Dopo la clamorosa protesta dei giornalisti del quotidiano, da 22 mesi senza stipendio

Il Romanista: Andrea Maria Paolucci commissario

Il RomanistaROMA – Il Ministero dello Sviluppo Economico ha nominato Andrea Maria Paolucci commissario liquidatore del quotidiano Il Romanista. Un ritorno, considerato che Paolucci non è nuovo al Romanista, essendosene occupato  in passato.
La nomina arriva mentre il quotidiano, che compirà 10 anni a settembre, è entrato in sciopero per la prima volta dalla sua nascita, con una protesta di 72 ore (iniziata domenica), nata proprio per accelerare la procedura di nomina di un nuovo commissario liquidatore, dopo le dimissioni improvvise del precedente.
La cooperativa I Romanisti è in liquidazione coatta e di fatto non esiste più. I redattori del Romanista, senza stipendio da ben 22 mesi, non possono accedere alla cassa integrazione prevista in questi casi proprio per la mancanza di un “liquidatore” che si assuma le responsabilità proprie del decreto ministeriale”.
Fissato, intanto, per domani, mercoledì 30 luglio, un appuntamento alla Regione Lazio per avviare la cassa integrazione e un minimo di sostentamento.

I commenti sono chiusi