Il presidente della Federazione degli editori considera esaurito il suo mandato

Giulio Anselmi: “A giugno basta con la Fieg”

Giulio Anselmi, presidente della Fieg

Giulio Anselmi, presidente della Fieg

ROMA – “Concludo il mio mandato alla presidenza della Fieg a giugno, come previsto”. E’ il presidente  della Fieg, la Federazione  italiana editori dei giornali, Giulio Anselmi, a confermare così all’Adnkronos Leggi tutto

Giornalisti fortemente preoccupati dalle “improvvide” scelte compiute dall’azienda

Il Gruppo Conti Editore rispetti gli accordi di crisi

Conti EditoreSAN LAZZARO DI SAVENA (Bologna) – L’assemblea dei giornalisti della Conti Editore di San Lazzaro di Savena chiede “il rispetto degli accordi di crisi sottoscritti dalle rappresentanze sindacali con l’azienda, che consentono alla stessa significativi risparmi e rivendicano un altrettanto significativo impegno della proprietà ad investire sulle testate storiche dei settori del calcio, dell’auto e delle moto”. I fiduciari di redazione della Conti Editore Srl denunciano, infatti, che Leggi tutto

Il sindaco di Torino, Chiamparino, d’accordo con l’Associazione Stampa Subalpina

“Piemonte, informazione locale, non localistica”

Sergio Chiamparino

Sergio Chiamparino

TORINO – “La vostra lettera pone l’attenzione su una duplice crisi del settore: quella legata alla congiuntura economica, che ha avuto in Piemonte ripercussioni su centinaia di lavoratori dell’informazione, e quella 
strutturale, dovuta ai cambiamenti che il settore ha dovuto affrontare negli ultimi anni”.
 Sergio Chiamparino, sindaco di Torino e candidato alla presidenza della Regione Piemonte, risponde all’appello dell’Associazione Stampa Subalpina dicendosi “d’accordo sulla necessità di intervenire per evitare ulteriore perdita di posti di lavoro e soprattutto di un componente chiave della nostra democrazia, la pluralità dell’informazione”.
Chiamparino crede che “una buona informazione locale sia un elemento chiave nel rafforzamento del senso di comunità Leggi tutto

Il quotidiano attacca la testata regionale che replica col Cdr: “Motivi d’interesse”

Citazione delle fonti: è scontro tra La Sicilia e Tgr

Tgr SiciliaLa SiciliaCATANIA – “Il Tg3 siciliano copia le notizie, ma si dimentica la fonte”. A dar fuoco alle polveri è stato, ieri mattina, Tony Zermo con un articolo pubblicato sulla prima pagina de “La Sicilia”, contestando al telegiornale regionale di avere aperto l’edizione di domenica con la notizia in assoluta esclusiva del quotidiano catanese.
“Quando si riporta una notizia appresa da altri organi di informazione – ricorda Zermo – si cita la fonte, è una elementare norma di correttezza professionale. Ieri il Tg3 regionale delle 14 ha aperto con la notizia in assoluta esclusiva del nostro giornale riportata con la dovuta evidenza in prima pagina con il titolo: «Le mani di Messina Denaro sulla sanità siciliana». L’unica fonte possibile Leggi tutto

Non ha dubbi Alan Rusbridger, direttore del “Guardian” Premio Pulitzer 2014

Il buon giornalismo è solo professionale

Alan Rusbridger

Alan Rusbridger

ROMA – “Ci sarà sempre necessità di giornalisti professionisti e sempre ci sarà un giornalismo professionale”. Non ha dubbi Alan Rusbridger, direttore del “Guardian”, il quotidiano inglese Premio Pulitzer 2014 per il “Datagate”, recente testimonial dell’VIII edizione dell’International Journalism Festival di Perugia.
Rusbridger ha definito il mestiere del giornalista “un servizio pubblico” che Leggi tutto

La Corte Ue: “I motori di ricerca responsabili dei dati personali pubblicati da terzi”

Privacy on line: l’Europa dà torto a Google

BRUXELLES (Belgio) – “Il gestore di un motore di ricerca su Internet è responsabile del trattamento dei dati personali pubblicate sul web da terzi”: così i giudici della Corte di Giustizia europea in merito alla causa intentata nel 2010 da un cittadino Leggi tutto

Abdallah al Shamy di al Jazeera non mangia da 112 giorni. E’ in carcere da 9 mesi

Egitto: grave il giornalista in sciopero della fame

Abdallah al Shamy

Abdallah al Shamy

IL CAIRO (Egitto) – Abdallah al Shamy, giornalista di al Jazeera detenuto da nove mesi in Egitto, versa in gravi condizioni dopo 112 giorni di sciopero della fame. Lo ha affermato oggi il fratello Mossab. Abdallah ha perso “40 chili, soffre di anemia, di un inizio di insufficienza renale, di Leggi tutto

Il segretario della Fnsi: “Il tempo stringe e dobbiamo rimettere in moto il lavoro”

Contratto, Siddi: “A giugno le decisioni finali”

Franco Siddi

TRIESTE – “Di tempo per rinnovare il Contratto, il che significa garantire l’esistenza e l’avanzamento del Contratto stesso, non ce n’è più tanto. Siamo consapevoli dei rischi di un mancato rinnovo e il prossimo mese di giugno ci porrà davanti a decisioni finali”. Torna a parlare di Contratto il segretario della Federazione nazionale della stampa, Franco Siddi, e lo fa da Trieste, in occasione di un incontro all’Assostampa del Friuli Venezia Giulia.
“E’ importante rimettere in moto il mercato del lavoro – rimarca Siddi – e, dunque, altrettanto importanti sono le azioni che farà il sottosegretario Lotti per orientare l’impiego, con uno spirito innovatore, del Leggi tutto

“Disponibilità alla Guardia di Finanza” per una “esatta ricostruzione dei fatti”

Inchiesta Sopaf, l’Inpgi: “Massima collaborazione”

ROMA – “Facendo seguito alle notizie di stampa apparse negli ultimi giorni con riferimento alle indagini in corso da parte della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Milano relativamente a Sopaf Spa e al precedente comunicato del 9 maggio, l’Inpgi ribadisce Leggi tutto

Carlo Parisi (Fnsi) ringrazia Lino Morgante per aver ripristinato i rapporti di lavoro

Ritirati i licenziamenti alla Gazzetta del Sud

Gazzetta del Sud

Lino Morgante

Lino Morgante

ROMA – La Società Editrice Sud ha ritirato il licenziamento dei giornalisti del quotidiano Gazzetta del Sud che non hanno accettato la trasformazione dei loro contratti di lavoro dipendente, art. 2 Fieg-Fnsi a tempo indeterminato, in collaborazioni coordinate e continuative. L’amministratore delegato Lino Morgante, con lettera del 12 maggio 2014, ha, infatti, comunicato alla Fnsi che i due giornalisti calabresi – destinatari della lettera con la quale, il 23 aprile scorso veniva loro comunicata “la risoluzione al 30 aprile 2014 del rapporto di lavoro” – “sono a tutt’oggi inseriti nell’elenco collaboratori (art. 2) della Gazzetta del Sud”.
“Soddisfazione per la positiva conclusione della vicenda” Leggi tutto

Il Tribunale di Milano ordina il pagamento di oltre 90 mila euro per diffamazione

Sallusti condannato a risarcire De Benedetti

Alessandro Sallusti

Alessandro Sallusti

Carlo De Bendetti

Carlo De Bendetti

MILANO –  Per aver diffamato Carlo De Benedetti il direttore de “Il Giornale”, Alessandro Sallusti, è stato condannato dal giudice del Tribunale Civile di Milano, Patrizio Gattari, a versare 90 mila euro all’imprenditore.
Come si legge nel dispositivo della sentenza di primo grado, che risale a poco più di un mese fa, ma che è stata pubblicata ieri, nella causa civile è stato “accertato” che i due editoriali di Sallusti, comparsi sulla prima pagine del quotidiano di via Negri il 6 e il 7 febbraio 2011, intitolati rispettivamente Leggi tutto

In memoria dei giornalisti Ilaria Alpi, D’Angelo, Hrovatin, Luchetta e Ota

Franco Siddi: “A Trieste un giardino di vita”

L’inaugurazione del giardino intitolato ai quattro giornalisti uccisi

L’inaugurazione del giardino intitolato ai quattro giornalisti uccisi

TRIESTE –  È stato intitolato a Marco Luchetta, Alessandro “Sasha” Ota, Dario D’Angelo, i giornalisti uccisi 20 anni fa a Mostar, e a Miran Hrovatin, morto nell’agguato a Mogadiscio insieme a Ilaria Alpi, uno dei Giardini pubblici della città di Trieste.
La cerimonia si è svolta ieri alla presenza delle autorità cittadine, del segretario generale della Fnsi, Franco Siddi, con il presidente Giovanni Rossi, del presidente dell’Assostampa Friuli Venezia Giulia, Carlo Muscatello, e  del presidente regionale dell’Ordine dei giornalisti, Cristiano Degano. Leggi tutto

Il segretario della Fnsi scrive ai colleghi della tv: “Presto importanti sgravi”

Siddi ai Cdr di Sky: “Abbiate pazienza”

Franco Siddi

Franco Siddi

ROMA – Cari Colleghi, vi debbo alcune comunicazioni che ritengo possano essere utili anche per la gestione delle vostre relazioni sindacali aziendali in ordine al possibile accordo per la stabilizzazione di giornalisti precari  nella vostra azienda.
Possibili importanti novità contrattuali a breve in materia di azioni per promuovere nuova occupazione suggeriscono alcune riflessioni, per le quali vi rappresento di considerare l’opportunità di tenere in stand by gli esiti del vostro confronto aziendale sulla materia.
L’incontro con il Sottosegretario all’Editoria, on. Luca Lotti, ha evidenziato infatti la concreta fattibilità, entro l’inizio del prossimo mese di giugno, di un provvedimento attuativo della legge di stabilità con azioni dirette a sostegno delle stabilizzazioni e della Leggi tutto

Lo chiede “con forza” al direttore l’assemblea dei redattori entro il 31 maggio

TmNews: “Ora ci vuole un piano credibile”

ROMA – L’Assemblea dei redattori di TmNews, dopo l’approvazione del contratto di solidarietà e del verbale di trasferimento del ramo d’azienda in Asca Spa, chiede con forza al direttore di presentare entro il 31 maggio un piano editoriale credibile che detti Leggi tutto