A Bolzano e Trento hanno votato 121 professionali e 8 collaboratori pari al 28,28%

Congresso Fnsi: i delegati del Trentino Alto Adige

BOLZANO – Eletti i 10 delegati del Trentino Alto Adige al XXVIII Congresso della Fnsi in programma, dal 12 al 14 febbraio, a Levico Terme. Appartengono tutti all’unica lista in campo, “#Controcorrente Trentino – Alto Adige per la

leggi...
Controcorrente prima, ma Lazzaro Papagallo (primo degli eletti con 501 voti) si difende

Pluralismo e Libertà ago della bilancia a Roma

Da sinistra: Lazzaro Pappagallo, Paolo Corsini e Paolo Borrometi

ROMA – Sarà “Pluralismo e Libertà” a decidere le sorti di Stampa Romana. Nessuno dei due principali schieramenti contrapposti è, infatti, riuscito a conquistare la maggioranza assoluta (31 delegati su 61):

leggi...
Una battaglia senza fine, al fianco del Sindacato, in nome del diritto di cronaca

Cronisti della Calabria: il nuovo direttivo

Da sinistra, in alto: Michele Albanese, Gabriella D’Atri, Pietro Comito, Lucio Musolino; al centro: Nicola Lopreiato, Mario Meliadò, Piero Gaeta, Orazio Cipriani; sopra: Giusy Regalino, Carmelo Idà, Angela Panzera e Maria Teresa Criniti

REGGIO CALABRIA – Eletto il nuovo Consiglio direttivo del Gruppo Cronisti della Calabria. Primo degli eletti, con 167 voti su 259, è Michele Albanese, consigliere nazionale della Fnsi con delega alla legalità, seguito da Gabriella

leggi...
Di Pietro (Assostampa): “Nelle ultime ore due interventi importanti per il settore”

Molise: “La Regione sostiene l’informazione”

Giuseppe Di Pietro

CAMPOBASSO – «Nelle ultime ore la Regione Molise ha prodotto due risultati positivi in tema di sostegno all’informazione. Il Consiglio regionale ha decretato la compatibilità tra aiuti nazionali e locali, cancellando l’ingiusta

leggi...
A Stampa Libera e Indipendente tutti i 23 delegati della Calabria. Hanno votato in 754

Congresso Fnsi: 527 voti per Carlo Parisi

Da sinistra: Carlo Parisi, Michele Albanese, Andrea Musmeci e Luciano Regolo

REGGIO CALABRIA – I giornalisti calabresi rispondono massicciamente all’appello al voto per l’elezione dei delegati al XXVIII Congresso della Fnsi accordando a Stampa Libera e Indipendente il 100 per cento delle preferenze

leggi...
I giornalisti: “Proposta irricevibile, sconcertati”, 5 i giorni di sciopero affidati al Cdr

Il Giornale, “no al taglio del 30% degli stipendi”

MILANO – «La proposta è irricevibile sia per l’entità del sacrificio economico richiesto ai dipendenti e sia per gli effetti estremamente negativi che l’impiego di una forza lavoro ridotta ogni giorno del 30% avrebbe sulla qualità del quotidiano che i lettori trovano in edicola»: è quanto ha deciso l’assemblea dei giornalisti

leggi...
Andolfatto (Assostampa): “Sospesi avvio del licenziamento e sciopero, primo risultato”

Messaggero di sant’Antonio, tutto congelato

Monica Andolfatto

VENEZIA – «Grazie, grazie, grazie. Vogliamo ringraziare tutte e tutti per l’affetto vero e la vicinanza concreta che hanno accompagnato questi sei giorni, comprese le notti, di lotta. Una manifestazione straordinaria di solidarietà che prima ci ha sorpreso in senso positivo, e poi ci ha aiutato davvero a resistere, ad andare avanti compatti, strappando un primo risultato: il congelamento dell’avvio della procedura di licenziamento di tutti e otto i giornalisti del Messaggero di sant’Antonio».
Con queste parole Monica Andolfatto, segretario del Sindacato Giornalisti del Veneto, e Giulia Cananzi, fiduciaria di redazione del Messaggero di sant’Antonio, annunciano la decisione dei frati, editori della testata, di congelare il licenziamento degli 8

leggi...
Il 18 dicembre l’incontro tra editore e sindacato convocato dall’assessore Donazzan

Messaggero di sant’Antonio, i frati al tavolo

VENEZIA – L’assessore al Lavoro della Regione Veneto, Elena Donazzan, ha trasmesso all’editore, i frati conventuali minori della Provincia italiana di Sant’Antonio di Padova, e al Sindacato giornalisti del Veneto la convocazione

leggi...
Ai “silenziosi protagonisti” il riconoscimento dell’Assostampa, poi i Premi Ussi 2018

La stampa toscana premia la Polizia penitenziaria

Sandro Bennucci, presidente Ast

FIRENZE – Saranno consegnati domani sera, mercoledì 12 dicembre, durante la cena degli auguri dei giornalisti all’Hotel Mediterraneo, i premi assegnati dall’Associazione Stampa Toscana e dal Gruppo toscano giornalisti sportivi.
L’Ast ha assegnato il prestigioso premio “Giornalisti Toscani”, giunto alla quarta edizione, al corpo della Polizia Penitenziaria, come riconoscimento per l’impegno quotidiano profuso nella difficoltà di un mondo, quello del carcere, dove burocrazia e

leggi...
Il sindacato giornalisti: “Ora una normativa che tuteli segreto professionale e fonti”

Provincia Pavese, archiviato il caso Scarpa

Giovanni Scarpa e le prime pagine della Provincia Pavese del 5 e 6 gennaio 2018

ROMA – Archiviazione per il caso di Giovanni Scarpa, il cronista della “Provincia pavese” indagato nel gennaio scorso per i suoi articoli su una discarica abusiva andata a fuoco a Corteolona, vicino Pavia.

leggi...
design   emme21