Sentenza esemplare del tribunale di Portogruaro per la diffamazione via internet

Chi su Facebook colpisce, per Facebook perisce

PORTOGUARO (Venezia) – Colpire attraverso Facebook e da Facebook essere colpiti. È una sentenza esemplare quella pronunciata dal tribunale di Portogruaro che, a tre imputati, chiamati a rispondere del reato di “diffamazione” via Internet (con l’aggravante della discriminazione razziale), vieta l’uso della tastiera per quattro mesi.
E con il tempo che rimane loro a disposizione, non potendo navigare fra blog e siti, devono leggere due libri,

leggi...
Storico collaboratore del quotidiano Il Gazzettino di Venezia, aveva 57 anni

Addio al giornalista Vettor Maria Corsetti

Vettor Maria Corsetti (Il Gazzettino)

VENEZIA – Giornalismo veneto in lutto per la scomparsa di Vettor Maria Corsetti, storico collaboratore del quotidiano Il Gazzettino di Venezia nei servizi di cronaca cittadina e politica. Aveva 57 anni e da tempo combatteva

leggi...
Rivolto ai fotocineoperatori in memoria dello storico fotografo che immortalò il Vajont

A Belluno nasce il Premio Bepi Zanfron

Giuseppe “Bepi” Zanfron

BELLUNO – L’Associazione della Stampa bellunese e il Sindacato giornalisti Veneto, con il patrocinio della Regione del Veneto, della Provincia di Belluno, del Comune di Longarone, della Fondazione Vajont e dell’Associazione

leggi...
Omaggio il 1 settembre durante la Mostra internazionale del cinema di Venezia

A Carlo Verdone il Premio Pietro Bianchi Sngci

Carlo Verdone

ROMA – Va quest’anno a Carlo Verdone il Premio Pietro Bianchi che i Giornalisti Cinematografici Sngci assegnano tradizionalmente al Lido d’intesa con la Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di

leggi...
Raccomandazione a direttori e vertici: “Non pubblicate i commenti senza filtro”

Internet, Odg Veneto: “Non amplifichi l’odio”

VENEZIA – «Non è accettabile che testate giornalistiche, attraverso i propri siti internet o canali social, si prestino a fare cassa di risonanza a incitazioni alla violenza e odio, e perfino a istigazioni a delinquere, pubblicando senza alcun filtro i commenti, talvolta deliranti, che i lettori fanno su specifiche notizie di cronaca».
Lo afferma l’Ordine dei giornalisti del Veneto, in una Raccomandazione.
«Una testata registrata – ricorda l’Odg regionale – non può essere terreno di libera e incontrollata pubblicazione di un testo da parte di chicchessia, senza alcun filtro: le conseguenze, anche a livello disciplinare, non possono non ricadere su chi ha la responsabilità

leggi...
La Fondazione assume 1 giornalista a tempo determinato. Domanda entro il 27 luglio

Musei Civici di Venezia cerca addetto stampa

VENEZIA – La Fondazione Musei Civici Venezia cerca 1 addetto stampa a tempo determinato per 12 mesi con contratto Ccnl Federculture. La selezione si svolgerà tramite analisi dei curricula pervenuti e colloquio solo per i

leggi...
Choc a Padova per il cronista del Gazzettino. Non si esclude nessuna ipotesi

Sparano alla casa del giornalista Ario Gervasutti

Ario Gervasutti

PADOVA – Colpi di pistola sono stati sparati, nella notte, contro l’abitazione, a Padova, del giornalista Ario Gervasutti, cronista del Gazzettino. Sarebbero cinque i colpi esplosi contro la casa (all’una e 45 di questa notte, ndr),

leggi...
Nuovo amministratore delegato e direttore generale subentra ad Alessandro Zelger

Matteo Montan al vertice del gruppo Athesis

Matteo Montan, nuovo amministratore delegato e direttore editoriale del Gruppo Athesis

VERONA – Il Consiglio di amministrazione del Gruppo Athesis, editore dei dei quotidiani L’Arena di Verona, Bresciaoggi e Il Giornale di Vicenza, ha nominato Matteo Montan nuovo amministratore delegato e direttore

leggi...
Rigettata l’istanza del legale del quotidiano e degli indagati che salgono a quattro

Il Mattino di Padova: il Riesame dice no

VENEZIA – Il Tribunale del Riesame di Venezia ha rigettato l’istanza presentata dal legale del quotidiano Il Mattino di Padova e dei giornalisti indagati per “favoreggiamento alla mafia” e “divulgazione di segreto istruttorio” per

leggi...
Perquisito Il Mattino di Padova. Sindacato, Odg e Cdr: “Attacco alla libertà di stampa”

Favoreggiamento alla mafia: giornalisti indagati

Cristina Genesin, cronista del quotidiano Il Mattino di Padova: ha subito perquisizioni a casa e in redazione

PADOVA – “Favoreggiamento alla mafia” e “divulgazione di segreto istruttorio”. Queste le gravissime accuse contestate alla giornalista Cristina Genesin, al direttore e al condirettore del quotidiano Il Mattino di Padova, Paolo

leggi...
design   emme21