Ashoka Mukpo, 33 anni, può lasciare il Nebraska Medical Center

Ebola: guarito il cameraman della Nbc

Ashoka Mukpo

Ashoka Mukpo

NEW YORK (Usa) – E’ guarito il cameraman e fotoreporter freelance contagiato dal virus Ebola in Liberia. Ashoka Mukpo, 33 anni, che copriva per conto dell’emittente americana Nbc l’epidemia di Ebola in Liberia, potrà tornare a casa già oggi, come spiega, in un comunicato, il Nebraska Medical Center dove il cameraman è stato curato.
“Un test del sangue negativo ha confermato che che Ashoka Mukpo non ha più tracce del virus e quindi può tornare a casa”, aggiunge l’ospedale statunitense.
Ashoka Mukpo è il secondo paziente ad essere stato curato in questa unità ad alta specializzazione. Il primo, il dottor Richard Sacra, è stato dichiarato guarito il 25 settembre. In questo ospedale sono state trattate 8 persone, l’unica deceduta il liberiano Thomas Eric Duncan. Mentre è di ieri la notizia che è guarita anche l’infermiera spagnola, la prima persona contagiata fuori dall’Africa.
“Ho lottato e vinto, con l’aiuto di molti”, ha affermato il freelance, che su Facebook scrive: “Uomo, oh uomo, nelle ultime due settimane ho visto cose orrende nella mia vita”.
Oggi, intanto, il presidente americano Barack Obama riceverà alla Casa Bianca Ron Klain, incaricato di coordinare la lotta contro il virus della febbre emorragica negli Stati Uniti e la risposta in Africa dell’Ovest, devastata dall’epidemia.

I commenti sono chiusi