Cdr contro gli attacchi del sindaco di Avellino, Gianluca Festa, al giornalista Nico Battista

Odg al fianco dei colleghi de Il Mattino e Irpinia Tv

Ottavio Lucarelli (presidente Odg Campania) e Gianluca Festa (sindaco di Avellino)

NAPOLI – L’Ordine dei giornalisti della Campania, presieduto da Ottavio Lucarelli, esprime «solidarietà ai colleghi del Mattino di Avellino e di Irpinia Tv dopo il duro attacco al loro lavoro da parte del sindaco di Avellino Gianluca Festa, giornalista pubblicista», sottolineando che lo stesso è stato «lanciato ignorando concreti dati di fatto».
«Meraviglia – osserva, infatti, l’Odg Campania – che un uomo delle istituzioni iscritto all’Ordine minacci querela invece di chiarire le sue ragioni. Festa non ha presentato costituzione di parte civile del Comune in un processo di camorra. Il Mattino ha riportato notizia e commenti. Quando Festa ha cambiato idea, ha accusato la stampa di diffondere falsità. Sappia il sindaco che gli attacchi al lavoro dei colleghi non passeranno sotto silenzio».
Anche il Comitato di redazione del quotidiano Il Mattino è «vicino a Nico Battista e all’intera redazione di Avellino per gli attacchi mossi dal sindaco Gianluca Festa». Condannando fermamente l’episodio, il Cdr spiega che «Il Mattino, assieme ad altre testate e tv locali, ha raccontato la scelta del Comune di non costituirsi parte civile nel processo al nuovo clan Partenio e il sindaco Festa ha reagito parlando di fake news e annunciando querele. Un ennesimo episodio preoccupante che si verifica ad Avellino, dove il clima di intimidazioni e di pressioni nei confronti dei giornalisti sta diventando insopportabile».(giornalistitalia.it)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *