Aveva 79 anni. È stato vice presidente e segretario dell’Asu e consigliere Fnsi

Addio al giornalista Carlo Bugiardini

Carlo Bugiardini

UMBERTITE (Perugia) – Giornalismo umbro in lutto per la scomparsa di Carlo Bugiardini, ex vice presidente e segretario dell’Associazione Stampa Umbra e consigliere nazionale Fnsi. Nato ad Umbertide il 6 ottobre 1939, era giornalista pubblicista iscritto all’Ordine dell’Umbria dal 1 gennaio 1999. Ha collaborato con i quotidiani Paese Sera e l’Unità e diverse testate locali.
Profondo cordoglio per la scomparsa di Bugiardini è stato espresso dall’Associazione Stampa Umbra e dall’Ordine dei giornalisti dell’Umbria.
Il presidente dell’Ordine dei giornalisti dell’Umbria, Roberto Conticelli e a tutto il Consiglio regionale ricordano “Carlo Bugiardini, un collega appassionato e competente che tanto ha dato alla categoria in anni ed anni di impegno costruttivo e coerente”.
Il presidente dell’Asu, Marco Baruffi, anche a nome del Consiglio Direttivo e del segretario e del presidente della Fnsi, Raffaele Lorusso e Giuseppe Giulietti, afferma che “con Carlo Bugiardini perdiamo un collega simbolo della passione per la professione, un uomo di onestà intellettuale e generosità rare, che per anni è stato al servizio della categoria lasciando in tutti una traccia forte di serietà, competenza e dedizione nella tutela del lavoro e dei diritti dei giornalisti”.
Il suo impegno per la categoria è stato “sempre contrassegnato dalla forte spinta ideale e dalla capacità di rappresentare con determinazione e convinzione le ragioni dei colleghi”.
I funerali di Carlo Bugiardini si terranno ad Umbertide domani, martedì 20 agosto, alle ore 16, nella chiesa di Santa Maria.  (giornalistitalia.it)

 

I commenti sono chiusi