Tanti i colleghi al flash mob in difesa della libertà di stampa e al convegno Fnsi-Uspi

Firenze, i giornalisti: “È deriva democratica”

I tanti colleghi che hanno dato vita al flash mob “Giù le mani dall’informazione” a Firenze

FIRENZE – «Eravamo 150 o forse più a Firenze contro gli insulti a tutta la categoria da parte del vicepresidente del Consiglio Luigi Di Maio e dall’esponente del M5s Alessandro Di Battista, e per richiamare l’attenzione delle

leggi...
I giornalisti pugliesi a Bari in occasione della manifestazione promossa da Fnsi e Odg

La libera stampa è il termometro della libertà

La manifestazione dei giornalisti davanti alla Prefettura di Bari

BARI – Una cinquantina di giornalisti si sono riuniti ieri mattina a Bari, in corso Vittorio Emanuele, proprio di fronte alla Prefettura, per manifestare in difesa della libertà di stampa, sancita dall’art. 21 della Costituzione. È una delle 20

leggi...
Martedì prossimo con Bennucci, Gulletta, Lovascio, Moriga, Parisi e Vetere (6 crediti)

A Firenze per il contratto Fnsi-Uspi, una sfida vinta

Da sinistra, in alto: Carlo Parisi e Francesco Saverio Vetere; sopra: Sandro Bennucci, Giuseppe Gulletta e Augusto Moriga

FIRENZE – Partirà dall’analisi del nuovo contatto Fnsi-Uspi, dedicato alla stampa periodica a diffusione locale e all’informazione on line, l’incontro – valido ai fini della formazione continua per i giornalisti – in programma martedì

leggi...
Sabato 17 novembre a Campobasso un incontro promosso da Assostampa e Odg

Molise a confronto sullo stato dell’informazione

Giuseppe Di Pietro

CAMPOBASSO – Lo stato dell’informazione della nostra Regione, le criticità, i punti di forza e le prospettive di un settore vitale per l’assetto democratico della comunità, da cui dipende la formazione dell’opinione

leggi...
Parisi e Albanese (Fnsi): “Vicini a Luciano Regolo, sconfitta la libertà di stampa”

Sentenza De Rose, è l’Ora della perplessità

I giornalisti dell’Ora della Calabria con il direttore Luciano Regolo e il segretario generale aggiunto della Fnsi, Carlo Parisi, davanti alla Prefettura di Cosenza

ROMA – «È inquietante che nel comportamento di uno stampatore che blocca l’uscita di un giornale un magistrato non riconosca traccia di reato». Così Carlo Parisi, segretario generale aggiunto della Federazione nazionale

leggi...
Fns e Alg: “Scritte minacciose e offensive dentro il portone di casa. Si vigili su di lui”

Paolo Berizzi ancora nel mirino dei neofascisti

Paolo Berizzi

MILANO – «Per l’ennesima volta gruppi neofascisti hanno minacciato Paolo Berizzi, giornalista di Repubblica finito da tempo nel mirino per aver “osato” tracciare la mappa delle loro attività e dei loro proclami contro la Costituzione

leggi...
“Ampio consenso per le conferme e ora sono rappresentati i colleghi di tv e Corsera»

Assostampa Verona: eletto il nuovo Direttivo

Mirella Gobbi e Alessandra Vaccari

VERONA – L’Assostampa Verona ha un nuovo Direttivo. Ne fanno parte i giornalisti professionali Mirella Gobbi, Alessandra Vaccari, Lucio Bussi, Francesca Mazzola, Paolo Dal Ben, Angiola Petronio, Luca Mantovani e

leggi...
Giuseppe Rizzuto segretario, Davide Di Giorgi vice, Alessandra Ferraro tesoriere

Assostampa Palermo: la nuova Segreteria

Da sinistra: Giuseppe Rizzuto, Alessandra Ferraro e Davide Di Giorgi

PALERMO – Rinnovata la Segreteria dell’Assostampa Palermo. L’assemblea dei giornalisti, riunita oggi nella sede di via Crispi, ha eletto all’unanimità l’esecutivo che guiderà per i prossimi quattro anni la sezione di Palermo. Due le

leggi...
Il sindacato giornalisti sulla vicenda di Carlo Vellutini: “Ricorreremo in tribunale”

Tv9 licenzia il fiduciario e rifiuta la conciliazione

Carlo Vellutini

FIRENZE – «Tv9 Telemaremma rifiuta di sedersi al tavolo di conciliazione, previsto dal contratto Aeranti-Corallo, per affrontare la vicenda del collega Carlo Vellutini, licenziato per aver esercitato le sue prerogative di fiduciario di redazione».
È quanto denunciano Federazione nazionale della Stampa italiana e Associazione Stampa Toscana.
«Confermando l’atteggiamento di totale chiusura al confronto, – incalza il sindacato dei giornalisti –  già manifestato all’indomani del provvedimento assunto nei confronti del collega Vellutini, l’editore Stefano D’Errico ha disertato la riunione della commissione di conciliazione, costituita da rappresentanti di Fnsi e Aeranti-Corallo».

leggi...
“Le vicende giudiziarie dell’editore distinte dalla prospettiva professionale”

Gruppo Ciancio, la Fnsi: “Tutelare i giornalisti”

ROMA – La Giunta esecutiva della Fnsi e la consulta delle Associazioni Regionali di Stampa, riunite a Roma, esprimono «profonda preoccupazione per la vicenda delle testate giornalistiche del gruppo Domenico Sanfilippo

leggi...
design   emme21