Enrico Mentana e quei commenti da “webete”

Enrico Mentana e quei commenti da “webete”

ROMA – È un Mentana scatenato a farla da protagonista, i questi giorni difficili, sul web. Scatenato e arguto, se è vero ...

leggi...

Lotito non vuole i giornalisti? Se la canti da solo

Lotito non vuole i giornalisti? Se la canti da solo

SALERNO – Ennesima provocazione ai danni dei cronisti sportivi da parte delle società di Claudio Lotito. Da presidente della Lazio, nel luglio ...

leggi...

Dirette Facebook senza contratto: sciopero Finegil

Dirette Facebook senza contratto: sciopero Finegil

VENEZIA – L’utilizzo di una collaboratrice al di fuori delle regole contrattuali, inviata nei luoghi del terremoto per una serie di dirette ...

leggi...

Il New York Times cerca 1 giornalista di genere

Il New York Times cerca 1 giornalista di genere

NEW YORK (Usa) – Un’analisi che dimostra come la retribuzione diminuisca quando le donne vanno ad occupare posti di lavoro normalmente appannaggio ...

leggi...
Enrico Mentana e quei commenti da “webete”

Enrico Mentana e quei commenti

Scritto da Redazione il 29 Aug 2016 1
Lotito non vuole i giornalisti? Se la canti da solo

Lotito non vuole i giornalisti?

Scritto da Redazione il 27 Aug 2016 2
Dirette Facebook senza contratto: sciopero Finegil

Dirette Facebook senza contratto: sciopero

Scritto da Redazione il 29 Aug 2016 3
Il New York Times cerca 1 giornalista di genere

Il New York Times cerca

Scritto da Redazione il 28 Aug 2016 4
Robert Lee, Ignazio Cardillo e due colleghi di TeleGranducato minacciati da “tifosi”

Troupe della Tgr Rai aggredita sul campo del Pisa

Pisa calcioPISA – “Il Cdr della redazione Tgr Rai di Firenze proclama, anche a nome della redazione, la sua ferma e formale protesta per il grave episodio accaduto giovedì 25 agosto al campo di allenamento del Pisa a San Piero a Grado”. Inizia così il comunicato diramato dal Comitato di redazione della Tgr Rai Toscana, che denuncia l’aggressione da parte di un gruppo di facinorosi ai danni di

leggi...
Tra loro il direttore di Hurriyet on line, considerato il regista occulto del golpe di luglio

Turchia: in manette 9 giornalisti

Il premier turco Erdogan

Il premier turco Erdogan

ISTANBUL (Turchia) – Le autorità turche hanno arrestato oggi nove giornalisti, compreso il direttore della versione online del quotidiano Hürriyet, considerato il regista occulto del tentativo di colpo di stato di luglio.

leggi...
11 i casi di sparizione forzata nel rapporto “Senza traccia” della Ifj in Asia-Pacifico

Giornata internazionale dei giornalisti scomparsi

Giornata dei giornalisti scomparsiBRUXELLES (Belgio) – La Federazione Internazionale dei Giornalisti (Ifj), nella giornata internazionale delle vittime di sparizioni forzate (oggi, 30 agosto), invita i governi dell’Asia e del Pacifico, sotto accusa per la sparizione forzata di

leggi...
Un riconoscimento allo spirito di servizio di Maurizio D’Ottavio e Francesco Bottone

Premio “Il Pontile” all’Eco dell’Alto Molise

Maurizio D’Ottavio (a sinistra) e Francesco Bottone con la targa del Premio nazionale Il Pontile

Maurizio D’Ottavio (a sinistra) e Francesco Bottone con la targa del Premio nazionale Il Pontile

TREBISACCE (Cosenza) – È L’Eco dell’Alto Molise e Vastese (www.ecoaltomolise.net), giornale on line diretto da Maurizio D’Ottavio, il vincitore della III edizione del Premio nazionale “Il pontile”, promosso dall’omonima

leggi...
Una nuova società di distribuzione. Anzaldi: “Archiviata l’era del conflitto di interessi”

Sky promuove il terzo polo del cinema

Sky cinema

Michele Anzaldi

Michele Anzaldi

ROMA – Un accordo per la realizzazione di una nuova società di distribuzione cinematografica è stato raggiunto tra Sky Italia, Cattleya, Indiana, Italian International Film, Palomar e Wildside. La società sarà costituita nelle prossime settimane “per sostenere e stimolare il cinema italiano, attraverso un modello innovativo, aperto e partecipativo”.
“Per la prima volta – affermano le cinque società promotrici – una media company che opera nel settore pay e free e alcuni importanti produttori

leggi...
In Liguria le fiamme hanno divorato la villa del collega bolognese rendendola inagibile

A fuoco la casa del giornalista Vecchietti

La villa di Gualtiero Vecchietti gravemente danneggiata dall’incendio

La villa di Gualtiero Vecchietti gravemente danneggiata dall’incendio (Foto La Nazione)

BEVERINO (La Spezia) – Un incendio ha seriamente danneggiato la casa del giornalista Gualtiero Vecchietti, 83 anni, ex caporedattore del quotidiano Il Resto del Carlino, ex direttore del periodico La Gazzetta del Vara ed

leggi...
Danneggiamenti ad opera di ignoti anche in un’azienda agricola di Castellaneta

Dopo i vigneti di Vespa, la mala colpisce ancora

Bruno Vespa

Bruno Vespa

TARANTO – Dopo i 70 ceppi di vigneto di Primitivo tagliati nella parte alta tra venerdì e sabato scorsi in una proprietà agricola del giornalista Bruno Vespa a Lizzano, un altro episodio analogo si è verificato a Castellaneta, in un altro versante della provincia di Taranto. Lo denunciano Cia e Confagricoltura Taranto in due interventi.
In particolare, rende noto la Cia, “vi sono stati danneggiamenti da parte di ignoti ai vigneti di uva da tavola di un’azienda in contrada San Domenico. Sono stati tagliati i tiranti, per una superficie di sette ettari, che sostengono la struttura stessa del vigneto, con l’obiettivo di far cadere al suolo il prezioso carico di uva. Fortunatamente la struttura realizzata con pali in cemento

leggi...
Bando di selezione per assumere un tecnologo con contratto a termine di 2 anni

Istituto Superiore di Sanità cerca 1 giornalista

Istituto Superiore SanitàROMA – L’Istituto Superiore di Sanità (Iss) cerca 1 giornalista professionista da assumere, con contratto a tempo determinato di 2 anni, nell’ambito del programma “Il portale della conoscenza dell’Istituto superiore di sanità”.
Sulla Gazzetta Ufficiale n. 68 del 26 agosto 2016, 4ª Serie Speciale – Concorsi ed Esami è stato, infatti, pubblicato il bando si selezione pubblica, per titoli e prova-colloquio per l’assunzione di 1 unità di personale con il profilo di primo tecnologo – II livello professionale per far fronte alle esigenze previste dal programma finalizzato ad attività di editorial staff con esperienza maturata nell’ambito della comunicazione in sanità pubblica – Area progettuale: “Portale della conoscenza:

leggi...
Oppure si spacciano per forze dell’ordine. L’allerta della Gdf: “Chiamate il 117”

Terremoto: si fingono giornalisti, ma sono sciacalli

Terremoto poliziaRIETI – Si fingono giornalisti o appartenenti alle forze dell’ordine per eludere i controlli, varcare le “zone rosse” poste ai margini delle aree crollate e raggiungere così le abitazioni in rovina a causa del terremoto.
I militari del comando provinciale della Guardia di Finanza di Rieti segnalano tentativi di sciacallaggio da parte di persone che si fingono cronisti o esponenti delle forze

leggi...
Si ipotizza una ritorsione da parte di vitivinicoltori concorrenti o lavoratori esclusi

Bruno Vespa: si indaga sui vigneti tagliati

Bruno Vespa con il suo vino

Bruno Vespa con il suo vino

TARANTO – A Lizzano, nell’area orientale della provincia di Taranto, proseguono le indagini dei Carabinieri per scoprire gli autori che hanno reciso la parte alta di 70 ceppi di vigneto di Primitivo che sono in una tenuta di 8 ettari del giornalista Bruno Vespa. Si ipotizza, più che una bravata, un gesto ritorsivo che potrebbe essere venuto o da concorrenti nel settore oppure da persone che non sono state ingaggiate per il lavoro nei campi in queste settimane di vendemmia.
I Carabinieri hanno già fatto sabato un sopralluogo nella proprietà di Vespa danneggiata. Il conduttore della trasmissione “Porta a porta” da alcuni anni è nel Tarantino come viticoltore e tra Lizzano e Manduria (dove ha acquistato anche una masseria da ristrutturare) ha acquistato circa 35 ettari adibiti alla coltivazione dei vitigni Fiano e Primitivo di Manduria.

leggi...
Seppellita dalle macerie dell’Hotel Roma. La giornalista aveva già perso mamma e zia

Terremoto: morta la cugina di Natalia Encolpio

Sisma: Amatrice; vigili del fuoco demoliscono palazzinaAMATRICE (Rieti) – Non ci sperava più, di ritrovarla viva, Natalia Encolpio. E così è stato: i vigili del fuoco, che continuano a scavare senza soste sotto le macerie del terremoto ad Amatrice, hanno estratto, poco fa, il corpo senza

leggi...
Il neologismo creato dal giornalista sta facendo esultare la Rete, quella intelligente

Enrico Mentana e quei commenti da “webete”

Enrico Mentana

Enrico Mentana

ROMA – È un Mentana scatenato a farla da protagonista, i questi giorni difficili, sul web. Scatenato e arguto, se è vero – come è vero – che è bastato un nuovo post sulla sua pagina Facebook per dar vita ad una parola che, ne siamo sicuri, passerà alla storia. Commentando, ancora una volta, l’ennesima riflessione (si fa per dire) sui social, il direttore del Tg de La7 non ci ha pensato due volte ad etichettare l’utente – in effetti davvero poco illuminato, al pari del suo commento riferito, manco a dirlo, al terremoto del centro Italia – come un

leggi...
La Nuova Venezia, La Tribuna di Treviso, Il Mattino di Padova e Il Corriere delle Alpi

Dirette Facebook senza contratto: sciopero Finegil

Finegil VenetoVENEZIA – L’utilizzo di una collaboratrice al di fuori delle regole contrattuali, inviata nei luoghi del terremoto per una serie di dirette Facebook, ha scatenato  la reazione del Comitato di redazione dei quotidiani veneti del Gruppo Finegil (La Nuova Venezia, La Tribuna di Treviso, Il Mattino di Padova e Il Corriere delle Alpi) che ha proclamato per oggi, lunedì 29 agosto, una giornata di sciopero. Tutti i giornalisti impegnati nella redazione del giornale cartaceo si asterranno dal lavoro e, sino alla mezzanotte di oggi,  sarà bloccato l’aggiornamento dell’informazione sui quattro siti dei quotidiani e nei social. Unica deroga concessa ai redattori-web e al

leggi...
Il direttore del Tg La7 dal profilo Fb furioso contro le “bufale che creano sconcerto”

Terremoto, Mentana: “Basta avvelenatori del web”

Enrico Mentana

Enrico Mentana

MILANO – Tanti mi chiedono perché prendo così di petto gli avvelenatori del web: che male ti fanno? Fanno male a tutti, nel momento in cui un intero paese vive ore difficili. Prendiamo quello che è l’esempio più evidente, che tutti abbiamo incrociato: quell’enorme fesseria secondo cui l’intensità del terremoto sarebbe stata limata ad arte dal nostro istituto di geofisica per permettere allo stato di non pagare i danni. Avete presente, vero?
Il solito testo virale, di cui a volta a volta Tizio o Caio si assume la paternità, come fosse una scoperta da lui fatta personalmente, con un testo base che è più o meno questo: “Mi sono accorto di una cosa. Mentre facevo zapping sono finito sul canale 141, c’è la rete Allnews francese e nel serpentone c’è scritto terremoto 6.2. Li per lì non ci ho fatto caso, ma

leggi...
Il primo romanzo della giornalista racconta la storia di due sorelle inseparabili

Maria Lombardi, “Finirà questo silenzio”

Maria LombardiROMA – Due sorelle unite e poi divise ma sempre indissolubilmente legate. È alla storia di Silvia e Carolina, cinque anni di distanza una dell’altra che la giornalista Maria Lombardi ha dedicato il suo primo romanzo “Finirà

leggi...
design   eniware