San Francisco in festa per l’editore e scrittore, leggenda della beat generation

Lawrence Ferlinghetti, 100 anni contro

Lawrence Ferlinghetti (ansa)

SAN FRANCISCO (Usa) – Luci sulla baia di San Francisco e fuochi d’artificio per festeggiare – il 24 marzo – i 100 anni di Lawrence Ferlinghetti: scrittore, poeta ed editore. Un vecchietto arzillo che si compiace della sua barba,

leggi...
Giornalista, scrittore, storico del Medioevo, fu anche assessore a Novara con la Dc

Addio a Dorino Tuniz, fondò la rivista Novarien

Dorino Turiz

NOVARA – Le ultime settimane sono state tremende. Ricoverato all’hospice di Galliate (prima cintura di Novara), è morto Dorino Tuniz, giornalista, scrittore, storico del Medioevo, esponente di spicco della Democrazia Cristiana.

leggi...
La giornalista russa Anna Zafesova: “Il presidente è al minimo storico, 33%”

“Putin? Altro che supereroe”

Anna Zafesova a Gattinara (foto Giornalisti Italia)

GATTINARA (Vercelli) – «La popolarità di Putin è in picchiata». Lo rivela la giornalista Anna Zafesova, oggi editorialista del Foglio e della Stampa, dopo esserne stata la corrispondente da Mosca.

leggi...
Rizzo, Breda, Dell’Aquila e Astori: i Capi dello Stato visti da 4 quirinalisti doc

A Novara si racconta il Quirinale tra vizi e virtù

Da sinistra: Alberto Sinigaglia, Guido Dell’Aquila e Gianfranco Quaglia (foto Giornalisti Italia)

NOVARA – “Raccontare il Quirinale: da Scalfaro a Mattarella” è il tema di un dibattito ospitato a Novara, nell’aula magna dell’Università del Piemonte Orientale, nel centenario della nascita – proprio a Novara – di Scalfaro.

leggi...
Invece di tagliare posti di lavoro assume 800 giornalisti: accanto a loro, gli ingegneri

Il Washington Post punta sulla tecnologia

ROMA – Il “Washington Post” rimodella il proprio futuro secondo un criterio 4.0. Il quotidiano resta cartaceo ma, per stare al passo con i tempi, aggiunge i media tecnologici digitali. Le informazioni arrivano sul telefonico, via web, sugli smart e nei tablet. Per ogni indirizzo una diversa app con un differente stile in modo da intercettare le diverse fasce di pubblico.
Giornalismo e tecnologia vanno a braccetto. In redazione, possiamo trovare ingegneri seduti accanto ai reporter. L’informazione promuove la qualità e l’innovazione. Alla crisi editoriale non si è risposto con il

leggi...
Decano dei pubblicisti novaresi, ha raccontato il territorio sulla carta e in tv

Addio a Gigi Santoro, giornalista per vocazione

Gigi Santoro (foto Giornalisti Italia)

NOVARA – Si è fermato il cuore del decano dei pubblicisti novaresi. Nel reparto di cardiologia dell’ospedale dove era ricoverato da alcune settimane è morto Gigi Santoro. Il prossimo 28 febbraio avrebbe compiuto 83 anni.

leggi...
Instancabile firma delle pagine culturali del giornale della diocesi di Novara “L’Azione”

Muore a 52 anni la giornalista Valeria Balossini

Valeria Balossini (foto L’Azione)

NOVARA – Combatteva da anni contro una grave malattia che non le ha lasciato scampo. Nella sua casa a Novara, alla vigilia dei suoi 52 anni, è morta Valeria Balossini, firma delle pagine culturali del giornale diocesano “L’Azione”.

leggi...
Se ne riparla nel 2020, Ricardo Franco Levi (Aie): “Eppure i conti tornavano...”

Salone del libro: Milano salta un giro

Ricardo Franco Levi

MILANO – Tempi duri per l’editoria. Il Salone del libro di Milano salta un giro e, nel 2019, non ci sarà. L’appuntamento è fissato per il 2020 e, tenendo conto di tutti gli eventi della città, probabilmente, si snoderà nella settimana di

leggi...
In “Falso Natale” Errico Buonanno piccona i miti natalizi, ma non rovina la festa

Natale: quante fake news, ma è sempre Natale!

Errico Buonanno

MILANO – Le fake news coinvolgono anche le festività di fine anno. È la tesi sostenuta da Errico Buonanno nel suo ultimo libro: “Falso Natale” (editrice Utet, 176 pagine, 14 euro).

leggi...
Un libro e uno spettacolo per spiegarci la straordinaria attualità delle loro opere

Mattioli, il giornalista che rilegge Verdi e Rossini

Luca Marcolini (a sinistra) e Alberto Mattioli (foto Giornalisti Italia)

NOVARA – Giuseppe Verdi «è innamorato dell’Italia, ma non si fida degli italiani». Questa tesi è sostenuta da Alberto Mattioli, autore di “Meno grigi più Verdi” dove per Verdi non s’intende il colore ma, per l’appunto, il cognome

leggi...
design   emme21