A causa dell’emergenza sanitaria la cerimonia non potrà svolgersi il 21 maggio

Rinviato il 34° Premio Troccoli Magna Graecia

Carlo Parisi e Andrea Camporese vincitore dell’edizione 2019 del Premio Troccoli Magna Graecia grazie al quale gli è stata conferita la cittadinanza onoraria di Cassano Ionio (foto Giornalisti Italia)

CASSANO IONIO (Cosenza) – La cerimonia di consegna del 34° Premio nazionale “Troccoli Magna Graecia”, fissata per giovedì 21 maggio 2020, nel teatro comunale di Cassano all’Ionio, è stata rinviata a data da destinarsi a causa dell’emergenza sanitaria del coronavirus.
In questa edizione del Premio era in programma, tra l’altro, il focus di approfondimento sul tema: Giuseppe Ungaretti e il suo viaggio nel Novecento a 50 anni dalla morte, in cui il critico letterario Pierfranco Bruni avrebbe analizzato come “Ungaretti non sia soltanto, insieme a Gabriele D’Annunzio, un poeta fulcro centrale del primo Novecento, ma il mistico che attraversa Socrate e Seneca nell’attrazione della trasparenza e nel sublime di una parola che si fa metafora e che diventa metafisica”.
Il rinvio lo hanno annunciato gli organizzatori dell’evento senza rendere noti i nominativi dei vincitori delle singole sezioni in cui il Premio si articola.
Per l’edizione 2020 (sezione Scuola) i giovani studenti delle terze classi delle scuole medie e delle classi quinte degli Istituti scolastici secondari superiori hanno presentato numerosi elaborati sul tema dell’inquinamento ambientale, illustrando alcune iniziative concrete per tutelare il proprio territorio e preservarlo dall’inquinamento; sono stati prodotti video, elaborati scritti, disegni e documentazioni sul degrado in cui versano i rispettivi comuni di residenza, suggerendo utili accorgimenti da praticare quotidianamente singolarmente o nell’ambito familiare.

Maria Pia Farinella vincitrice dell’edizione 2018 del Premio Troccoli Magna Graecia e, grazie a questo, cittadina onoraria di Cassano Ionio (foto Giornalisti Italia)

Parole di apprezzamento dai responsabili del Centro studi Cresesm e del mensile Prospettive meridionali – organizzatori dell’evento – ai dirigenti scolastici, ai docenti referenti e a tutti i giovani studenti degli istituti scolastici partecipanti per la loro disponibilità. (giornalistitalia.it)

ALBO D’ORO RECENTE
2002 Lorenzo Del Boca
2003 Giuseppe Giacovazzo
2004 Franco Tropea
2005 Ottavio Rossani
2006 Domenico Nunnari
2007 Francesco Albanese
2008 Adele Cambria
2009 Rino Labate
2010 Nino Calarco
2011 Pino Nano
2012 Monica Caradonna
2013 Carlo Parisi
2014 Maria Rosaria Gianni
2015 Giuseppe Tropea
2016 Luciano Regolo
2017 Maria Gabriella Capparelli
2018 Maria Pia Farinella
2019 Andrea Camporese

I commenti sono chiusi