Picchiato e schernito con 50 euro per un articolo non gradito da un imprenditore

Brutale aggressione al giornalista Beppe Grossi

Beppe Grossi

Beppe Grossi

VALMADRERA (Lecco) – Brutale aggressione al giornalista Beppe Grossi del quotidiano La Provincia di Lecco. È finito al Pronto Soccorso dell’Ospedale Manzoni di Lecco per le percosse ricevute, poco dopo le 11 di ieri mattina, da un imprenditore che aveva insistentemente chiesto di incontrarlo dopo la pubblicazione di un articolo sull’edizione di ieri del giornale.
Nato il 3 novembre 1971 a Lecco, giornalista pubblicista iscritto all’Ordine della Lombardia dal 19 settembre 1994, Giuseppe Grossi è assunto con

leggi...
I Comitati di redazione ripercorrono 8 anni di perdite per un totale di 353 milioni

Gli 8 anni di vita peggiori de Il Sole 24 Ore

il-sole-24-oreMILANO – I Comitati di redazione del Sole 24 Ore, di Radiocor Plus e di Radio 24 hanno chiesto ai loro lettori e radioascoltatori “pochi minuti di attenzione per comprendere questi 8 anni di perdite, per un totale di 353 milioni; gli

leggi...
La Fondazione Città di Cremona protagonista dell’ennesimo bando illegittimo

Cercasi addetto stampa non giornalista

Fondazione Città di CremonaCREMONA – Avviso pubblico della Fondazione Città di Cremona per il conferimento, tramite selezione comparativa, di un incarico professionale di addetto stampa dell’ente. Tutto normale se non fosse per il fatto che, tra i requisiti richiesti, è previsto il “possesso di diploma di laurea preferibilmente in scienze della comunicazione”, ma non l’iscrizione all’Ordine dei giornalisti, requisito giuridico essenziale per poter svolgere l’attività giornalistica di addetto stampa.
Le mansioni previste nel bando, che scade il 15 maggio 2017, sono, infatti, di natura chiaramente giornalistica: “aggiornamento sito internet della Fondazione Città di 

leggi...
Storia di Stanislav Evgrafovich Petrov: ha salvato il mondo, ma vive nell’indigenza

Giacobbo e “L’uomo che fermò l’apocalisse”

Layout 1MILANO – “L’uomo che fermò l’apocalisse” (Rai-Eri, pagine 238, euro 18), la vera storia del soldato che ha impedito la terza Guerra mondiale, è il nuovo libro che Roberto Giacobbo presenta oggi, domenica 23 aprile, in anteprima assoluta a “Tempo di Libri”, la nuova Fiera dell’editoria italiana che si chiude oggi a Milano.
È la storia di Stanislav Evgrafovich Petrov, una persona anziana che vive in indigenza nella degradata periferia di Mosca. Ma anche l’uomo che ha salvato il mondo dall’annientamento: il militare russo che, all’alba del 26 settembre 1983, di fronte al segnale inequivocabile di un attacco di missili nucleari americani, decise di non fare la telefonata che avrebbe allertato i vertici, e che avrebbe dato inizio alla risposta sovietica scatenando la Terza guerra mondiale.
Un eroe, ma un eroe disubbidiente: degradato e allontanato dall’esercito, avrebbe pagato caro quel gesto mancato. Lo sta pagando tuttora, nel silenzio

leggi...
Il presidente del Parlamento Europeo sollecita la liberazione di Gabriele Del Grande

Tajani: “Il bavaglio allontana la Turchia dalla Ue”

Gabriele Del Grande

Gabriele Del Grande

Antonio Tajani

Antonio Tajani

MILANO – Su Gabriele Del Grande, giornalista e regista italiano detenuto in Turchia “il Parlamento europeo ha fatto sentire forte la sua voce”, secondo Antonio Tajani, neoeletto presidente dell’assemblea comunitaria, che si augura che questi “interventi possano accelerare

leggi...
“Perché lo Stato aiuta il cinema e lo spettacolo dal vivo enon le case editrici?”

Il ministro Franceschini: “Il libro va aiutato”

Dario Franceschini

Dario Franceschini

MILANO – “Il settore del libro va aiutato”. È l’appello lanciato da Dario Franceschini nell’intervento per l’inaugurazione di “Tempo di libri”. “Se il libro è importante, perché lo Stato aiuta il cinema e lo spettacolo dal vivo e

leggi...
Senza la perdita di 294,5 milioni di euro sarebbe stato in pareggio. Paghi i danni

Mediaset: bilancio in rosso per colpa di Vivendi

MediasetCOLOGNO MONZESE (Milano) – Mediaset approva il bilancio e ribadisce la propria strategia nei confronti di Vivendi nell’ambito della vicenda Premium: “La nostra posizione è che i francesi rispettino l’accordo e ci risarciscano i danni”, che ammontano a circa 1,5 miliardi di euro per Mediaset e 500 milioni di euro per Fininvest. A ribadirlo è stato l’amministratore delegato Pier Silvio Berlusconi a margine del consiglio di amministrazione di Mediaset che ha approvato il bilancio 2016. Anche alla luce della decisione dell’Agcom, l’ad di Mediaset ha sostenuto che sul contenzioso

leggi...
Il 20 giugno a Milano il riconoscimento consegnato dalla Fondazione Birra Moretti

A Radio Amatrice il Premiolino 2017

Radio AmatriceIl PremiolinoMILANO – Radio Amatrice, in onda dal 15 settembre 2016, è il primo vincitore annunciato dalla Giuria che, il 20 giugno prossimo a Milano, riceverà Il Premiolino 2017, promosso dalla Fondazione Birra Moretti.
La Giuria ha preso unanimemente la decisione di riconoscere alla redazione di Radio Amatrice, nata su idea del comune laziale guidato dal sindaco Sergio Pirozzi, il prezioso ruolo di collegamento sul territorio tra istituzioni e cittadini, in mesi così

leggi...
Giuseppe Gallizzi narra con Vincenzo Sardelli uno spaccato del giornalismo italiano

Eravamo in Via Solferino, 40 anni al Corriere

Giuseppe Gallizzi

Giuseppe Gallizzi

Giuseppe Gallizzi

MILANO –  “Eravamo in Via Solferino” (Minerva Edizioni, pagine 288, euro 16.90), l’ultimo libro di Giuseppe Gallizzi, scritto a quattro mani con Vincenzo Sardelli, con la prefazione di Vittorio Feltri, racconta un interessante spaccato di storia del giornalismo. Quel giornalismo, che trovava in Milano la sua culla, aveva la sua nave ammiraglia nel “Corriere della Sera”, che ha attraversato la storia dell’Italia post-unitaria e, dal 1876 a oggi, ha costituito l’autobiografia di una nazione.

leggi...
L’allenatore dell’Atalanta, Gian Piero Gasperini, se la prende col cronista Matteo Spini

Giornalista “sgradito”. Niente conferenza stampa

Gian Piero Gasperini

Gian Piero Gasperini

Gazzetta EcoBERGAMO – “Niente prepartita per Gian Piero Gasperini alla vigilia del big match in casa della Roma. L’allenatore dell’Atalanta, non gradendo la presenza di un giornalista di un quotidiano locale e collaboratore della Gazzetta dello Sport, ha annullato la conferenza stampa”. Così la “Rosea” commenta l’inqualificabile episodio di oggi al Centro Sportivo Bortolotti di Zingonia.
L’incontro con i giornalisti, previsto per le 13.15, è stato definitivamente

leggi...
design   emme21