I giornalisti pugliesi a Bari in occasione della manifestazione promossa da Fnsi e Odg

La libera stampa è il termometro della libertà

La manifestazione dei giornalisti davanti alla Prefettura di Bari

BARI – Una cinquantina di giornalisti si sono riuniti ieri mattina a Bari, in corso Vittorio Emanuele, proprio di fronte alla Prefettura, per manifestare in difesa della libertà di stampa, sancita dall’art. 21 della Costituzione. È una delle 20

leggi...
Da Torino a Reggio Calabria il flash mob della Fnsi in difesa della libertà di stampa

L’Italia in piazza: “Giù le mani dall’informazione”

Il segretario generale della Fnsi Raffaele Lorusso al flash mob a Roma

ROMA – Giornalisti in piazza in tutta Italia in difesa della libertà di stampa. La Federazione Nazionale della Stampa ha organizzato flash mob nei capoluoghi di regione (e in altre città italiane, ndr), ricevendo anche adesioni

leggi...
Mattarella: “Anche leggendo cose che non si condividono”. Oggi flash mob Fnsi

“La libertà di stampa ha un grande valore”

Sergio Mattarella (foto Quirinale)

ROMA – La libertà di stampa “ha un grande valore”. È quanto afferma il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ricevendo al Quirinale alcune scolaresche delle scuole secondarie di primo grado e rispondendo

leggi...
Lucarelli (Odg Campania): “Lo convocheremo per valutare la sua posizione”

Odg: Di Maio deferito al Consiglio di disciplina

Ottavio Lucarelli

NAPOLI – Si riunirà questa settimana il Consiglio di disciplina dell’Ordine dei giornalisti della Campania, per valutare la posizione dell’iscritto Luigi Di Maio a proposito delle dichiarazioni contro gli operatori dell’informazione: nell’ambito della procedura, potrebbe essere convocato lo stesso vicepremier.
«Ho deferito l’iscritto Luigi Di Maio, giornalista pubblicista, al Consiglio di disciplina dell’Ordine della Campania e ho chiesto al Consiglio di disciplina di riunirsi rapidamente per valutare la sua posizione. Sulle dichiarazioni di Di Maio – ha detto il presidente dell’Ordine della Campania, Ottavio Lucarelli – si esprimerà quindi

leggi...
Parisi e Albanese (Fnsi): “Nelle piazze italiane contro i continui attacchi alla stampa”

Giù le mani dall’informazione, la Calabria c’è

REGGIO CALABRIA – Si svolgerà anche in Calabria domani, martedì 13 novembre, dalle ore 12 alle ore 13, il flash mob #GiùLeManiDall’Informazione, promosso dalla Federazione della Stampa Italiana e dal Sindacato

leggi...
Francesco Viviano, ex inviato di Repubblica: “Ecco la mia denuncia, fatelo anche voi”

Giornalista querela Di Maio e Di Battista

Francesco Viviano

PALERMO – Finiscono in procura le parole pronunciate subito dopo l’assoluzione della sindaca di Roma Virginia Raggi e rivolte ai giornalisti dal vicepremier Luigi Di Maio e dall’ex deputato Alessandro Di Battista. Gli esponenti

leggi...
Martedì 13 novembre dalle 12 alle 13 nelle piazze delle principali città italiane

Giù le mani dall’informazione, flash mob Fnsi

ROMA – «Basta attacchi ai giornalisti. Gli insulti e le minacce di Luigi Di Maio e Alessandro Di Battista non sono soltanto l’assalto ad una categoria di professionisti, ma rappresentano anche e soprattutto il tentativo di scardinare

leggi...
La Fnsi: “Ma il vicepremier ha dimenticato di essere iscritto all’Ordine?”

Di Maio e Di Battista: “I giornalisti? Puttane”

Luigi Di Maio e Alessandro Di Battista

ROMA – Virginia Raggi assolta, giornalisti condannati. La sentenza la emettono Luigi Di Maio e Alessandro Di Battista che dopo il verdetto che manda a casa il sindaco di Roma senza macchia puntano il dito contro chi,

leggi...
Il presidente Usa scatenato contro la stampa a cominciare da Jim Acosta della Cnn

Trump ai giornalisti: “Tu sei orribile! E lei si sieda!”

Donald Tump contro Jim Acosta durante la conferenza stampa di stamane

WASHINGTON (Usa) – Lo schiaffo delle elezioni di Midter persino per quanto riguarda i rapporti con i media. Trump vorrebbe “unity, peace and love” ma, durante la conferenza stampa di oltre un’ora alla Casa Bianca, Trump

leggi...
La giornalista era in diretta su Rai 1. Parisi e Albanese (Fnsi): “Siamo con te, vai avanti”

Ex Penicillina: calci alla giornalista Roberta Spinelli

Roberta Spinelli nell’ex fabbrica Penicillina poco prima dell’aggressione

ROMA – Roberta Spinelli, inviata del programma di Rai 1 “Storie Italiane”, è stata aggredita in diretta tv mentre si trovava, insieme alla troupe, all’ex fabbrica Penicillina, nel quartiere di San Basilio, a Roma. Si tratta di uno dei

leggi...
design   emme21