I giornalisti pugliesi a Bari in occasione della manifestazione promossa da Fnsi e Odg

La libera stampa è il termometro della libertà

La manifestazione dei giornalisti davanti alla Prefettura di Bari

BARI – Una cinquantina di giornalisti si sono riuniti ieri mattina a Bari, in corso Vittorio Emanuele, proprio di fronte alla Prefettura, per manifestare in difesa della libertà di stampa, sancita dall’art. 21 della Costituzione. È una delle 20

leggi...
Parisi e Albanese (Fnsi): “Vicini a Luciano Regolo, sconfitta la libertà di stampa”

Sentenza De Rose, è l’Ora della perplessità

I giornalisti dell’Ora della Calabria con il direttore Luciano Regolo e il segretario generale aggiunto della Fnsi, Carlo Parisi, davanti alla Prefettura di Cosenza

ROMA – «È inquietante che nel comportamento di uno stampatore che blocca l’uscita di un giornale un magistrato non riconosca traccia di reato». Così Carlo Parisi, segretario generale aggiunto della Federazione nazionale

leggi...
Luciano Regolo: “Grottesco che il mio avvocato si sia associato alla richiesta del Pm”

Oragate: De Rose assolto, ma è giallo sulla difesa

Da sinistra: Luciano Regolo e Umberto De Rose

COSENZA – Si conclude con l’assoluzione dello stampatore Umberto De Rose il processo Oragate. Il giudice del Tribunale di Cosenza, Manuela Gallo, ha, infatti, assolto lo stampatore dall’accusa di tentata violenza

leggi...
Consiglio regionale e sindaco di Campobasso contro il bavaglio e il taglio dei fondi

Viva il Molise che difende la libertà di stampa

CAMPOBASSO – Toni accesi e bagarre sfiorata nella seduta di questa mattina del Consiglio regionale del Molise sulla questione relativa al Fondo per l’informazione. Non previsto nell’agenda dei lavori, è stato iscritto

leggi...
Sul Washington Post l’appello alla libertà di espressione nel mondo arabo

L’ultimo editoriale di Jamal Khashoggi

Jamal Khashoggi e la fidanzata Hatice Cengiz

WASHINGTON (Usa) – “Ciò di cui il mondo arabo ha più bisogno è la libertà di espressione”: il Washington Post ha pubblicato l’ultimo articolo di Jamal Khashoggi, il giornalista saudita dissidente scomparso dallo scorso 2 ottobre e

leggi...
Il chiodo fisso di Di Maio “azzerare il fondo per l’editoria” trova sponda nella Lega

Il Governo si prepara ad affondare 54 giornali

Luigi Di Maio e Matteo Salvini

ROMA – La maggioranza spinge sull’acceleratore verso l’azzeramento del fondo per l’editoria, scatenando nuove polemiche dopo quelle nate dallo scontro tra Luigi Di Maio e la Repubblica. Quello che è stato da sempre

leggi...
Mobilitazione in Abruzzo per convincere il direttore a riprendere le pubblicazioni

Appello per la riapertura di PrimaDaNoi.it

PESCARA – “Primadanoi.it deve rinascere!”. Si apre, così, l’appello lanciato da giornalisti, esponenti politici, imprenditori, rappresentanti dell’associazionismo e cittadini, i quali ricordano che sono passati alcuni giorni

leggi...
Dopo le attrici la campagna globale antimolestie investe politica e mondo dei media

#MeToo in India, giornaliste contro viceministro

NEW DELHI (India) – Caratterizzata finora da un alternarsi di slanci e incertezze, la campagna globale #MeToo riprende forza in India e arriva a toccare politica e media. Dopo le attrici che si sono scagliate, lo scorso

leggi...
Accusato di aver diffamato il governatore del Tamil Nadu per uno scandalo sessuale

Arrestato il giornalista d’inchiesta R.R. Gopal

R.R. Gopal

CHENNAI (India) – Arrestato questa mattina all’aeroporto di Chennai, capitale del Tamil Nadu, il giornalista R.R. Gopal, noto editore del settimanale d’inchiesta in lingua Tamil “Nakkeeram”. Lo scrive il quotidiano The Hindu.

leggi...
Solidarietà ai giornalisti del Gruppo Gedi dai colleghi delle principali testate italiane

Chi disprezza i giornali calpesta la democrazia

La manifestazione Fnsi del 22 novembre 2017 in Piazza di Montecitorio (Foto Giornalisti Italia)

ROMA – Un fiume di solidarietà ai colleghi del Gruppo Gedi sotto attacco del vicepresidente del Consiglio di Ministri e ministro del Lavoro, Luigi Di Maio, che come nei peggiori regimi aizza le piazze contro i giornali e i

leggi...
design   emme21