Dobbiamo proporre comportamenti consoni alla credibilità dei giornalisti

Libertà di stampa e irresponsabili bavagli

Michele Albanese, consigliere nazionale e responsabile Fnsi per la legalità alla XXIV Giornata mondiale della libertà di stampa celebrata a Reggio Calabria (Foto Giornalisti Italia)

REGGIO CALABRIA – Oggi è la giornata della libertà di stampa! Non celebrazioni ma denunce contro ogni forma di isolamento, di violenza, di minacce e di censure. Contro politiche che cercano di azzerare il diritto ad informare e

leggi...
“Non sono un’icona da strumentalizzare. Voglio tornare ad essere un uomo libero”

Albanese: “Basta con i piedistalli di cartone”

Michele Albanese, giornalista consigliere nazionale Fnsi responsabile per la legalità

Il giornalista Michele Albanese, consigliere nazionale e responsabile Fnsi per la legalità

CINQUEFRONDI (Reggio Calabria) – Spesso mi chiedono cosa significhi vivere con la scorta. E quando rispondo che questa misura di protezione, non voluta né cercata ma imposta per ragioni di sicurezza dello Stato, costituisce

leggi...
Continua il colpevole cono d’ombra dell’informazione nazionale sulla Calabria

La lotta alla ’ndrangheta serve all’Italia intera

Michele Albanese in una delle numerose manifestazioni organizzate dal Sindacato Giornalisti della Calabria e dalla Federazione Nazionale della Stampa in Calabria (a sinistra il procuratore Nicola Gratteri e mons. Salvatore Nunnari)

REGGIO CALABRIA – Il cono d’ombra dell’informazione nazionale sulla Calabria continua. Lo scontro in atto tra lo Stato e la più potente organizzazione criminale del mondo, la ‘ndrangheta, sembra interessare poche testate. Nelle

leggi...
Il Tribunale di Avellino: «Inibire nuove pubblicazioni significa andare contro l’art. 21»

Quotidiano del Sud: vince la libertà di stampa

Il Quotidiano del SudAVELLINO – Sequestrare in via preventiva tutti i beni di un giornalista, del caporedattore dell’edizione lucana, del direttore responsabile e dell’editore del Quotidiano del Sud. Più un’inibizione giudiziaria alla pubblicazione di altri articoli in cui si parli di “complotto”, “patto scellerato” e “dossier” contro un pm della procura di Potenza. Ma anche soltanto “ricco risarcimento”.
È quanto hanno chiesto con un ricorso cautelare “ante causam” alla II seconda sezione civile del Tribunale di

leggi...
design   emme21