Pioniere dell’emittenza locale veronese, nel 2014 era tornato a fare il freelance

Commosso addio al giornalista Loris Zoppi

Loris Zoppi

Loris Zoppi

TREGNAGO (Verona) – Giornalismo veronese il lutto per la scomparsa di Loris Zoppi, 64 anni, storica voce dell’emittenza radiofonica locale e, per quasi trent’anni, volto noto di quella televisiva soprattutto in ambito sportivo.
Nato a Verona il 2 novembre 1953, Loris Zoppi era giornalista pubblicista iscritto all’Ordine del Veneto dal 28 ottobre 1985. La sua carriera giornalistica l’aveva, infatti, cominciata in radio, a Verona e Vicenza, per poi passare alla televisione.
Ben cinque le emittenti da lui dirette in circa trent’anni: Teliko, Tele Verona, Tele Veneto, Tele Alto Veneto ed Eos network. Grazie a lui ha, inoltre, visto la luce il primo

leggi...
Giornalista, assessore al Comune, fondatore del Coni in città, si è spento a 97 anni

Addio a Renato Corbetta, una vita per Lecco

Renato Corbetta

Renato Corbetta

LECCO – Addio a Renato Corbetta, giornalista e pioniere dell’associazionismo lecchese e fondatore del Coni a Lecco. Corbetta si è spento nella notte all’età di 97 anni. Negli anni giovanili ha praticato l’atletica leggera ed ha vinto sette titoli italiani nei 100 metri, poi è diventato giornalista sportivo.
È stato corrispondente di Gazzetta dello Sport, Corriere della Sera e Rai, e ha lavorato all’Ufficio stampa

leggi...
L’hanno buttata a terra nel centro di Napoli e le hanno sottratto il telefono cellulare

Violento scippo alla fotoreporter Roberta De Maddi

Roberta De Maddi

Roberta De Maddi

NAPOLI – Attimi di terrore per la fotoreporter Roberta De Maddi, spinta a terra e scippata del telefono cellulare a Napoli. La professionista napoletana è stata aggredita nel centralissimo Corso Umberto da due giovani che, strattonandola, le hanno strappato di mano l’iPhone.
Fortunatamente nella caduta, aggravata dalla pioggia battente che rendeva il selciato scivoloso, Roberta non ha riportato serie conseguenze.
Denunciato il fatto in Questura, la giovane giornalista ha appreso che, soltanto nell’ultima settimana, è il terzo episodio del genere che si verifica nel capoluogo partenopeo, a conferma

leggi...
Nella classifica Cpj la Turchia precede Cina ed Egitto. Nel 2017 sono 262 nel mondo

Giornalisti in carcere: di Ankara il triste primato

CpjNEW YORK (Usa) – È ancora della Turchia il triste primato dei giornalisti in carcere. A stilare la classifica il Comitato per la Protezione dei Giornalisti (Cpj), secondo cui sarebbero 262 i giornalisti in carcere nel mondo a

leggi...
Storica figura della cultura abruzzese è stato il primo responsabile della sede Rai

Addio al giornalista Edoardo Tiboni

Edoardo Tiboni

Edoardo Tiboni

PESCARA – È morto nella notte a Pescara, all’età di 94 anni, Edoardo Tiboni, figura storica della cultura abruzzese. Nato a Vasto (Chieti) il 31 maggio 1923, giornalista, è stato il primo responsabile nella direzione della

leggi...
Storica voce di “Tutto il calcio minuto per minuto”, tifoso della Spal, aveva 89 anni

Addio al giornalista Everardo Della Noce

Everardo Della Noce

Everardo Della Noce

FERRARA – Il giornalismo radiotelevisivo italiano perde una delle sue voci ed uno dei suoi volti più noti: Everardo Dalla Noce. Della Noce è stato uno dei “mostri sacri” della Radiotelevisione Italiana.

leggi...
Mattanza di giornalisti in India. Ennesimo omicidio eseguito dalla banda dei centauri

Assassinato il giornalista Naveen Gupta

Naveen Gupta

Naveen Gupta

BILLHAUR  (India) – Il giornalista Naveen Gupta, da otto anni cronista del quotidiano Hindustan, è stato ucciso a colpi d’arma da fuoco vicino al mercato Nagar Palika a Billhaur, a 60 chilometri da Kanpur. Aveva 37 anni. Ad assassinarlo un commando di tre sconosciuti che, dopo l’agguato, si sono dati alla fuga a bordo di motociclette. Gravemente ferito, il giornalista è stato immediatamente soccorso, ma è morto durante il trasporto in ospedale.
Il sindacati dei giornalisti, riunito d’urgenza, ha espresso seria preoccupazione per l’uccisione del collega e per la situazione dell’ordine

leggi...
Signore del diritto e del giornalismo, aveva 76 anni. È stato consigliere nazionale Odg

Napoli piange un galantuomo: Maurizio De Tilla

Maurizio De Tilla

Maurizio De Tilla

NAPOLI – Avvocati e giornalisti in lutto per la scomparsa di Maurizio De Tilla, signore del diritto e del giornalismo. Avvocato civilista dal 1966, patrocinante in Cassazione, Toga d’onore, Premio De Robertis, Toga al merito forense, De Tilla ha ricoperto numerosi incarichi di prestigio: presidente dell’Ordine degli avvocati di Napoli, presidente della Cassa nazionale di previdenza forense dal 1997 al 2007, presidente dell’Adepp (Associazione degli Enti previdenziali privati e privatizzati) e dal 2013 del Cup (Comitato Unitario delle Professioni) e dell’Anai (Associazione nazionale avvocati italiani)

leggi...
Blitz fascista sotto la redazione del quotidiano la Repubblica. Unanime solidarietà

Forza Nuova dichiara guerra al Gruppo Espresso

Il blitz

Il blitz davanti alla redazione del quotidiano la Repubblica a Roma

ROMA – Sventolando una bandiera di Forza Nuova e un cartello con la scritta “Boicotta Repubblica e L’Espresso”, un gruppo di militanti mascherati ha sferrato una spedizione fascista sotto la sede del quotidiano la Repubblica, a

leggi...
Storico segretario di redazione del quotidiano che contribuì a fondare con Scalfari

Repubblica piange Rolando Montesperelli

Rolando Montesperelli con Eugenio Scalfari

Rolando Montesperelli con Eugenio Scalfari

ROMA – Lutto nel giornalismo italiano: è morto Rolando Montesperelli, storico segretario di redazione di Repubblica. Una vita dedicata al quotidiano ora diretto da Mario Calabresi, che Montesperelli contribuì a fondare, affiancando

leggi...
design   emme21