Per la trasformazione del settimanale Vita Nuova in inserto quotidiano di Avvenire

La Diocesi di Parma licenzia 2 lavoratori su 4

mons. Enrico Solmi, vescovo di Parma. La sua Diocesi licenzia 2 lavoratori del settimanale Vita Nuova

PARMA – Vita Nuova, il settimanale della Diocesi di Parma, annuncia la propria trasformazione in inserto settimanale del quotidiano cattolico Avvenire e licenzia due dipendenti su quattro, una giornalista ed una

leggi...
Fondatore e direttore del settimanale, “Ringo” aveva 68 anni. Martedì i funerali

Addio Walter Barbero, una vita a La Vallée

Walter Barbero

PONT SAINT MARTIN (Aosta) – Un grave lutto per il giornalismo e lo sport valdostano. All’età di 68 anni è morto Valter Barbero (lui amava firmarsi Walter), per gli amici “Ringo”, storico direttore del settimanale La Vallée Notizie e

leggi...
Attivo il profilo che garantisce l’assistenza sanitaria integrativa anche ai familiari

Casagit ai giornalisti con contratto Uspi – Fnsi

ROMA – Grazie al Contratto nazionale di lavoro giornalistico Uspi-Fnsi, firmato il 24 maggio con decorrenza 1 giugno 2018, anche ai giornalisti delle testate periodiche e on line viene assicurata l’assistenza sanitaria

leggi...
Rinviata oggi l’udienza per un impedimento dell’unico teste citato dalla difesa

Raggi diffamata da Chi, processo a ottobre

Virginia Raggi, sindaco di Roma

MILANO – Per un impedimento di un testimone, l’unico citato per oggi dalla difesa, slitta al prossimo 18 ottobre il processo per diffamazione in cui il sindaco di Roma Virginia Raggi è parte offesa e nel quale sono imputati

leggi...
Il giornale diffuso dai senza dimora di Bologna si prende una pausa fino a dicembre

Piazza Grande sospende le pubblicazioni

BOLOGNA – Sospensione temporanea delle pubblicazioni per Piazza Grande, il giornale diffuso in strada dalle persone senza dimora di Bologna. L’ha annunciato lo stesso direttore, Leonardo Tancredi, nell’editoriale del numero di luglio. La data dell’uscita del prossimo numero è già fissata, dicembre 2018, in tempo per festeggiare i 25 anni di vita.
Il giornale diffuso in strada dalle persone senza dimora di Bologna – ha spiegato il direttore – vivrà nei prossimi mesi una riorganizzazione della distribuzione attraverso un nuovo gruppo di diffusori e una rielaborazione della proposta giornalistica.
“Abbiamo parlato – ha scritto Tancredi – dell’ipotesi di rinnovamento del giornale e soprattutto delle idee per avere un gruppo di diffusori più motivato, più attento alle regole, più coinvolto nella vita del giornale.

leggi...
Riffeser Monti: “Ricreare le condizioni di fiducia tra cittadini, imprese e istituzioni”

Fieg: riprende il dialogo con i giornalisti

Andrea Riffeser Monti

MILANO – Si è svolto il primo Comitato di Presidenza della Fieg con alla guida il presidente Andrea Riffeser Monti, il quale ha ribadito che ​“Obiettivo della Federazione è garantire il diritto costituzionale ad informare e ad essere

leggi...
Parola del sociologo Derrick de Kerckhove guru del digitale ed esperto di nuovi media

Giornali, la carta non è sostituibile e va protetta

Derrick de Kerckhove

ROMA – La carta come supporto alla lettura «non è sostituibile, va quindi “protetta” alla stregua degli altri beni culturali»: è il sociologo Derrick de Kerckhove, considerato uno dei massimi esperti di nuovi media e guru del

leggi...
Le testate chiuse tornano “miracolosamente” in vita senza i giornalisti licenziati

Cdr: “L’Inpgi verifichi chi lavora in Condé Nast”

MILANO – “Il 2018 è iniziato con la fine del contratto di solidarietà, la chiusura di quattro testate giornalistiche (L’Uomo Vogue, Vogue Sposa, Vogue Bambino, Vogue Accessory) e tre lettere di licenziamento, congelate dopo uno

leggi...
Per il crack del Credito Cooperativo Fiorentino ed il fallimento dell’editrice Ste

Denis Verdini condannato a 6 anni e 10 mesi

Denis Verdini

FIRENZE – La Corte di Appello di Firenze ha condannato a 6 anni e 10 mesi di reclusione il sen. Denis Verdini, 67 anni, per il crack del  Credito Cooperativo Fiorentino, fallito nel 2012, di cui è stato presidente per vent’anni a partire

leggi...
Rinasce a Ravenna lo storico marchio che ha scritto la storia degli annunci economici

Secondamano, nuova vita con Edit Italia

RAVENNA – Le storiche testate del comparto “Secondamano®” sono state acquisite dall’azienda ravennate Edit Italia, già attiva nel settore con La Pulce, Il Fé e il Rigattiere. A partire da “Secondamano®” (vero precursore del

leggi...
design   emme21