All’aeroporto Leonardo da Vinci la prima movie lounge d’Europa

Rai Cinema decolla a Fiumicino

ROMA – Un pubblico sempre più coinvolto che possa fruire di contenuti in luoghi non convenzionali. È uno degli obiettivi che Rai Cinema vuole raggiungere mediante un nuovo progetto che coinvolge Aeroporti di Roma. Sarà proprio all’interno di uno dei luoghi più frequentati e di passaggio, l’aeroporto Leonardo da Vinci di Fiumicino, la sfida più ardua della tv di Stato, unico nel genere in Italia e in Europa: una sala cinematografica all’interno di un aeroporto.
Una movie lounge, che permetterà a tutti i passeggeri e alla comunità aeroportuale di usufruire di una vera e propria programmazione cinematografica, sarà strutturata con circa venti postazioni e attiva già dal mese di ottobre 2022.
Cortometraggi su temi di attualità e a sfondo sociale, docufilm inediti, sono alcuni dei contenuti brevi messi a disposizione da Rai Cinema e che, nel corso dell’anno, caratterizzeranno il palinsesto di questa speciale lounge cinematografica, attrezzata anche per la fruizione di una selezione di contenuti accessibili a utenti sordi, ciechi ed ipovedenti: attraverso sottotitoli, audiodescrizione e linguaggio dei segni resi disponibili da Rai Cinema.
Spazi nuovi e nuovi modi di “entrare in modo immersivo in ciò che si vede”. Oltre alla fruizione di contenuti tradizionali, gli utenti – in determinate fasce orarie – potranno vivere l’esperienza della realtà virtuale grazie a dieci visori di ultima generazione. (giornalistitalia.it)

Roberta Spinelli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *