La frase del giorno di Carlo Arnoldi

Il salone della Banca Nazionale dell’Agricoltura, in piazza Fontana a Milano, dopo l’esplosione della bomba alle 16.37 del 12 dicembre 1969: 17 morti e 88 feriti

MILANO – È importante che i giovani, le nuove generazioni, ma anche i professori, la gente comune sappiano. Molte volte ci dicono che dopo cinquant’anni non si sa ancora chi è stato. Non è vero, si sa chi voleva quel giorno portare terrore e paura a Milano, in Italia, e probabilmente portare anche ad un colpo di Stato.

Carlo Arnoldi
Presidente dell’Associazione familiari delle vittime della strage di piazza Fontana

 

I commenti sono chiusi