Il sottosegretario aggiunge: “A inizio maggio le linee guida per attuare il decreto”

Editoria, Lotti: “Ci sono 50 millioni di euro”

Luca Lotti

BARI – “Ci sono 50 milioni di euro: il governo si rende conto che il settore è in crisi e chiede al mondo dell’editoria di rinnovarsi”. Lo ha detto il sottosegretario alla Presidenza del Consiglio con delega all’editoria, Luca Lotti, intervenendo a Bari ad un incontro elettorale con il candidato sindaco del centrosinistra Antonio Decaro.
“Ai primi di maggio saranno pronte le linee guida per l’attuazione del decreto sul fondo per l’editoria. I criteri saranno incentrati sulla riorganizzazione, anche delle aziende. Occorre dare uno sguardo oltre il periodo di crisi con strumenti tramite i quali dare un futuro anche ai giornalisti”.
Il sottosegretario ha poi commentato le polemiche scaturite dopo lo stop all’obbligo di pubblicare i bandi di appalti e gare sui giornali cartacei: “Internet – ha concluso – è uno strumento quotidianamente nelle nostre mani. Dovremo impegnarci a fare in modo che sia uno strumento a costo zero e che tutti i cittadini vi possano accedere”. (Ansa)

I commenti sono chiusi