Strasburgo, grave il giornalista Antonio Megalizzi

Strasburgo, grave il giornalista Antonio Megalizzi

STRASBURGO (Francia) – È, purtroppo, in gravi condizioni Antonio Megalizzi, il giovane giornalista radiofonico, originario di Reggio Calabria e residente a Trento, ferito nell’attentato di ...

leggi...

Il Papa al Messaggero: “Grazie per il vostro lavoro”

Il Papa al Messaggero: “Grazie per il vostro lavoro”

ROMA – Non poteva esserci modo migliore per la redazione centrale del Messaggero, a Roma, di festeggiare il giorno dell’Immacolata Concezione: Papa ...

leggi...

Fondo di solidarietà per i giornalisti minacciati

Fondo di solidarietà per i giornalisti minacciati

CATANZARO – È stata presentata, nella sede delle Regione Calabria a Catanzaro, la proposta di legge “Fondo di solidarietà per i giornalisti ...

leggi...

Alg e Congresso Fnsi: il voto in Lombardia

Alg e Congresso Fnsi: il voto in Lombardia

MILANO – È Stampa Libera e Indipendente la novità nel Consiglio Direttivo dell’Associazione Lombarda dei Giornalisti. La lista guidata da Antonello Capone, ...

leggi...
Strasburgo, grave il giornalista Antonio Megalizzi

Strasburgo, grave il giornalista Antonio

Scritto da Redazione il 12 Dec 2018 1
Il Papa al Messaggero: “Grazie per il vostro lavoro”

Il Papa al Messaggero: “Grazie

Scritto da Redazione il 9 Dec 2018 2
Fondo di solidarietà per i giornalisti minacciati

Fondo di solidarietà per i

Scritto da Redazione il 5 Dec 2018 3
Alg e Congresso Fnsi: il voto in Lombardia

Alg e Congresso Fnsi: il

Scritto da Redazione il 4 Dec 2018 4
Il 4 dicembre a Montecitorio un incontro per il centenario del primo statuto Asp

Un secolo di Stampa parlamentare

Montecitorio

ROMA – Dopo anni di ventagli ma anche di duelli, di tensioni con la politica e di convivenza nei palazzi istituzionali, alla fine del 1918 i giornalisti parlamentari diedero vita al primo statuto che li riconosceva in forma associativa.

leggi...
E al nuovo direttore Guido Gentili per il comunicato contro la sua cattedra alla Luiss

Napoletano chiede 750mila euro al Cdr del Sole

Roberto Napoletano

MILANO – «Nessuna intimidazione e, tanto meno, attacco al sindacato, di cui ho sempre rispettato e difeso il ruolo. Qui si tratta di un comunicato che si occupa di temi di nessuna pertinenza sindacale e con gravissimi contenuti

leggi...
Già rettore del Santuario di Paola, poi di Pizzo, giornalista pubblicista, aveva 58 anni

Muore all’improvviso Padre Rocco Benvenuto

Padre Rocco Benvenuto

PIZZO (Vibo Valentia) – È scomparso prematuramente, a soli 58 anni, Padre Rocco Benvenuto. Comunicatore per vocazione, ha curato la pubblicazione di vari periodici dell’Ordine dei Minimi, al quale apparteneva, e sin dal 1992

leggi...
“Attenzione all’insidia delle insidie: la sistematica violazione delle norme costituzionali”

Non c’è libertà senza dignità e busta paga

Romano Bartoloni, presidente del Sindacato cronisti romani

ROMA – Con moniti e appelli il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha sostenuto a spada tratta la causa dell’art. 21 della Costituzione sulla libertà di espressione, e la Fnsi, reagendo ad attacchi in serie anche da parte del governo, ne ha riprodotto e rilanciato una frase emblematica: «L’incondizionata libertà di stampa costituisce elemento portante e fondamentale della democrazia e non può essere oggetto di insidie volte a fiaccarne la piena autonomia e a ridurre il ruolo del giornalismo».
Ma l’insidia delle insidie era e resta la sistematica violazione delle norme costituzionali, comunitarie, legislative e contrattuali a tutela della dignità del lavoro giornalistico, della qualità professionale, delle garanzie dell’autonomia, norme lese da inadeguate retribuzioni e calpestate da forme di precariato diffuse a stragrande maggioranza nelle redazioni dei mass

leggi...
Il giornalista del Mattino di Napoli presenta il suo libro in Calabria l’1 e 2 dicembre

Zero al Sud, Marco Esposito e il federalismo fiscale

ROMA – “Zero al Sud – La storia incredibile (e vera) dell’attuazione perversa del federalismo fiscale”. È questo il titolo dell’ultimo libro di Marco Esposito, giornalista del Mattino di Napoli, edito da Rubbettino, che verrà presentato

leggi...
Il corrispondente dell’Eco di Biella fotografava lo sgombero dell’area a Cossato

Giornalista aggredito nella Valle degli orti

La “Valle degli orti”, a Cossato, in cui è avvenuta l’aggressione (Eco di Biella)

BIELLA – Brutta aggressione al corrispondente di Cossato dell’“Eco di Biella” da parte di uno dei proprietari del terreno che ospita la “Valle degli orti” – l’area che si trova tra via Trieste e via Matteotti, a Cossato, nel biellese,

leggi...
Testini, Tagliente, Simeone e Tamborrino incastrarono il giornalista per poi ricattarlo

Caso Marrazzo, condannati 4 carabinieri

Piero Marrazzo

ROMA – Condanne per quasi 30 anni per i quattro carabinieri al processo sul presunto ricatto a luci rosse contro il giornalista ed ex Governatore del Lazio Piero Marrazzo, avvenuto nel luglio del 2009. Il Tribunale di Roma

leggi...
Teresa De Santis a Rai 1, Carlo Freccero a Rai 2, a Rai 3 resta Stefano Coletta

Rai, via libera ai nuovi direttori

ROMA – Il Consiglio di amministrazione Rai si è riunito in Viale Mazzini, sotto la presidenza di Marcello Foa e alla presenza dell’amministratore delegato Fabrizio Salini. «Su proposta di Salini – comunica la Rai – il Consiglio

leggi...
GUARDA IL VIDEO del suo reportage sulla violenze domestica

Londra premia Marco Varvello

Marco Varvello

ROMA – Prestigioso riconoscimento per l’ufficio di corrispondenza Rai di Londra. Con un reportage sulla violenza domestica nel Regno Unito Marco Varvello, responsabile della sede, ha vinto, ieri sera a Londra, il Premio

leggi...
Assostampa e Odg lavorano con l’Aran per ricostituirlo con un concorso pubblico

Sicilia, “l’unica Regione senza Ufficio Stampa”

Palermo: Palazzo d’Orleans, sede della Regione Siciliana

PALERMO – L’Associazione siciliana della stampa e l’Ordine dei giornalisti di Sicilia stanno seguendo con attenzione le vicende per la ricostituzione dell’Ufficio stampa della Regione Siciliana. È quanto comunicano Sindacato e

leggi...
“Bisogna fare qualcosa per mostrare al mondo come siamo veramente, ossia grandi!”

Trump vuole una tv di Stato: “La Cnn dice bugie”

Donald Trump

NEW YORK (Usa) – Donald Trump vuole una tv di Stato. Il presidente americano è convinto che gli Usa dovrebbero creare una propria rete per far capire soprattutto all’estero come sono gli Stati Uniti contrariamente

leggi...
2 anni e mezzo a Mevlut Yuksel: “Non pensavo fosse reato diffondere dei nomi”

Rivela i nomi degli studenti, carcere al giornalista

Mevlut Yuksel

ISTANBUL (Turchia) – Il redattore capo del quotidiano Tkvim, Mevlut Yuksel, è stato condannato a 2 anni e 6 mesi di carcere per aver rivelato i nomi degli studenti arrestati a febbraio 2017 in seguito all’intervento della polizia

leggi...
Il ministro turco svela i file audio: “È stato ucciso in 7 minuti, un omicidio premeditato”

Khashoggi, “musica mentre smembrano il corpo”

Jamal Khashoggi

ANKARA (Turchia) – Per la prima volta il capo della diplomazia turca, Mevlut Cavusoglu, ha descritto i dettagli  raccapriccianti delle registrazioni audio che si ritiene siano testimonianza dell’uccisione di Jamal Khashoggi.

leggi...
A 3 cronisti di razza il riconoscimento dedicato allo storico giornalista della Stampa

Premio Marchiaro a Caligaris, Vignoli e Caglieris

Da sinistra: Andrea Caglieris, Mimma Caligaris e Andrea Vignoli (foto Giornalisti Italia)

ALESSANDRIA – Ad Alessandria, il Premio “Franco Marchiaro” tocca ad Andrea Caglieris, Andrea Vignoli e Mimma Caligaris. Tre giornalisti di razza che hanno primeggiato fra un centinaio di colleghi che si sono iscritti al concorso.

leggi...
“Provocatoria a un mese dall’assassinio di Khashoggi, Bil Salman nemico della libertà”

Tunisia, i giornalisti: “No alla visita del principe”

TUNISI (Tunisia) – Il Sindacato nazionale dei giornalisti tunisini (Snjt) ha espresso profonda indignazione per la visita in Tunisia del principe ereditario saudita Mohamed Bin Salman prevista per il 27 novembre. In una lettera

leggi...
design   emme21