Salvatore Baronelli aggredito e selvaggiamente picchiato a Maierà in Calabria

Pestato un collaboratore de Il Meridione

Salvatore Baronelli dopo l’aggressione

Salvatore Baronelli dopo l’aggressione

MAIERA’ (Cosenza) – Aggredito e selvaggiamente picchiato, nel tardo pomeriggio di oggi a Maierà, in provincia di Cosenza, Salvatore Baronelli, collaboratore de “Il Meridione”, il quotidiano diretto da Andrea Polizzo arrivato nelle edicole da pochi mesi e diffuso prevalentemente nell’Alto Tirreno cosentino.
L’uomo, sul proprio profilo Facebook, ha pubblicato le foto del suo ferimento e racconta di essere stato aggredito e picchiato tanto da dover ricorrere alle cure ospedaliere. Al momento ignote le cause dell’aggressione.
Nell’esprimere piena solidarietà a

leggi...
Il Tribunale di Cosenza ha fissato per il 21 giugno la nuova udienza del fallimento

L’Ora della Calabria, la telenovela si allunga

L’ex direttore dell’Ora della Calabria Luciano Regolo e

L’ex direttore dell’Ora della Calabria Luciano Regolo e il liquidatore della C&C Giuseppe Bilotta

COSENZA – La telenovela del fallimento de “L’Ora della Calabria” si allunga ancora. La puntata andata in onda oggi al Tribunale di Cosenza ha visto fissare una nuova udienza per l’inizio dell’estate. Sarà il 21 giugno infatti,

leggi...
La Corte d’Appello di Catanzaro rigetta la richiesta di risarcimento dell’avv. Gatto

Con Michele Inserra vince il diritto di cronaca

Michele Inserra

Michele Inserra

CATANZARO – Dopo il primo grado, Michele Inserra e il diritto di cronaca vincono anche in Corte d’Appello. La Seconda Sezione Civile della Corte d’Appello di Catanzaro (Rita Majora presidente, Francesca Romano consigliere, Antonio Scalera consigliere relatore) ha, infatti, rigettato la richiesta di risarcimento danni da diffamazione a mezzo stampa avanzata dall’avvocato Lorenzo Gatto, che pretendeva 50mila euro dal giornalista, attuale caposervizio della cronaca di Cosenza del Quotidiano del Sud.
La Majora, in buona sostanza, ha confermato la decisione presa dal giudice della Seconda sezione civile del Tribunale di Cosenza, Andrea

leggi...
Addio alla stravagante testata che nel 2015 era sparita per riapparire senza giornalisti

La Provincia di Cosenza cessa le pubblicazioni

La ProvinciaCOSENZA – Chiude La Provincia di Cosenza. Almeno per ora. Il quotidiano non arriverà più in edicola per decisione della famiglia Greco, titolare del marchio IGreco, noto nel mondo della produzione di vino e olio e impegnata nella sanità privata, e della IGeditori. Chiude senza alcun preavviso, senza che alcun componente della redazione giornalistica abbia invocato un intervento di mediazione o un incontro per analizzare la situazione.
Una storia tormentata sin dall’inizio, quella della Provincia di Cosenza, la cui chiusura è annunciata oggi dal direttore Domenico Martelli con un editoriale sulla prima pagina del giornale dove, nonostante le decisioni prese dagli editori, lascia un piccolo spiraglio per un nuovo progetto sul web. «Non mi era mai capitato – scrive Martelli – di dover

leggi...
Alle Notti delle Magare lo storico e giornalista racconta i sui libri insieme a Carlo Parisi

La Via Francigena passa per San Fili con Del Boca

Carlo Parisi, Lorenzo Del Boca e Francesco Cangemi

Carlo Parisi, Lorenzo Del Boca e Francesco Cangemi

SAN FILI (Cosenza) – Ci sono notti nella vita che sono indimenticabili. L’oscurità scandisce i tempi che ci separano dal giorno in cui stiamo per fare qualcosa di eccezionale. Di notti come questa Lorenzo Del Boca, presidente

leggi...
Slitta al 19 aprile l’udienza prefallimentare del Gruppo C&C. Giornalisti esasperati

L’Ora dell’attesa: 4 anni senza stipendi e Tfr

L’ex direttore dell’Ora della Calabria Luciano Regolo e il liquidatore Giuseppe Bilotta

COSENZA – Si allungano ancora i termini per il fallimento del quotidiano L’Ora della Calabria. È, infatti, slittata al 19 aprile, alle ore 9.15, l’udienza prefallimentare, prevista per il 1° febbraio, dilatando, così, la già lunga attesa dei

leggi...
Per la polizia si tratta di un colpo di pistola esploso al culmine di una rapina

Nigeria: sparano alla giornalista Patience Owei

Patience Owei

Patience Owei

YENAGOA (Nigeria) – Un colpo di pistola ha ferito la giornalista nigeriana Patience Owei. Il colpo è arrivato al culmine di una rapina subita dalla donna. Le forze di polizia, al momento, sembrano escludere legami con la sua attività lavorativa, ma il ferimento resta comunque un avvenimento molto grave in un paese che, ad aprile, ha registrato l’omicidio di un giornalista radiofonico.
La Owei, giornalista Ait nella regione nigeriana di Bayelsa, è stata aggredita da un uomo armato mentre stava

leggi...
Piero Citrigno 4 anni, Fausto Aquino 2, Rosanna Grillo 1, Tommaso Funari 10 mesi

Calabria Ora, editori condannati per bancarotta

Piero Citrigno

Piero Citrigno condannato a 4 anni di reclusione per bancarotta preferenziale

COSENZA – Il nome di Calabria Ora continua a riecheggiare nelle aule dei tribunali. È arrivata la condanna per bancarotta preferenziale nei confronti degli editori del giornale. Quattro anni di reclusione sono stati inflitti a Piero

leggi...
Stava indagando sulle accuse di frode finanziaria nei confronti della polizia indiana

Assassinato il giornalista Sudip Dutta Bhaumik

Sudip Dutta Bhaumik

Sudip Dutta Bhaumik

AGARTALA (India) – Si continuano ad uccidere i giornalisti in India. È il terzo caso in tre mesi. Un soldato indiano ha ucciso a colpi d’arma da fuoco un giornalista al culmine di una lite, ha riferito la polizia locale. Sudip Dutta

leggi...
Colpo di pistola alla gamba dopo un apparentemente banale incidente automobilistico

Misterioso ferimento del giornalista Ali Tarakçi

Ali Tarakçi in ospedale

Ali Tarakçi in ospedale

ISTANBUL (Turchia) – Un banale incidente automobilistico quasi finito in tragedia oppure un avvertimento per il suo lavoro? Questo lo dovranno stabilire gli investigatori turchi che stanno cercando di capire cosa è accaduto al

leggi...
design   emme21