Selezione pubblica per il conferimento dell’incarico con contratto a tempo determinato

Novara cerca giornalista portavoce del sindaco

Il sindaco di Novara Alessandro Canelli

NOVARA – Il Comune di Novara ha indetto una selezione pubblica per il conferimento di un incarico a tempo determinato di “Istruttore – categoria C – Portavoce” a supporto dell’Ufficio Staff del sindaco Alessandro Canelli (Lega) fino alla scadenza del mandato (2021).
Tra i requisiti richiesti: iscrizione all’Ordine dei giornalisti (elenco professionisti o pubblicisti), diploma di scuola media superiore ed esperienza professionale almeno quinquennale significativa maturata nell’ambito di attività del ruolo da ricoprire.
Lo svolgimento dell’attività professionale si svolgerà in via esclusiva con il trattamento economico annuo lordo previsto dal vigente contratto collettivo nazionale del comparto enti locali, nonché la 13ª mensilità, l’assegno per il nucleo familiare, se spettante, ed ogni altro emolumento dovuto ai sensi delle vigenti disposizioni contrattuali e di legge. Tutti gli emolumenti saranno assoggettati alle ritenute previste dalle vigenti disposizioni di legge. Inoltre è previsto un emolumento comprensivo dei compensi per il lavoro straordinario, per la produttività collettiva e per la qualità della prestazione individuale determinato in 10mila euro lordi annui per 12 mensilità.
Gli interessati dovranno far pervenire la domanda, nelle modalità e con gli allegati richiesti nel bando, all’Ufficio Protocollo del Comune di Novara entro le ore 12,30 di mercoledì 18 settembre 2019, a mano, a mezzo raccomandata con avviso di ricevimento o mediante Posta elettronica certificata.
La valutazione delle candidature sarà effettuata dal Sindaco che, dopo aver verificato l’ammissibilità delle stesse, procederà all’esame delle candidature e opererà la scelta del candidato cui attribuire l’incarico.
Il Sindaco, qualora ne ravvisi la necessità, potrà individuare i candidati da convocare ad un colloquio per approfondire la valutazioni. (giornalistitalia.it)

PARTECIPA ANCHE TU:
Il bando
Il modello di domanda

 

I commenti sono chiusi