Il video della conferenza stampa a Montecitorio con i parlamentari e il direttore Regolo

M5S: “Con l’Ora contro ogni condizionamento”

ROMA – “Siamo qui perché vogliamo denunciare il grave condizionamento dell’informazione in Calabria. Oggi da deputati, ma anche da cittadini che fino a ieri stavano fuori dalle istituzioni”. Nelle parole di Dalila Nesci, giornalista e deputata calabrese del Movimento Cinque Stelle, Leggi tutto

Le intercettazioni illegali dell’ormai defunto tabloid “News of the world”

Uno scandalo già costato 80 milioni di dollari

News of the worldNEW YORK (Stati Uniti) – News Corp ha speso altri 46 milioni di dollari nel suo primo trimestre fiscale per le indagini su una serie di scandali legati alle intercettazioni presumibilmente svolte all’interno dell’ormai defunto tabloid britannico – News of the world – che il colosso di Rupert Murdoch possedeva. Nello stesso periodo dell’anno scorso aveva speso 34 milioni di dollari.
Da quando il caso è emerso nel 2011, il gruppo ha versato 400 milioni di dollari per gestire le accuse di accesso illegale da parte dei suoi giornalisti a computer e telefoni, di pagamenti di mazzette a funzionari per ottenere scoop e di riciclaggio di denaro. Vari ex manager della società editoriale sono protagonisti di Leggi tutto

Vincent Giret e Michel Guerrin contestati assieme al direttore Natalie Nougayrède

Le Monde nel caos: lasciano anche 2 vicedirettori

Natalie Nougayrède

Natalie Nougayrède

PARIGI (Francia) – Il quotidiano parigino “Le Monde” nel caos. Dopo le dimissioni di sette degli undici capiredattori, formalizzate martedì scorso, ieri è stata la volta dei vicedirettori, Vincent Giret e Michel Guerrin, allineati al direttore Natalie Nougayrède, in carica da un anno.
La protesta è scoppiata martedì scorso, quando Leggi tutto

Intitolata al suo storico segretario Lodovico Petrarca, scomparso lo scorso anno

Nuova sede del Sindacato Giornalisti Abruzzesi

Lodovico Petrarca

Lodovico Petrarca

Pescara: inaugurata nuova sede del Sindacato Giornalisti Abruzzesi intitolato a Lodovico PetrarcaPESCARA – Inaugurata ieri, nei locali delle Torri Camuzzi di Pescara, la nuova sede dl Sindacato Giornalisti Abruzzesi intitolata al suo storico segretario Lodovico Petrarca. Con il segretario Franco Farias, hanno partecipato alla cerimonia il segretario generale e il presidente della Federazione Nazionale della Stampa, Franco Siddi e Giovanni Rossi, il vicepresidente dell’Inpgi, Paolo Serventi Longhi, il presidente dell’Ordine dei giornalisti d’Abruzzo, Stefano Pallotta, il sottosegretario all’Economia, Giovanni Legnini, il sindaco di Pescara, Luigi Albore Mascia, il presidente della Provincia, Guerino Testa, il vicepresidente del Giunta Regionale, Alfredo Castiglione, ed il presidente del Consiglio Regionale, Nazario Pagano. Leggi tutto

L’incontro col prefetto Tomao riaccende la speranza di affidare la testata ai giornalisti

L’Ora della Calabria presto tornerà on line

Ora PrefetturaCOSENZA –  Il liquidatore dell’Ora della Calabria, Giuseppe Bilotta, ha espresso la propria “disponibilità ad esibire la documentazione necessaria per l’eventuale proposta di gestione diretta della testata da parte dei lavoratori, e il proprio impegno alla riattivazione, in un termine breve, del sito web anche al fine di evitare il maturare di ulteriori oneri passivi”.
Questo l’esito dell’incontro che, questa mattina, il prefetto di Cosenza, Gianfranco Tomao, su richiesta del vicesegretario nazionale della Fnsi, Carlo Parisi, ha avuto con il direttore responsabile del quotidiano “L’Ora della Calabria”, Luciano Regolo, unitamente ai componenti del Comitato di Redazione, ai rappresentanti sindacali Leggi tutto

La conclusione cui sono giunti i consulenti tecnici nominati dalla Procura di Cosenza

Nessun guasto alla rotativa dell’Ora della Calabria

Umberto De Rose

Umberto De Rose

rotativaCOSENZA – Nessun guasto alla rotativa. E’ questa la conclusione a cui sono giunti i consulenti tecnici nominati dalla Procura di Cosenza nell’ambito della vicenda giudiziaria nota con il nome “Oragate”.
Prende sempre più corpo, dunque, l’ipotesi che la sera del 18 febbraio, qualcuno staccò di proposito la spina per impedire così l’uscita in edicola dell’Ora della Calabria. Leggi tutto

Paola Argelli, 43 anni, accasciata a terra. Accanto a lei il figlio di 4 anni

Giornalista trovata morta in casa

MASSA FISCAGLIA (Ferrara) – Una tragedia di quelle che si fa fatica a raccontare, quella che vede protagonista la giornalista sportiva Paola Argelli, 43 anni, trovata morta, intorno alle 7 di stamane, nella sua casa di Massa Fiscaglia, in provincia di Ferrara, dove risiedeva, pur essendo originaria di Lugo.
A fare la drammatica scoperta è stato il marito, rincasato dopo un turno di notte. Paola era accasciata a terra e accanto a lei c’era il figlioletto di 4 anni.
A piangere l’improvvisa scomparsa della giornalista, grande appassionata di ciclismo, sono, oltre ai familiari, anche i colleghi de “La Gazzetta dello Sport”, Leggi tutto

Mercoledì 14 la consegna. Il giornalista Duilio Giammaria “Marchigiano ad honorem”

In Campidoglio il Premio “Marchigiani dell’anno”

Duilio Giammaria

ROMA – Sarà la prestigiosa Sala Protomoteca del Campigoglio ad ospitare, mercoledì prossimo, 14 maggio, alle ore 18, la cerimonia di assegnazione del Premio “Marchigiani dell’anno” 2013, patrocinata dalla Regione Marche e dal Comune di Roma.
Istituito nei primi anni ’80 per volontà di Armando Mazzoni, allora presidente del Ce.S.Ma – Centro Studi Marche “Giuseppe Giunchi”, l’ambito premio è assegnato annualmente a marchigiani che si sono distinti in campo sociale, culturale, artistico e imprenditoriale.
Il Premio, giunto alla XXIX edizione, sarà conferito a: Carlo Cirotto, professore, biologo e ricercatore; Lucrezia Ercoli, saggista; Franco Giuli, pittore e scultore; Carlo Jacomucci, incisore e pittore; Paolo Leggi tutto

Dal 1 maggio la Cassa rimborsa parte delle spese per accertamenti clinici ed esami

Casagit: aumentano i rimborsi per i nuovi profili

Nuovi Profili CasagitROMA – A partire dal 1 maggio 2014 gli iscritti ai profili Due, Tre e Quattro della Casagit, la Cassa autonoma di assistenza integrativa dei giornalisti italiani, possono richiedere la partecipazione della Cassa al rimborso per le spese sostenute per accertamenti clinici ed esami di laboratorio, come Leggi tutto

I fratelli Magnoni e altri arrestati avrebbero sottratto 7 milioni di euro all’Istituto

Inchiesta Sopaf: truffato anche l’Inpgi

Ruggero Magnoni

MILANO – La Guardia di Finanza di Milano ha arrestato sette persone – tra cui i fratelli Ruggero, Aldo e Giorgio Magnoni, e il figlio di quest’ultimo, Luca – nell’ambito di un’inchiesta su Sopaf, società di investimenti ammessa alla procedura di concordato preventivo e sospesa in borsa.
E’ quanto hanno riferito fonti investigative, aggiungendo che tra gli arrestati ci sono Alberto Ciamperoni e Andrea Toschi – ex presidente di Arner Bank e amministratore delegato di Adenium, Sgr controllata da Sopaf – e spiegando che i Magnoni sono tutti ai domiciliari e che due persone sono finite in carcere.
Le ipotesi di reato, a vario titolo, sono associazione a delinquere finalizzata alla Leggi tutto

“Confessa'” le proprie colpe davanti alle telecamere della televisione di Stato

Cina: arrestata la giornalista Gao Yu

Gao You

Gao You

PECHINO (Cina) – La giornalista e analista politica cinese Gao Yu è stata arrestata a Pechino e accusata di aver diffuso all’estero segreti di Stato, in una prosecuzione dell’ondata di repressione scatenata in vista Leggi tutto

Buona partenza, ma occorre correggere alcune scelte su avvisi pubblici e Rai

Editoria: la Fnsi approva la sfida del Governo

Franco Siddi

Franco Siddi

ROMA – E’ partito in maniera incoraggiante e positiva il confronto con il Governo sulla cura degli stati di riorganizzazione, rilancio e nuova occupazione nel sistema dell’editoria. Il sottosegretario Luca Lotti – nell’incontro con tutte le organizzazioni del settore sugli indirizzi e gli interventi di sostegno all’editoria e al lavoro professionale – ha illustrato una linea molto chiara, di condivisibile innovazione e concretezza.
Nei prossimi giorni ci saranno approfondimenti tecnici e vogliamo davvero confidare che entro la fine del mese/inizio giugno – come annunciato dal rappresentante del Governo – possa vedere luce il decreto con la destinazione del Fondo straordinario per l’editoria (120 milioni in tre anni, 50 nell’anno in corso). Leggi tutto

Il sottosegretario Lotti assicura che entro fine mese saranno definite le linee guida

Editoria: 50 milioni per il rilancio del settore

Luca Lotti

Luca Lotti

ROMA – “Entro fine mese saranno definite le linee guida per l’assegnazione del Fondo straordinario per l’editoria”, che ha uno stanziamento di quasi 50 milioni di euro per il 2014, “con l’obiettivo di favorire nuova occupazione e rilancio del settore”. Lo ha spiegato il sottosegretario alla Presidenza al Consiglio, Luca Lotti, nel corso di un incontro, oggi a Palazzo Chigi, con alcuni rappresentanti delle principali associazioni di categoria delle imprese editoriali.
Sostegno alle riorganizzazioni aziendali, innovazione, ingresso di giovani professionisti e stabilizzazione dei precari: saranno questi i filoni principali alla base della ripartizione del Fondo. Nelle prossime due settimane sono previsti Leggi tutto

Il Cdr all’editore Abete: “Indietro non si torna, da un anno siamo in solidarietà”

TmNews: “Fusione con l’Asca, ora è l’unica strada”

ROMA – L’editore Luigi Abete continua a lanciare incomprensibili ultimatum sul progetto della fusione tra le agenzie di stampa Tmnews e Asca. Si tratta di un progetto industriale che i giornalisti di Tmnews hanno approvato fin dall’inizio, e che stanno finanziando da oltre un anno con il pesante sacrificio imposto loro dal contratto di solidarietà siglato un anno fa e finalizzato proprio a rendere possibile la fusione, secondo quanto ha sempre sostenuto in tutte le sedi formali l’azienda.
Il Comitato di redazione di Tmnews mette in guardia l’editore dal rappresentare in qualunque sede una realtà deformata: la parte sindacale, nella sua unitarietà rappresentata dalla Fnsi e dalle associazioni territoriali, oltre che dai Cdr delle due redazioni interessate, ha adottato Leggi tutto

In carcere da 8 anni per “terrorismo”, fuori grazie ad una nuova legge

La Turchia libera 3 giornalisti

Fusun Erdogan

ANKARA (Turchia) – Tre giornalisti turchi, in carcere da otto anni per fatti di “terrorismo”, sono stati liberati in virtù di una nuova legge che limita la durata massima dalla carcerazione provvisoria. Lo ha annunciato il sindacato dei giornalisti turchi Tgs.
I tre liberati sono Fusun Erdogan, fondatrice e direttrice della radio alternativa “Ozgur Radyo” (Radio Libera), che ha la doppia nazionalità turca e olandese, Bayram Namaz, cronista del periodico Atilim, e Arif Celebi, giornalista della stessa pubblicazione.
A novembre 2013 sono stati condannati all’ergastolo insieme a una ventina di altri imputati, riconosciuti colpevoli di appartenenza al Leggi tutto