“Qualunque ipotesi di compravendita avvenga tuteli l’occupazione”

Figec Cisal al fianco dei giornalisti Agi

ROMA – «Solidarietà alle giornaliste e ai giornalisti dell’Agi che hanno indetto due giorni di sciopero dopo le mancate risposte sul futuro dell’agenzia di stampa». Ad esprimerla è la Figec Cisal, Federazione Italiana Giornalismo Editoria Comunicazione, ricordando che «i giornalisti dell’Agenzia Italia, in questi anni, hanno sempre garantito un’informazione di qualità e non hanno mai censurato o discriminato nessuno, nel pieno rispetto del pluralismo».
«L’ipotesi di vendere Agi – sottolinea la Figec Cisal – deve porre la nostra attenzione nei confronti di una agenzia di stampa che si è sempre contraddistinta per la sua indipendenza. Ci auguriamo che qualunque ipotesi di compravendita avvenga tuteli l’occupazione di giornaliste e giornalisti che si sono sempre distinti per serietà e professionalità». (giornalistitalia.it)

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *