Il movimento di Giuseppe Gallizzi conquista 15 consiglieri nazionali nella lista che ne ha fatti propri ben 27 su 32

Elezioni Odg: Lombardia, sbanca “Stampa Libera e Indipendente”

Paolo Pirovano

Paolo Pirovano

MILANO – “Stampa Libera e Indipendente”, rappresentata in Lombardia dal “Movimento Liberi Giornalisti” di Giuseppe Gallizzi, conquista 15 consiglieri nazionali dell’Odg e consente alla lista con “Nuova Informazione” e “Senza Bavaglio” di farne propri addirittura 27 su 32.
Il risultato del ballottaggio per i consiglieri nazionali dell’Ordine dei giornalisti conferma, dunque, la bontà dell’accordo vincente al Consiglio Regionale dell’Odg lombardo, esteso al “Nazionale” solo dopo la decimazione della truppa di “Nuova Informazione”, che al primo turno ha perso addirittura 10 dei suoi 18 candidati.
La lista formata da “Stampa Democratica”, “Quarto Potere” e “Mil”, l’unica che al primo turno era riuscita a far strappare il biglietto per il ballottaggio a tutti i propri 36 candidati, si è così dovuta accontentare di appena 5 consiglieri nazionali. E pensare che, al primo turno, lo schieramento aveva addirittura fatto ipotizzare il “cappotto” tra i professionisti, considerato che tra i primi 18 classificati ben 15 appartenevano a “Stampa Democratica, Quarto Potere e Mil” e 3 a “Mlg-Stampa Libera e Indipendente”.
Il successo di “Stampa Libera e Indipendente” è reso ancora più significativo dalla conquista dei primi due posti nella graduatoria degli eletti, grazie alle 476 preferenze ottenute da Paolo Pirovano e alle 456 di Michele Focarete.
Certo, a fare la differenza, sono stati come sempre i pubblicisti di Gallizzi. Al ballottaggio, si sono addirittura consentiti il lusso di prendere l’appuntamento sotto gamba (quasi tutti hanno ottenuto un numero di preferenze inferiore a quello del primo turno), contrariamente alla lista avversaria guidata dal consigliere nazionale uscente Franz Foti che, nonostante il notevole sforzo e il consistente aumento di voti, è appena riuscita a ridurre la “forbice” da 132 a 66 voti. Un capitolo, quest’ultimo, tutto calabrese, considerate le origini del leader Gallizzi, di Francesco Caroprese (ultimo degli eletti) e Franz Foti (primo dei non eletti), tanto per limitarsi ai tre.
Nel dettaglio, “Mlg-Stampa Libera e Indipendente” sarà presente a Roma con 12 pubblicisti (Francesca Santolini, Rino Felappi, Nicoletta Morabito, Ancilla Fumagalli, Alessandra Fanelli, Massimiliano Saggese, Mario Guerrisi, Daniele De Salvo, Angelo Baiguini, Marco Barabanti, Giuseppina Butiniello, Giacomo Metta, Fabio Amoroso) e 3 professionisti (Paolo Pirovano, Michele Focarete e Aurelio Biassoni); “Nuova Informazione” con 8 professionisti (Stefano Jesurum, Liosella Seveso, Andrea Leone, Anna Bendettini, Anna Migliorati, Gegia Celotti, Oreste Pivetta e  Saverio Paffumi); Stampa Democratica e Quarto Potere e Mil con 5 professionisti (David Messina, Marco Volpati, Gianni De Felice, Dario Ceccarelli e Renzo Magosso) e “Senza Bavaglio” con 2 professionisti (Simona Fossati e Laura Verlicchi) e 2 pubblicisti (Nicoletta Morabito e Alessandra Fanelli).

I RISULTATI DEL BALLOTTAGGIO (tra parentesi i voti del primo turno, in neretto gli eletti)
Consiglio Nazionale Professionisti: Paolo Pirovano 476 (285), Michele Focarete 456 (269), David Messina 441 (348), Marco Volpati 427 (341), Stefano Jesurum 427 (248), Simona Fossati 425 (246), Luisella Seveso 422 (236), Laura Verlicchi 418 (242), Andrea Leone 414 (237), Anna Bandettini 411 (252), Gianni De Felice 410 (315), Anna Migliorati 402 (239), Gegia Celotti 396 (247), Aurelio Biassoni 392 (261), Oreste Pivetta 390 (235), Saverio Paffumi 386 (232), Dario Ceccarelli 383 (290), Renzo Magosso 380 (287),Vincenzo Sansonetti 380 (289),Ottavio Rossani 373 (303), Andrea Morigi 373 (287), Franco Ordine 372 (238), Giuseppe Spatola 370 (255), Riccardo Pelliccetti 367 (235), Massimo Borgomaneri 367 (305), Marco Francioso 364 (274), Giancarlo Mariani 362 (237), Denis Artioli 359 (285), Claudio Mazza 356 (270), Ferdinando Baron 354 (264), Patrizia Puliafito 352 (266), Claudio Magistroni 350 (277), Gabriele Eschenazi 350 (271), Gerry Romano 333 (248), Fabrizio De Marinis 325 (264), Renato Scialpi 313 (263).
Consiglio Nazionale pubblicisti: Francesca Santolini 347 (344), Rino Felappi 339 (353), Nicoletta Morabito 338 (334), Ancilla Fumagalli 335 (335), Alessandra Fanelli 329 (341), Massimiliano Saggese 329 (336), Mario Guerrisi 323 (331), Daniele De Salvo 321 (324), Angelo Baiguini 318 (341), Marco Barabanti 317 (332), Giuseppina Butiniello 317 (327), Giacomo Metta 315 (333), Fabio Amoroso 311 (329), Francesco Caroprese 311 (326), Franz Foti 245 voti (192), Anna Maria Casasco 230 (175), Raffaella Parisi 228 (173), Paolo Ferrari 224 (180), Flora Cappelluti 222 (171), Felicia Pioggia 219 (162), Sabrina Mossenta 217 (155), Luigi Vigevano 214 (186), Giovanni Fossati 211 (167), Alberto Liguoro 210 (169), Minnie Luongo  207 (164), Antonio Amato 206 (169), Mauro Carabelli 201 (168), Antonio Franco 199 (163).
I RISULTATI DEL PRIMO TURNO
I RISULTATI DEL BALLOTTAGGIO PER IL CONSIGLIO REGIONALE

I commenti sono chiusi