Il giornalista è accusato di aver filmato il musicista e politico dell’opposizione Bobi Wine

Uganda: appello per la liberazione di Moses Bwayo

Moses Bwayo

KAMPALA (Uganda) – Giornalisti in Uganda citati dai media locali hanno chiesto alle autorità di liberare il collega Moses Bwayo, arrestato dopo aver filmato il musicista Bobi Wine, che è anche un esponente politico dell’opposizione. Il giornalista è stato arrestato la scorsa settimana con l’accusa di raduno illegale ed è in carcere in attesa del processo.
L’associazione dei corrispondenti stranieri dell’Uganda afferma che le autorità non devono criminalizzare i giornalisti per il fatto di documentare le azioni delle forze politiche d’opposizione.
Organizzazioni per la difesa dei diritti umani sostengono che il presidente dell’Uganda, Yoweri Museveni, in carica da 34 anni, è sempre più intollerante nei confronti delle critiche e che i giornalisti sono regolarmente perseguitati. (ansa)

I commenti sono chiusi