Le immagini delle telecamere di videosorveglianza diffuse dalla tv turca A Haber mostrano alcuni uomini con valige e grandi buste che conterrebbero il corpo smembrato di Jamal Khashoggi

ISTANBUL (Turchia) – I media turchi hanno trasmesso alcuni video in cui vengono mostrati i killer sauditi mentre trasportano delle borse che avrebbero potuto contenere il corpo, smembrato, del giornalista saudita Jamal Khashoggi, ucciso all’interno del Consolato di Riad a Istanbul il 2 ottobre scorso.

Jamal Khashoggi

Nelle immagini si vede l’arrivo di alcuni membri del commando nella residenza del console saudita a Istanbul nel giorno in cui Khashoggi è stato ucciso. Uno di loro ha con sé delle borse che i media turchi ritengono avrebbero potuto contenere i resti del giornalista.
Khashoggi è entrato nel Consolato saudita lo scorso 2 ottobre per ottenere i documenti che certificavano il divorzio dalla sua ex moglie per potersi così risposare. Una volta nel Consolato l’uomo è stato ucciso e il suo corpo è stato fatto a pezzi in quello che la Turchia ha definito un “omicidio premeditato”, ordinato dai vertici del governo saudita. Riad ha respinto questa accusa, dicendo che Khashoggi è stato ucciso in una “operazione canaglia” e ha condannato a morte cinque persone per l’omicidio.
Il video che mostra gli uomini con le borse a Istanbul è stato trasmesso per la prima volta dal canale televisivo turco A Haber, che ha fornito le riprese a un giornalista del quotidiano Daily Sabah. A riferirlo è stata l’emittente Al Jazeera. (agi)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *