Per il successo del primo numero del quindicinale in distribuzione gratuita su Italo

Il Paese della Sera: “55mila grazie!”

ROMA – «55mila grazie!». Così recita la copertina del nuovo numero del quindicinale “Il Paese della Sera”, in distribuzione gratuita fino al 27 novembre sui treni Italo. Tante sono le copie vendute in tre città, lo scorso

leggi...
Brutto epilogo per l’emittente, per oltre 20 anni tra le più affermate in Sardegna

Nova Tv, via alla procedura fallimentare

ORISTANO – Il tribunale di Oristano ha ammesso alla procedura fallimentare la società Amal srl, editrice dell’emittente oristanese NovaTv. Curatore fallimentare è stata nominata la commercialista Viviana Ferri,

leggi...
Cambio al vertice di quotidiano e agenzia di stampa. Per Bechis si tratta di un ritorno

Direttori: Chiocci all’Adnkronos, Bechis al Tempo

Gian Marco Chiocci (foto Giornalisti Italia)

ROMA – «I migliori ed i miei più sentiti auguri di buon lavoro a Gian Marco Chiocci che dopo cinque anni lascia la direzione del quotidiano “Il Tempo” per andare a dirigere l’agenzia di stampa AdnKronos. Un incarico di prestigio

leggi...
Il Times of Malta: “più di due” le persone che avrebbero commissionato l’omicidio

Daphne Caruana Galizia: scoperti i mandanti

Daphne Caruana Galizia

ROMA – Scoperti i mandanti dell’assassinio di Daphne Caruana Galizia, la giornalista investigativa maltese morta nell’esplosione di un’autobomba il 16 ottobre 2017. Gli inquirenti dell’arcipelago hanno fatto sapere

leggi...
Il punto al South East Europe Media Forum, a Tirana: “Il coraggio non basta”

Libertà di stampa: nei Balcani è un miraggio

Un momento del SEEMF a Tirana (foto SEEMO)

TIRANA (Albania) – Grandi imprenditori e industriali che concentrano nelle loro mani molti dei media, di solito quelli più diffusi e incisivi sulla formazione dell’opinione pubblica; pluralità di voci fortemente condizionata

leggi...
Lo rivela il Washington Post. Il governo saudita nega, la Casa Bianca non commenta

Khashoggi ucciso per ordine del principe Salman

Il principe saudita Mohammed Bin Salman

WASHINGTON (Usa) – Per la Cia fu il principe saudita Mohammed Bin Salman ad ordinare il brutale assassinio del giornalista dissidente Jamal Khashoggi nel consolato di Riad a Istanbul, lo scorso 2 ottobre. È il Washington Post,

leggi...
Mamur e Zar Jan condannati in appello. “Sentenza che dà valore agli inviati di guerra”

Omicidio Cutuli: confermati 24 anni ai due afghani

Maria Grazia Cutuli

ROMA – La prima corte d’assise d’appello di Roma ha confermato la condanna a 24 anni di reclusione inflitta in primo grado il 29 novembre dello scorso anno agli afghani Mamur e Zar Jan per l’omicidio della giornalista

leggi...
A Caserta la XV edizione insieme al Consorzio di tutela della mozzarella di bufala

La Stampa estera premia il Sud e i suoi sapori

CASERTA – Approda al Sud, per la prima volta, il Premio della Stampa Estera in Italia, giunto alla XV edizione: ad ospitarlo, a Caserta, al Teatro di Corte della Reggia, il Consorzio di tutela della Mozzarella di Bufala Campana Dop.

leggi...
Cronista di Zaman, “colpevole” di “sostegno ad organizzazione terroristica”

Turchia: 19 anni e 6 mesi al giornalista Ali Unal

Ali Unal (YouTube)

ISTANBUL (Turchia) – Un tribunale turco ha condannato a 19 anni e sei mesi di reclusione il giornalista Ali Unal, ex caporedattore del quotidiano Zaman. Quest’ultimo è stato chiuso nel marzo 2015 per i legami

leggi...
“C’era un lago di benzina”, racconta: per la sua inchiesta su ultras e ’ndrangheta?

Attentato incendiario al giornalista Federico Ruffo

Federico Ruffo (Ansa)

ROMA – «Se non ci fosse stato il cane m’avrebbero dato fuoco a casa». È quanto denuncia l’inviato di “Report” Federico Ruffo, vittima lunedì notte di un tentato attentato incendiario nella sua abitazione di Ostia.

leggi...
design   emme21