Da sinistra: Emanuele Lauria, Michela Petrina e Attilio Raimondi

PALERMO – Straordinaria affermazione della delegazione siciliana di Stampa Libera e Indipendente, la componente che fa riferimento a Carlo Parisi, al XXVIII Congresso della Fnsi che si è svolto a Levico Terme.
Eletti due consiglieri nazionali fra i professionali: Emanuele Lauria, grazie ai trenta voti ottenuti dalla lista in Congresso, e Michela Petrina, eletta invece a maggioranza dalla delegazione. Per entrambi si tratta della prima esperienza in un istituto di categoria dei giornalisti.

Franco Cicero

Santo Gallo

Della stessa componente fanno parte anche Attilio Raimondi, eletto in Consiglio nazionale fra i collaboratori, ed i probiviri Franco Cicero (eletto in delegazione) e Santo Gallo (eletto in Congresso nel Collegio unico nazionale). In particolare, per Raimondi si tratta di un gradito ritorno nel Consiglio nazionale Fnsi: uomo di grande esperienza, è stato, tra l’altro, tesoriere del Consiglio nazionale dell’Ordine dei giornalisti e sindaco dell’Inpgi.
Stampa Libera e Indipendente Sicilia era presente a Levico Terme, oltre che con i delegati professionali Giuseppe Gulletta (vicepresidente vicario dell’Inpgi) e Orazio Raffa (vice presidente dell’Ungp e componente del Comitato amministratore dell’Inpgi), con Maria Pia Farinella (consigliere d’amministrazione dell’Inpgi) e Daniele Ditta (presidente del Collegio dei revisori dei conti dell’Odg Sicilia). (giornalistitalia.it)

LEGGI ANCHE:
Stampa Libera e Indipendente prima in Sicilia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *