Entro il 13 febbraio le domande per partecipare alla prova scritta all’Ergife di Roma

Esami Odg: il 18 aprile la 137ª sessione

La prova scritta dell’esame di idoneità per accedere all’elenco professionisti dell’Ordine

ROMA – Si svolgerà martedì 18 aprile 2023 a Roma, alle ore 8.30 all’Ergife Palace Hotel di via Aurelia 617, la prova scritta della 137ª sessione dell’esame di idoneità professionale per l’iscrizione nell’elenco dei giornalisti professionisti.
Sono ammessi a partecipare i candidati che, alla data stabilita per lo svolgimento della prova, abbiano compiuto il prescritto periodo di praticantato giornalistico (art. 46, 1° comma, del citato D.P.R.) e partecipato a corsi di formazione o di preparazione teorica anche “a distanza”, della durata minima di 45 ore, promossi dal Consiglio nazionale o dai Consigli regionali dell’Ordine purché riconosciuti dall’Ordine dei giornalisti.
Le domande di ammissione, dirette alla Segreteria del Consiglio nazionale dell’Ordine dei giornalisti (00185 Roma – via Sommacampagna 19/21), devono essere redatte su apposito modulo on line nella sezione “esami” del sito www.odg.it e inoltrate via PEC all’indirizzo esami@pec.cnog.it oppure consegnate direttamente agli uffici del Cnog o spedite tramite raccomandata A/R, entro il 13 febbraio 2023.
Nel modello di domanda figura, tra l’altro, il campo obbligatorio della P.E.C. (Posta Elettronica Certificata) di cui tutti gli iscritti al Registro dei praticanti sono tenuti a dotarsi e a darne comunicazione all’Ordine. L’uso della P.E.C. consentirà di accelerare l’invio delle comunicazioni da parte del Consiglio nazionale.

Carlo Bartoli, presidente del Cnog

Alla domanda devono essere allegati i documenti di rito, pena inammissibilità della stessa. È possibile l’integrazione della documentazione, dopo il 13 febbraio, esclusivamente: a) per l’attestazione della scadenza della pratica giornalistica, nel caso in cui avvenga nel periodo compreso tra la data stabilita per la presentazione della domanda e quella fissata per la prova scritta; b) per la certificazione del praticantato, limitatamente al riconoscimento da parte dei Consigli regionali o all’accoglimento di un eventuale ricorso da parte del Consiglio nazionale.
 In tali ipotesi la documentazione deve essere prodotta prima dell’inizio della prova scritta (18 aprile 2023).

Saverio Cicala, segretario della Commissione d’esame

Nel caso di consegna diretta, gli orari della segreteria degli esami, sono i seguenti: lunedì – venerdì dalle ore 10.30 alle ore 12.30. Si ricorda che già dalle scorse sessioni è stato inserito, nel modello di domanda, il campo obbligatorio della P.E.C. (Posta Elettronica Certificata) di cui tutti gli iscritti al Registro dei praticanti sono tenuti a dotarsi e a darne comunicazione all’Ordine. L’uso della P.E.C. consentirà di accelerare l’invio delle comunicazioni da parte del Consiglio nazionale. Per ulteriori informazioni sugli esami è possibile scrivere a: esami@odg.it o esami@pec.cnog.it; per assistenza tecnica: contattare il numero 06.686231 (giornalistitalia.it)

LA DOMANDA ONLINE PER ISCRIVERSI ALLA 137ª SESSIONE 

CORSO DI FORMAZIONE PER I PRATICANTI

Il Consiglio nazionale dell’Ordine dei giornalisti organizza un Corso di formazione per i praticanti giornalisti candidati alla 137ª sessione d’esame (prova scritta 18 aprile 2023), in modalità mista (webinar e in presenza). Il corso si terrà dal 20 al 24 marzo 2023 a Roma, nel Centro Congressi Cavour, Via Cavour, 50/a. Il numero massimo dei partecipanti in presenza è di 60. Il numero massimo dei partecipanti al webinar è di 150.
La quota di partecipazione è fissata in € 100,00 per i partecipanti in presenza e in € 50,00 per i partecipanti in streaming. Il pagamento va effettuato tramite PagoPA.
Ai praticanti già iscritti all’Ordine (elenco pubblicisti), che completeranno il corso, verranno attribuiti 16 crediti formativi (triennio 2023-2025). (giornalistitalia.it)

PER PARTECIPARE AL CORSO DI FORMAZIONE:
Il pagamento online della quota di partecipazione
Il fac-simile della domanda per il corso in presenza
Il fac-simile della domanda per il corso in webinar

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *