte/Giornalistitalia.it)

COSENZA – Mai più “fantasmi” nel giornalismo online e della piccola editoria periodica. Un risultato, non più un auspicio, grazie alla sigla del primo contratto Uspi-Fnsi. E la Calabria ha risposto con slancio alla prima tappa

leggi...
La storica testata alternativa che è stata punto riferimento per intere generazioni Usa

Village Voice chiude dopo 63 anni e 3 Pulitzer

NEW YORK (Usa) – Dopo oltre 60 anni chiude il Village Voice, lo storico settimanale del Greenwich Village di New York, distribuito gratuitamente e simbolo della cultura alternativa degli anni Sessanta e Settanta.

leggi...
L’8 settembre a Cosenza prima tappa del “Giro d’Italia” con un corso di formazione

Il contratto Fnsi Uspi parte dalla Calabria

Da sinistra, in alto: Raffaele Lorusso, Carlo Parisi e Francesco Saverio Vetere; in basso: Giuseppe Gulletta, Mimma Iorio, Giancarlo Tartaglia e Giuseppe Soluri

COSENZA – Non poteva che essere la Calabria ad ospitare la prima tappa del “Giro d’Italia” che Fnsi e Uspi si apprestano ad intraprendere per presentare il primo contratto nazionale di lavoro giornalistico dedicato alla

leggi...
design   emme21