Redattori e collaboratori in lotta contro la chiusura del giornale decisa dal liquidatore

L’Ora, presidiata anche la redazione di Siderno

Redattori e collaboratori della redazione di Siderno dell’Ora

Redattori e collaboratori della redazione di Siderno dell’Ora

SIDERNO (Reggio Calabria) – Anche i giornalisti della Locride de “L’Ora della Calabria” hanno presidiato la redazione di Siderno, nell’ambito dell’occupazione che vede coinvolte le sedi di Rende e Reggio Calabria a seguito dello stop delle pubblicazioni della testata. Leggi tutto

Ha messo a disposizione una sala del Ministero per una manifestazione pubblica

ll ministro Lanzetta nella redazione dell’Ora

Il ministro Maria Carmela Lanzetta con i giornalisti Pier Paolo Cambareri, Francesco Ferro, Francesco Cangemi, Simona Musco, Antonio Alizzi, Alfonso Bombini, Deborah Furlano e Morena Gallo nella redazione occupata dell’Ora della Calabria

Il ministro Maria Carmela Lanzetta con i giornalisti Pier Paolo Cambareri, Francesco Ferro, Francesco Cangemi, Simona Musco, Antonio Alizzi, Alfonso Bombini, Deborah Furlano e Morena Gallo nella redazione occupata dell’Ora della Calabria

RENDE (Cosenza) – Il ministro  degli Affari Regionali, Maria Carmela Lanzetta, alle 13 di oggi, ha incontrato i giornalisti dell’Ora della Calabria, nella redazione centrale dell’Ora della Calabria in stato di occupazione. L’ex sindaco di Monasterace si è impegnata a portare il caso del quotidiano calabrese Leggi tutto

La registrazione integrale della manifestazione su lavoro e libertà in Calabria

Fnsi: “Nessun giornalista deve sentirsi solo”

CIVITA (Cosenza) – La registrazione integrale del 1° Maggio a Civita, l’antico borgo arbëreshë del Pollino cosentino che ha ospitato la manifestazione per la libertà e il lavoro, nell’ambito della VII Giornata dell’Informazione in Calabria, inserita nel calendario delle celebrazioni per il 40° anniversario della costituzione del Sindacato Giornalisti della Calabria. La Fnsi, Leggi tutto

Il Pd assicura: “Favoriremo una soluzione urgente e solida”. Cuperlo: “Occorre serietà”

Camusso a “l’Unità”: “Giornale bene prezioso”

Susanna Camusso

Susanna Camusso

unitaROMA – “Stiamo seguendo da vicino la situazione dell’Unità”. Così il vicesegretario Lorenzo Guerini e il tesoriere del Partito democratico Francesco Bonifazi replicano alla lettera del cdr, apparsa il 1° maggio sul quotidiano fondato da Antonio Gramsci. “Facciamo nostre – sottolineano Guerini e Bonifazi – le preoccupazioni dei lavoratori dell’Unità, il cui contributo per una informazione plurale e per un dibattito pubblico libero e vibrante è un valore positivo per la sinistra, e più in generale per il Paese” ed “a fronte di una situazione finanziaria del giornale preoccupante, ci faremo carico di aiutare e favorire l’individuazione di una soluzione urgente e solida Leggi tutto

Il vicepresidente Di Maio (M5S) contesta il libero ingresso ai cronisti pensionati

Boldrini: “A Montecitorio giornalisti senza restrizioni”

Laura Boldrini

Laura Boldrini

Palazzo di Montecitorio, sede della Camera dei deputati

Palazzo di Montecitorio, sede della Camera dei deputati

ROMA – “Giornalisti @Montecitorio non avranno alcuna restrizione. Più stampa è attenta e presente migliore sarà il servizio di informazione”. La presidente della Camera dei deputati, Laura Boldrini, ha scelto la giornata mondiale Leggi tutto

Celebrata a Cagliari la VII Giornata della memoria delle vittime di mafia e terrorismo

Il sangue dei giornalisti per la libertà di stampa

Franco Siddi

Franco Siddi

Giornata della memoriaCAGLIARI – “Il ricordo di quanti, in Italia, hanno perso la vita colpiti dalla violenza criminale e dal terrorismo, per spegnerne le loro voci di libertà e intimidire tutta l’informazione, è un omaggio di riconoscenza unito all’impegno permanente per la libertà”. Lo ha detto, oggi a Cagliari, il segretario generale della Fnsi, Franco Siddi, componente dell’esecutiivo dell’Ifj, la Federazione internazionale dei giornalisti, in occasione della settima Giornata della memoria dei giornalisti uccisi da mafie e terrorismo, organizzata dall’Unci. Leggi tutto

Siddi: “Mi appello alle istituzioni, agli imprenditori onesti e alla magistratura”

L’Ora, Regolo: “I veri eroi sono i miei ragazzi”

L’intervento del direttore de “l’Ora della Calabria”, Luciano Regolo, ieri a Civita

L’intervento del direttore de “l’Ora della Calabria”, Luciano Regolo, ieri a Civita

CIVITA (Cosenza) – Ha scelto l’incontro promosso dalla Fnsi a Civita per il Primo Maggio Luciano Regolo, direttore de “L’Ora della Calabria”, per “ringraziare innanzitutto Carlo Parisi e Giuseppe Soluri, che, nella vicenda che mi vede protagonista insieme ai colleghi dell’Ora, sono andati ben aldilà della solidarietà istituzionale: il Sindacato e l’Ordine dei giornalisti della Calabria sono stati sin dall’inizio e sono al nostro fianco Leggi tutto

Rapporto di Amnesty International sul Pakistan: minacce, atti di violenza e omicidi

Caro giornalista, “C’è una pallottola per te”

Attacks against journalists in Pakistan (1)KARACHI (Pakistan) – Secondo un rapporto diffuso da Amnesty International, dal titolo “C’è una pallottola per te”, i giornalisti del Pakistan vivono sotto la costante minaccia di omicidi, intimidazioni e atti di violenza da parte di servizi segreti, partiti politici e gruppi armati come i talebani. Le autorità non fanno praticamente nulla per fermare le violazioni dei diritti umani contro gli operatori dell’informazione e per portare Leggi tutto

Margaret Sullivan (New York Times ) al Festival di Giornalismo di Perugia

Giornalisti: meglio accurati che veloci

Margaret Sullivan

Margaret Sullivan

PERUGIA – “La velocità è importante, ma l’accuratezza lo è ancora di più”. E’ l’opinione di Margaret Sullivan, pubblic editor del New York Times, ospite al Festival di Giornalismo di Perugia. Un passato da giornalista “tradizionale”, prima come direttrice della testata The Buffalo News, poi dell’American Society of News Editors, e un presente in un ruolo inedito in Italia, una sorta Leggi tutto

Aveva 53 anni. Ha lavorato per la Gazzetta del Sud, Il Secolo d’Italia, Cult e La Sicilia

Morta la giornalista Anna Maria Ermigiotti

Anna Maria Ermigiotti

Anna Maria Ermigiotti

MODICA (Ragusa) – Giornalismo siciliano in lutto per la scomparsa di Anna Maria Ermigiotti, 53 anni. Ha lottato per mesi con coraggio e determinazione contro una brutta malattia che, stamane alle 11, non le ha lasciato scampo.
Nata in Venezuela il 22 gennaio 1961, aveva conseguito la maturità classica al liceo classico “Luigi Illumitati” di Atri  (Teramo) e si era laureata alla Libera Università degli Studi di Bologna. Dopo un decennio di collaborazione con il quotidiano “Gazzetta del Sud” Leggi tutto

1° Maggio in Calabria per Siddi insieme a Parisi, Del Boca, Gypaki, Soluri e Bruno

La Fnsi a Civita: “Senza lavoro prevale il ricatto”

Franco Siddi, Carlo Parisi e Angeliki Gypaki

CIVITA (Cosenza) – Un Primo Maggio dal “senso speciale”, quello celebrato a Civita dalla Federazione Nazionale della Stampa Italiana che ha voluto, così, testimoniare, con la presenza del segretario generale, Franco Siddi, e del vicesegretario e segretario del Sindacato Giornalisti della Calabria – che, nell’occasione, ha anche festeggiato i 40 anni dalla fondazione – Carlo Parisi, “la vicinanza ai colleghi, a tutti i colleghi, ma soprattutto a quelli che, in questo momento, ne hanno più bisogno”.
I vertici della Fnsi, ancora una volta, in Calabria, per ribadire che “il Sindacato dei giornalisti c’è – ha detto, forte e  chiaro, Franco Siddi Leggi tutto

Lunedì a Firenze i funerali del giornalista, storico volto del programma “90° minuto”

Addio Marcello Giannini, elevò il rumore a notizia

Marcello Giannini

Marcello Giannini

FIRENZE –  Si svolgeranno lunedì 5 maggio, alle ore 11 nella chiesa dei Santi Fiorentini, in via Cento Stelle a Firenze, i funerali del giornalista Marcello Giannini, storico volto di “90° minuto”,  per anni appuntamento fisso per milioni di italiani per  vedere i gol realizzati nelle partite del campionato di serie A di calcio che si erano appena concluse. Proprio il 5 maggio avrebbe compiuto 87 anni.
Nato a Firenze il 5 maggio 1927, laureato in sociologia della comunicazione con una tesi sulla “Strategia del consenso Leggi tutto

Assieme alla sua traduttrice. Prese in ostaggio e rilasciate troupe di Sky e Cbs

Ucraina: scomparso il giornalista Mike Giglio

Mike Giglio

Mike Giglio

MOSCA (Russia) – Sarebbero stati presi in ostaggio e poi rilasciati nel sud est dell’Ucraina le troupe dei canali tv Sky News e Cbs. Erin Lyall, producer della Cbs ha twittato: “Presi in ostaggio dalle forze di autodifesa (filorussi). Siamo stati rilasciati, incolumi”. Poco prima era stato detto che dei giornalisti e cameraman si erano perse le tracce nella regione del Donetsk, dove le autorità di Kiev stanno conducendo una speciale operazione militare.
Secondo quanto riportava Novosti Donbassa, ripreso da Ria Novosti, era stato perso contatto con gli inviati dopo che questi avevano lasciato Konstantinovka. Tra i giornalisti e producer Leggi tutto

Libertà di stampa e libri di moda e affari: il caso Luigi Bisignani a “Radio Anch’io”

Conflitto d’interesse: statuto d’impresa, non battute

Luigi Bisignani

Luigi Bisignani

Il direttoreROMA – Le battute di Luigi Bisignani sugli “editori pistoleri” (in sintesi: “testate giornalistiche usate come pistole per regolare i loro interessi”) colpiscono l’immaginario e qualcosa di più, ma non risolvono affatto il tema dei conflitti di interesse e della credibilità dell’informazione, affidata ai giornalisti professionali.
Il dibattito di  “Radio Anch’io” Leggi tutto