“Le vicende giudiziarie dell’editore distinte dalla prospettiva professionale”

Gruppo Ciancio, la Fnsi: “Tutelare i giornalisti”

ROMA – La Giunta esecutiva della Fnsi e la consulta delle Associazioni Regionali di Stampa, riunite a Roma, esprimono «profonda preoccupazione per la vicenda delle testate giornalistiche del gruppo Domenico Sanfilippo

leggi...
Il direttore lascia in contrasto con l’editore. Preoccupati Odg e Assostampa

Sardinia Post cambia linea e Bellu si dimette

Giovanni Maria Bellu

CAGLIARI – Giovanni Maria Bellu lascia dopo sei anni la direzione della testata on line Sardinia Post, a fronte della richiesta dell’editore, Vincenzo Onorato (patron del Gruppo Onorato Armatori a cui fa capo alla flotta Moby-Tirrenia,

leggi...
I vertici della categoria a Palermo per l’intitolazione del salone dell’Assostampa

Orlando Scarlata, omaggio a un maestro di vita

La moglie Maria Vittoria Picciotto e i figli di Orlando Scarlata (a sinistra) scoprono la targa nel salone dell’Associazione Siciliana della Stampa assieme al presidente dell’Inpgi, Marina Macelloni, e al segretario dell’Assostampa, Roberto Ginex

PALERMO – Si è concretizzato con l’intitolazione del salone delle riunioni dell’Associazione Siciliana della Stampa l’omaggio dei colleghi siciliani ad Orlando Scarlata, “Un maestro di vita al servizio dei giornalisti”.

leggi...
Il presidente dell’Assostampa al governatore: “Ci rassicuri sulla bontà delle scelte”

Corecom Molise, Di Pietro vuole vederci chiaro

Giuseppe Di Pietro

CAMPOBASSO – «Sulla vicenda Corecom è doveroso intervenire nuovamente. Il fine, sia chiaro, non è rivendicare l’amico o il collega nell’organismo, bensì metodi trasparenti e professionalità giuste, in un momento di grande

leggi...
L’assemblea “rigetta all’unanimità le condizioni imposte da La Verità srl”. Sciopero

Panorama, i giornalisti: “No alla svendita”

MILANO – «L’assemblea di redazione di Panorama, ascoltato il resoconto della Fnsi, della Alg e del Cdr Mondadori sull’incontro avvenuto in data 10 ottobre 2018 in relazione alla vendita della testata, rigetta all’unanimità le condizioni imposte dalla società acquirente La Verità srl. Clausole che, tra l’altro, prevedono una riduzione, in media, del 45% della retribuzione, con umiliante azzeramento delle qualifiche e senza garanzie di durata del perimetro occupazionale».
È quanto rende noto l’assemblea dei giornalisti del settimanale della Mondadori, sottolineando che «tali condizioni, non previste dalle norme per la cessione del ramo d’azienda e mai applicate ad alcuna vendita di testata della Mondadori, sono un ignobile

leggi...
L’inviata di Striscia la Notizia aggredita a Palermo da occupanti abusivi

Calci e pugni alla giornalista Stefania Petyx

PALERMO – La giornalista Stefania Petyx, inviata di Striscia la notizia, è stata aggredita e selvaggiamente  picchiata a Palermo mentre, con la sua troupe, registrava un servizio su un immobile occupato da abusivi in

leggi...
Stravagante selezione all’Istituto italiano di Tecnologia per una figura “amministrativa”

Genova, cercasi addetto stampa non giornalista

L’Istituto Italiano di Tecnologia, in via Morego 30, nel quartiere di Bonzaneto a Genova

GENOVA – Stravagante selezione per “Addetto Ufficio Stampa” all’Istituto Italiano di Tecnologia di Genova che sottoponiamo all’attenzione dell’Associazione e dell’Ordine dei giornalisti della Liguria per chiedere l’immediata

leggi...
Il presidente dell’Assostampa: “Metodi ripugnanti nell’individuare i componenti”

Corecom Molise, Di Pietro: “Vecchia politica”

Giuseppe Di Pietro

CAMPOBASSO – «La politica molisana non riesce a superare le vecchie logiche per individuare i propri rappresentanti negli organismi e nelle aziende partecipate, perpetrando metodi ripugnanti, dannosi e non in linea

leggi...
Il collaboratore della Stampa nel mirino di Avanguardia Nazionale. Fnsi: “Con lui”

Nuove minacce a Federico Gervasoni

Federico Gervasoni

TORINO – Il collaboratore de La Stampa Federico Gervasoni di nuovo nel mirino delle formazioni neofasciste. A minacciare il giornalista è stato un affiliato al gruppo Avanguardia Nazionale – già segnalato nelle

leggi...
Fnsi, sindacato, Cdr e direttore respingono le accuse di quanti sparano nel mucchio

Gruppo Ciancio: tutele e rispetto per i giornalisti

Da sinistra: Bepi Martellotta, Roberto Ginex, Raffaele Lorusso e Carlo Parisi

ROMA – “Rispetto e tutele per i lavoratori delle testate del gruppo Ciancio sequestrate dal tribunale di Catania”. È l’appello lanciato dalla sede della Federazione Nazionale della Stampa Italiana dal sindacato dei giornalisti, dai

leggi...
design   emme21