Giornalista, artista, scrittrice, quest’anno aveva presentato il libro sulla malattia

Addio Nadia Presotto, “Siamo fatti di nulla”

Nadia Presotto

CASALE MONFERRATO (Alessandria) – Nadia Presotto, giornalista, artista e critica d’arte, è morta oggi all’età di 69 anni per una grave malattia: il mesotelioma, che ha raccontato nel suo libro “Siamo fatti di nulla” (Edizioni della Goccia, pagine 102, euro 12), dedicato al difficile periodo della pandemia.
Nadia Presotto lascia il marito Renato Luparia e domenica prossima, 12 settembre, sarà ricordata, alle ore 17.30 al Parco Eternot di Conzano, che sorge nell’area dell’ex fabbrica Eternit, con la presentazione del suo libro “Siamo fatti di nulla”.
Quando, lo scorso anno, le fu diagnosticato il mesotelioma, non esitò un attimo a raccontare “il prima e il durante” la malattia. Un inno alla vita nel quale narra il suo amore per il marito, la volontà di combattere il tumore e l’importanza della ricerca. Parte dei proventi delle vendite del libro, infatti, sono stati destinati al progetto della Fondazione Solidal e dall’Azienda Ospedaliera di Alessandria “adotta un ricercatore” dell’Università del Piemonte Orientale.
Il libro “Siamo fatti di nulla” è in vendita in libreria o sul sito della casa editrice: www.edizionidellagoccia.it/presotto. (giornalistitalia.it)

Un commento

  1. Sei stata grande !!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *