Thalia Hounta

ATENE (Grecia) – La polizia ateniese sta conducendo serrate indagini per ritrovare la nota giornalista televisiva e sociologa greca Thalia Hounta, della quale non si hanno più notizie da venerdì scorso quando era uscita da casa per recarsi al Pireo per un reportage.
Il caso è oggi su tutta la stampa ateniese che ricorda che Hounta è la moglie del noto avvocato che sabato ha avvertito la polizia del mancato rientro a casa della moglie di cui non aveva notizie da 24 ore.
Funzionari della squadra omicidi di Atene sono convinti che la giornalista sia stata rapita e il marito, secondo quanto riferiscono i giornali, avrebbe già ricevuto una telefonata dai presunti rapitori i quali comunque non avrebbero chiesto un riscatto in cambio della liberazione della donna.
Lo sconosciuto interlocutore, sempre secondo la stampa, avrebbe invece avvertito Mpouras di “fare attenzione” ad un processo di cui si sta occupando. Intanto la polizia sta cercando un tassista che ha preso a bordo la giornalista per portarla al Pireo dove aveva un appuntamento.
Inutili sono risultate le riprese effettuate dalle telecamere di sorveglianza collocate nel posteggio dei taxi della centralissima piazza Kolonaki da dove la donna sarebbe partita. (Ansa)

Comments are closed.