Il presidente Paolo e il padre Francesco: “De Bortoli noi lo terremmo”

I Merloni dicono addio a Rcs

MILANO – Addio dei Merloni a Rcs. “Avevamo deciso di non partecipare all’aumento di capitale e da quando mi sono dimesso dal Cda non ho seguito più le vicende del gruppo”, spiega Paolo Merloni, ad Hanoi con il padre Francesco per inaugurare uno stabilimento di Ariston Thermo. “Non condividevo le…

Leggi tutto

Andrea Camporese: “Ed ora bandi con le Regioni, Erasmus e uniformità fiscale”

Fondi europei per le libere professioni

BRUXELLES (Belgio) – “L’importanza di queste iniziative è duplice sia per il sostegno finanziario per i giovani professionisti sia per il riconoscimento del valore sociale delle professioni”. Marina Calderone, presidente del Comitato unitario permanente degli Ordini e Collegi professionali, sottolinea come “proprio da Joanna Drake della DG Enterprise and Industry…

Leggi tutto

Mentre Paolo Ballerani sarà l’ad di Timb, la nuova società di Telecom e Rete A

Salvemini confermato presidente di Ti Media

MILANO – L’assemblea degli azionisti di Telecom Italia Media ha approvato il bilancio 2013 con il 99,87% del capitale ed ha nominato i componenti del nuovo consiglio di amministrazione. Sono stati confermati Severino Salvemini (attuale presidente), Piergiorgio Peluso, Adriano De Maio e Lorenzo Gorgoni. Entrano in consiglio Massimo Bergami, Chiara Della…

Leggi tutto

Il dg Gubitosi: “Un risultato possibile grazie alla riduzione dei costi”

La Rai chiude il 2013 con un utile di 5 milioni

ROMA – Il Consiglio di Amministrazione Rai, riunitosi oggi a Roma, ha approvato all’unanimità il progetto di Bilancio Civilistico 2013 di Rai SpA e il Bilancio Consolidato del Gruppo. Il 2013 ha visto il ritorno all’utile del Gruppo Rai, con un risultato netto positivo pari a € 5,3 milioni (€ 4,3…

Leggi tutto

Intervista a “Giornalisti Italia”: “In tempo di crisi salvaguardiamo l’informazione pulita”

Giornalisti: Siddi annuncia “un contratto di tenuta”

ROMA – La drammatica situazione dell’editoria ed il rinnovo contrattuale sono al centro dell’intervista del quotidiano “Giornalisti Italia”, curata da Renzo Santelli, al segretario generale della Fnsi, Franco Siddi. All’orizzonte si profila, infatti, “un contratto

Leggi tutto

Promozione sul campo per il vicedirettore che prende il posto di Gabriele Canè

Marcello Mancini direttore de “La Nazione”

FIRENZE – Promozione sul campo per Marcello Mancini che, da vicedirettore, diventa direttore responsabile de “La Nazione”. Prende il posto di Gabriele Canè, che rimane nel quotidiano fiorentino della Poligrafici Editoriale con l’incarico di opinionista. Nato a Castelfiorentino il 6 novembre 1956, giornalista professionista iscritto all’Ordine della Toscana dal 29…

Leggi tutto

Contrasti acuiti dopo il suo “no” al piano di incentivazione e la questione dorsi locali

Rcs: Ferruccio De Bortoli via dal Corriere?

MILANO –  Girandola di voci in Rcs su un cambio di direzione al Corriere della sera oggi affidata a Ferruccio De Bortoli. L’azienda editoriale a fine giornata le definisce “inesatte” e precisa di non aver “richiesto alcun cambiamento delle sue responsabilità”. E un portavoce del gruppo afferma di

Leggi tutto

Dopo cinque anni al timone dell’agenzia di stampa che ha acquisito TMNews

Asca, Astori lascia la direzione a Mazzanti

ROMA – “Lascio la firma della testata e, con essa, la società editrice presso la quale venni assunto come praticante il 1 luglio 1978. E’ stata un’esperienza ricca e feconda, per la quale sono debitore ai tanti colleghi che mi hanno accompagnato, consentendomi una crescita umana e professionale importante”.  Queste…

Leggi tutto

L’assemblea proclama lo stato di agitazione ed affida al Cdr 5 giorni di sciopero

Rcs chiude Rcd, un “suicidio editoriale”

MILANO – “Il digitale è il futuro, ma Rcs vuole annullare la Redazione Contenuti Digitali, prospettando la cassa integrazione per tutti i 15 giornalisti della testata”. La denuncia è del Comitato di redazione ricordando che “fino al 31 dicembre scorso, per l’unica realtà multimediale del gruppo che fornisce contenuti video…

Leggi tutto

Aeranti-Corallo ricorda che la pubblicazione sarebbe dovuta avvenire il 31 gennaio

Contributi all’emittenza: a quando il bando 2014?

ROMA – In base al Regolamento di cui al Decreto ministeriale n. 292 del 5 novembre 2004, il bando per l’attribuzione dei contributi alle emittenti televisive locali relativo all’anno 2014 doveva essere emanato entro il 31 gennaio 2014. Lo ricorda Aeranti-Corallo, il coordinamento dell’emittenza radio-televisiva locale che raggruppa circa 300…

Leggi tutto

Il segretario del sindacato dei giornalisti al governo: “Non sono aiuti impropri”

Siddi (Fnsi): “Subito gli interventi per l’editoria”

ROMA – Gli interventi per l’informazione e l’editoria previsti dalla legge di stabilità sono strumenti di politica industriale e per il lavoro che debbono trovare coerente attuazione già a partire dalle prossime settimane. Le risorse pubbliche previste, in questo quadro, non possono essere perciò considerate alla stregua degli aiuti impropri…

Leggi tutto

Lo ha accertato la Guardia di Finanza nel 2013. 39 emittenti segnalate per violazioni

Editoria: oltre 68 milioni di fondi illeciti

ROMA – Oltre 34 milioni di euro di omesso versamento del canone di concessione da parte delle imprese radiotelevisive; 39 emittenti segnalate per 433 violazioni in trasmissioni nocive ai minori; più di 68 milioni di contributi pubblici per il sostegno all’editoria percepiti illecitamente. Numeri da capogiro che rappresentano, purtroppo, i…

Leggi tutto

L’Assemblea dei giornalisti in stato di agitazione: “Garanzie da interlocutori ufficiali”

“l’Ora della Calabria”: pronti 10 giorni di sciopero

LAMEZIA TERME (Catanzaro) – L’assemblea dei giornalisti de “l’Ora della Calabria”, riunitasi ieri, 5 aprile, a Lamezia Terme, alla presenza del vicesegretario Fnsi e segretario del Sindacato Giornalisti della Calabria, Carlo Parisi, esprime viva preoccupazione per il grave stato d’incertezza che caratterizza l’attuale situazione della testata ed il futuro di tutti i lavoratori.…

Leggi tutto

Grave e inaccettabile la procedura di licenziamento collettivo per cinque giornalisti

“Il Messaggero”, al Cdr 5 giorni di sciopero

ROMA – L’assemblea dei redattori de “Il Messaggero” ha approvato (con un voto contrario ed un astenuto) un documento nel quale giudica“ grave e inaccettabile” l’avvio da parte della società editrice della procedura di licenziamento collettivo di cinque colleghi ai sensi della legge 223/91, attivata mentre è ancora in corso…

Leggi tutto