Anche il leader della Cgil ha sottoscritto la solidarietà ai giornalisti oggi in sciopero

La Camusso firma per “La Voce di Romagna”

Susanna Camusso

RIMINI – Susanna Camusso, a Rimini per le Giornate del Lavoro della Cgil, ha aderito alla raccolta di firme di solidarietà lanciata da un gruppo di giornalisti de “La Voce di Romagna” a sostegno dello stato di agitazione permanente e della giornata di sciopero di oggi, lunedì 5 maggio, proclamati dall’assemblea di redazione del quotidiano, dopo le dimissioni, tra l’altro, del direttore, Stefano Andrini “per l’ormai insostenibile situazione determinatasi nel quotidiano romagnolo di cui è editore Giovanni Celli”.
Oltre alla firma della segretaria generale della Cgil, in calce alla sottoscrizione – tuttora in corso – si leggono quelle di tre deputati riminesi

leggi...
Il Pd assicura: “Favoriremo una soluzione urgente e solida”. Cuperlo: “Occorre serietà”

Camusso a “l’Unità”: “Giornale bene prezioso”

Susanna Camusso

Susanna Camusso

unitaROMA – “Stiamo seguendo da vicino la situazione dell’Unità”. Così il vicesegretario Lorenzo Guerini e il tesoriere del Partito democratico Francesco Bonifazi replicano alla lettera del cdr, apparsa il 1° maggio sul quotidiano fondato da Antonio Gramsci. “Facciamo nostre – sottolineano Guerini e Bonifazi – le preoccupazioni dei lavoratori dell’Unità, il cui contributo per una informazione plurale e per un dibattito pubblico libero e vibrante è un valore positivo per la sinistra, e più in generale per il Paese” ed “a fronte di una situazione finanziaria del giornale preoccupante, ci faremo carico di aiutare e favorire l’individuazione di una soluzione urgente e solida

leggi...
Margaret Sullivan (New York Times ) al Festival di Giornalismo di Perugia

Giornalisti: meglio accurati che veloci

Margaret Sullivan

Margaret Sullivan

PERUGIA – “La velocità è importante, ma l’accuratezza lo è ancora di più”. E’ l’opinione di Margaret Sullivan, pubblic editor del New York Times, ospite al Festival di Giornalismo di Perugia. Un passato da giornalista “tradizionale”, prima come direttrice della testata The Buffalo News, poi dell’American Society of News Editors, e un presente in un ruolo inedito in Italia, una sorta

leggi...
Libertà di stampa e libri di moda e affari: il caso Luigi Bisignani a “Radio Anch’io”

Conflitto d’interesse: statuto d’impresa, non battute

Luigi Bisignani

Luigi Bisignani

Il direttoreROMA – Le battute di Luigi Bisignani sugli “editori pistoleri” (in sintesi: “testate giornalistiche usate come pistole per regolare i loro interessi”) colpiscono l’immaginario e qualcosa di più, ma non risolvono affatto il tema dei conflitti di interesse e della credibilità dell’informazione, affidata ai giornalisti professionali.
Il dibattito di  “Radio Anch’io”

leggi...
Edicole sguarnite, sistema editoriale lmitato, relazioni sindacali sospese

l’Unità in sciopero, così si uccide il giornale

unitaROMA – Ieri era la festa del lavoro dell’anno in cui l’Unità festeggia i suoi 90 anni. In questa occasione i giornalisti vogliono rivolgersi in primo luogo ai lettori parlando stavolta come lavoratori, nella convinzione che esiste oggi un caso Unità da rendere pubblico e di valenza politica.
Siamo dipendenti di un’azienda che continua a inanellare assenze, comportamenti irrispettosi della rappresentanza sindacale, decisioni addirittura dannose per la testata. Per questo

leggi...
Con Carlo Parisi e Lorenzo Del Boca. Il prefetto di Cosenza convoca tutti per il 9

Franco Siddi visita la redazione occupata dell’Ora

RENDE (Cosenza) – Il segretario generale della Fnsi, Franco Siddi, ha fatto visita, stamane a Rende, alla redazione de “l’Ora della Calabria” occupata dai giornalisti contro la brutale sospensione delle pubblicazioni cartacee e la cancellazione dell’edizione on line da parte del liquidatore

leggi...
Trattativa per iil rinnovo a uno snodo cruciale, ma gli editori facciano la loro parte

Fnsi, perché bisogna salvaguardare il contratto

Franco Siddi

Franco Siddi

CIVITA (Cosenza) – La trattativa per il rinnovo del contratto giornalistico è a uno snodo cruciale per il tipo di contratto che è possibile fare in questa stagione. Non è una stagione semplice. La situazione dell’editoria è pesante, la condizione del lavoro dei giornalisti è molto peggio.
C’è bisogno di capire che in questo momento è importante salvaguardare il contratto, farne uno di tenuta, confermarlo e farlo andare avanti. Ci sono alcuni assi essenziali possibili che riguardano il lavoro autonomo, il tentativo di creare opportunità di nuovo lavoro e di reingresso di chi il lavoro lo ha perso. Solo nell’ultimo anno sono stati più di mille. Fare un contratto in questa situazione è quasi impossibile. Però è una sfida decisiva per noi e

leggi...
Il direttore del “Guardian”, con Ezio Mauro, alll’anteprima del Festival di giornalismo

Giornalisti come le api, il mondo a rischio senza

Alan Rusbridger

Alan Rusbridger

ROMA – “Un nostro giornalista ha scritto un libro sulle api, sostenendo che quando le api sono sotto minaccia l’intero mondo è sotto minaccia. I giornalisti sono come le api e c’è bisogno di organizzazioni forti per sostenerli. Il caso Snowden lo dimostra, se la battaglia fosse stata contro un blogger isolato tutto sarebbe finito sotto silenzio”.
Il direttore del Guardian, Alan Rusbridger, arriva a Roma per l’anteprima del Festival di giornalismo al via domani a Perugia e in un dibattito con il direttore di Repubblica, Ezio Mauro, tira le somme di un anno difficile, iniziato con la diffusione delle prime informazioni fornite dalla “talpa” Edward Snowden e finito due settimane fa con l’assegnazione del Pulitzer al quotidiano.
“La cosa che mi ha fatto piacere è stata che il premio è stato

leggi...
Il Cdr esprime “fraterna vicinanza e sincera stima nei confronti dei giornalisti"

L’Ora della solidarietà di Gazzetta del Sud

Gazzetta del SudOra della CalabriaMESSINA – Il Comitato di redazione della Gazzetta del Sud esprime “fraterna vicinanza e sincera stima nei confronti dei giornalisti del quotidiano «L’Ora della Calabria», vittime di perversi intrecci editoriali che hanno mortificato il lavoro di colleghi impegnati a garantire il pluralismo dell’informazione”.
“La chiusura del giornale – afferma il Cdr – appare come un’ulteriore ferita alla libertà di stampa e lascia senza prospettive i giornalisti”. Il Comitato di redazione della

leggi...
Tre le operazioni effettuate dall’amministratore delegato, incassando 242.927,5 euro

L’Espresso: Mondardini vende 150.000 azioni

Monica Mondardini

MILANO – In tre distinte operazioni effettuate tra il 22 e il 24 aprile scorsi, l’ad de “L’Espresso”, Monica Mondardini, ha venduto sul mercato 150.000 azioni del gruppo editoriale a un prezzo compreso tra 1,60641 e 1,64434 euro, incassando complessivamente 242.927,5 euro.
E’ quanto si apprenda da un filing model di internal dealing trasmesso da Borsa I.
Nelle scorse settimane, il nome della top manager era insistentemente girato tra

leggi...
design   emme21