Gian Marco Chiocci, Lorenzo Del Boca e Marco Lanza saranno il 3 maggio a Reggio Calabria

Gian Marco Chiocci, Lorenzo Del Boca e Marco Lanza saranno il 3 maggio a Reggio Calabria

REGGIO CALABRIA – Saranno i giornalisti – nè poteva essere altrimenti – i protagonisti della grande manifestazione in programma mercoledì prossimo, 3 maggio, a Reggio Calabria grazie all’impegno congiunto di Federazione nazionale della stampa italiana e Sindacato Giornalisti della Calabria, che, in collaborazione con l’Ordine dei giornalisti, l’Istituto nazionale di previdenza dei giornalisti italiani e il quotidiano Giornalistitalia.it, hanno scelto, ancora una volta, la punta dello stivale per celebrare la Giornata mondiale della libertà di stampa.
Nell’Auditorium Nicola Calipari di Palazzo Campanella, sede del Consiglio Regionale della Calabria (in via Cardinale Portanova a Reggio Calabria), si sono dati appuntamento, accanto ai vertici nazionali di Fnsi e Inpgi, alcuni nomi blasonati del giornalismo nazionale.
Colleghi, è innegabile, più fortunati di tanti altri che, specie nei tempi che corrono e con la crisi che non molla la presa, faticano a rendere onore ad una professione, la nostra, che sia degna di tale nome. Ciò non toglie, però, che Gian Marco Chiocci, direttore di una testata storica quanto prestigiosa quale è Il Tempo, Lorenzo Del Boca, una vita a La Stampa, tre volte presidente dell’Ordine nazionale dei giornalisti e, prima ancora, della Fnsi, e Marco Lanza, storico inviato de La 7, non abbiano la consapevolezza che i privilegi che a loro è riuscito di conquistare non vadano sempre a braccetto con merito e voglia di fare. E lo diranno il 3 maggio a Reggio Calabria.
Lo spiegheranno ai colleghi più giovani che questo “mestiere” nobile e sacro oggi, purtroppo e spesso, non paga. Ma è pur sempre nobile e sacro e, come tale, è giusto riceva le dovute attenzioni e le doverose tutele.
Tre signori del giornalismo, dunque, tra i protagonisti della XXIV Giornata mondiale della libertà di stampa targata, per il secondo anno consecutivo, Reggio Calabria: dalle 9.30 alle 13.30 di mercoledì è in programma il convegno dal titolo “Libertà uguale Lavoro, Cultura e Legalità”, mentre dalle 13.30 alle 17.30 il tema al centro del dibattito sarà “Non c’è previdenza senza lavoro, non c’è dignità senza compenso”. 10 i crediti formativi che verranno riconosciuti ai giornalisti, che possono iscriversi sulla piattaforma Sigef o direttamente prima dell’inizio dei lavori nel giorno della manifestazione. (giornalistitalia.it)

LEGGI ANCHE:
3 maggio a Reggio Calabria con la Fnsi
https://www.giornalistitalia.it/3-maggio-a-reggio-calabria-con-la-fnsi/

3 maggio a Reggio Calabria: 10 crediti formativi
https://www.giornalistitalia.it/3-maggio-a-reggio-calabria-10-crediti-formativi/

Libertà di stampa: il 3 maggio a Reggio Calabria
https://www.giornalistitalia.it/liberta-di-stampa-il-3-maggio-a-reggio-calabria-2/

Comments are closed.