In manette Gaspard Glanz, fondatore del sito “Taranis news”, e Alexis Kraland

Gilet gialli, 2 giornalisti arrestati a Parigi

Gaspard Glanz arrestato dalla polizia in piazza della Repubblica a Parigi

PARIGI (Francia) – Due giornalisti sono stati arrestati a Parigi mentre erano impegnati a realizzare servizi sulle manifestazioni dei gilet gialli. In Place de la République è finito in manette Gaspard Glanz, fondatore del sito

leggi...
Morti e feriti a Kabul. Kamikaze si fa esplodere aprendo la strada ai terroristi

Attacco al Ministero dell’Informazione

Il Ministero dell’Informazione a Kabul presidiato dalla polizia dopo l’attentato dei kamikaze

KABUL (Afghanistan) – È di almeno 7 morti (4 civili e 3 soldati) e 8 civili feriti il bilancio dell’attacco sferrato da un gruppo di terroristi alla sede del ministero dell’Informazione dell’Afghanistan, nel centro di Kabul, il giorno dopo

leggi...
Bloccata in Venezuela. In febbraio denunciò un sequestro da militanti “chavisti”

Espulsa la giornalista Annika Rothstein

Annika Rothstein

MAIQUETIA (Venezuela) – Membri della Guardia nazionale bolivariana (Gnb) hanno bloccato nell’aeroporto internazionale di Maiquetia la giornalista svedese Annika Rothstein e, dopo un interrogatorio ed il

leggi...
In Irlanda del Nord è allarme per “una nuova generazione di terroristi”: due arresti

Lyra McKee, giustizia per la giornalista uccisa

Lyra McKee

LONDRA (Gran Bretagna) – Il poliziotto alla guida delle indagini sull’assassinio a Londonderry della giornalista Lyra McKee, Jason Murphy, lancia l’allerta su “una nuova generazione di terroristi” in Irlanda del Nord.

leggi...
Ad Oristano grave attentato contro la giornalista del quotidiano L’Unione Sarda

Incendiata l’auto della giornalista Valeria Pinna

L’autovettura di Valeria Pinna distrutta dalle fiamme a Oristano (L’Unione Sarda)

ORISTANO – Attentato incendiario ai danni della giornalista Valeria Pinna del quotidiano L’Unione Sarda. L’altra notte, poco dopo le 3.30, ignoti hanno cosparso di benzina l’autovettura della giornalista, una Lancia Y, che

leggi...
A Reggio Calabria ennesimo attentato al cronista sportivo di Radio Antenna Febea

Incendiata l’auto del giornalista Gianni Baccellieri

L’autovettura del giornalista Gianni Baccellieri (nel riquadro) distrutta dalle fiamme

REGGIO CALABRIA – Ennesima intimidazione ai danni del giornalista Giovanni Baccellieri, cronista sportivo di Radio Antenna Febea. Ignoti, la notte scorsa a Reggio Calabria, hanno incendiato la sua autovettura che è rimasta

leggi...
Giovanni di Tota presidente, Maria Grazia Fascitelli vice, Enzo Luongo tesoriere

Cronisti più protetti in Molise: nasce l’Unci

Giuseppe Di Pietro (foto Giornalisti Italia)

CAMPOBASSO – Più forza in Molise al sistema della rappresentanza sindacale dei giornalisti: nasce la sezione regionale dell’Unione nazionale cronisti italiani (Unci). A Campobasso, questa mattina, nella sede

leggi...
Inviata di “Quarta Repubblica” ha tentato di entrare in un campo rom della capitale

Aggredita la giornalista Chiara Carbone

La polizia al campo nomadi de «La Barbuta» di Roma dopo l‘aggressione di Chiara Carbone (nel riquadro)

ROMA – “Ha provato a entrare in uno dei campi rom più pericolosi della capitale. E ha pagato subito il suo errore”. Così Tiziana Paolocci denuncia dalle colonne de “Il Giornale” l’aggressione alla giornalista Chiara Carbone,

leggi...
Il caso denunciato dal direttore de La Provincia di Cremona, Marco Bencivenga

Minacciata la giornalista Francesca Morandi

Francesca Morandi e l’articolo di denuncia del quotidiano La Provincia di Cremona

CREMONA – «Giornalista minacciata, basta fingere di non vedere». Nell’editoriale del direttore Marco Bencivenga, l’ennesimo caso di un giornalista “colpevole” soltanto di fare il proprio mestiere. Questa volta è toccato a Francesca

leggi...
Per il suo avvocato le accuse dell’Ecuador erano solo un pretesto per espellerlo

Così Moreno ha regalato Assange agli Usa

Julian Assange

ROMA – Le “accuse oltraggiose” dell’Ecuador nei confronti di Julian Assange sono state solo un pretesto per espellerlo dall’ambasciata di Londra e farlo arrestare. Lo ha detto l’avvocato del fondatore di Wikileaks

leggi...
design   emme21