Dopo la denuncia di Assostampa e Odg, le opposizioni in Consiglio chiedono il ritiro

Bando comunicazione Regione Puglia: è bufera

Michele Emiliano, presidente della Regione Puglia

BARI – Divampa la polemica, in Puglia, dopo la denuncia di Assostampa e Odg che hanno chiesto il ritiro e la rettifica del bando di selezione per 6 addetti al “piano di comunicazione” della Regione. «Più che un piano di

leggi...
L’ex ministro inglese è accusato di aver violato le procedure dopo le dimissioni

Contratto col Daily Telegraph: bufera su Johnson

La prima pagina del Telegraph che il mese scorso ha annunciato il ritorno di Boris Johnson

LONDRA (Gran Bretagna) – Si moltiplicano le polemiche su Boris Johnson in Gran Bretagna, dopo quella innescata da un suo articolo contenente espressioni derisorie sulle donne musulmane che indossano il burqa.

leggi...
Il vicepremier afferma che “è assolutamente falsa” la notizia sulla scelta della scorta

“Fake news”, Di Maio: “Querelo Repubblica”

Luigi Di Maio

ROMA – “Fake news sugli uomini della scorta”: il vicepremier Luigi Di Maio annuncia querele al quotidiano la Repubblica e al giornalista Carlo Bonini. «Anche oggi Repubblica – scrive su Facebook – inquina l’informazione

leggi...
Dopo la tempesta di polemiche il presidente Di Pillo prende la decisione più saggia

Testata di Ostia: il X Municipio ritira lo spot

Daniele Piervincenzi con il naso rottogli da Roberto Spada

ROMA – “Provvederemo già da questa mattina a ritirare lo spot radiofonico sugli eventi estivi. Non era minimamente nelle nostre intenzioni ledere l’immagine del nostro territorio, in quanto è sotto gli occhi di tutti

leggi...
Per il vicepremier “è un giornalista che non appartiene ai club pariolini delle cene”

Rai, Di Maio: “Ecco perché non vogliono Foa”

Da sinistra: Luigi Di Maio e Marcello Foa

ROMA – Dopo la bocciatura di Riccardo Laganà, che ha ottenuto solo il voto di Rita Borioni (Pd), il vice presidente del Consiglio Luigi Di Maio torna alla carica sul nome di Marcello Foa definendolo “una persona di indiscussa

leggi...
È polemica sull’infelice trovata del X Municipio per pubblicizzare l’estate romana

Piervincenzi: “Ostia non merita uno spot così”

Daniele Piervincenzi con il segretario generale aggiunto della Fnsi Carlo Parisi, prima di entrare in tribunale, il 30 marzo scorso a Roma. La Fnsi si è costituita parte civile nel processo per l’aggressione del collega e del suo operatore Edoardo Anselmi.

ROMA – “Ostia è un posto bellissimo, ci lavorano tante persone per bene, tanti operatori turistici molto bravi che ho avuto modo di conoscere personalmente, non credo che meritino uno spot così. Credo che Ostia e i suoi

leggi...
Emma Bonino boccia il chiodo fisso del M5S: “Non c’è motivo per una sola categoria”

Abolire l’Ordine? Ma di tutte le professioni

Da sinistra: Vito Crimi ed Emma Bonino

ROMA – «Siamo favorevoli ad abolire tutti gli Ordini professionali, in generale, non solo quello dei giornalisti. Non capisco perché bisogna scegliere questa sola categoria: il tema è avere una politica complessiva su questo

leggi...
Il sottosegretario all’Editoria: “Il Governo valuterà ad ottobre se e come procedere”

Crimi minaccia di abolire l’Ordine dei giornalisti

Vito Crimi, sottosegretario di Stato con delega all’Editoria

ROMA – Il Governo valuterà ad ottobre, dopo il processo di autoriforma in corso, se “si deciderà di abolire l’Ordine dei giornalisti”. Ad affermarlo, nel corso della sua audizione in Commissione Cultura della Camera, è il

leggi...
È bufera per la vendita sul sito del museo dell’informazione e del giornalismo Usa

Fake news, le magliette della vergogna

You are very fake news

WASHINGTON (Usa) – Mentre i rapporti tra Casa Bianca e media continuano ad essere talmente tesi da finire al centro delle cronache, non è passata inosservata la notizia della vendita di t-shirt “You are very fake news” sul

leggi...
Il deputato giornalista di Forza Italia chiede a Lega e M5s un’immediata smentita

Occhiuto: “Il Governo vuol punire Mediaset?”

Da sinistra: Roberto Occhiuto, Luigi Di Maio e Matteo Salvini

ROMA – «Nei retroscena di diversi giornali c’è la notizia secondo cui il Governo sarebbe pronto “a una rappresaglia” nei confronti di Forza Italia e del suo leader Silvio Berlusconi per il mancato appoggio al

leggi...
design   emme21