A tempo indeterminato nel Comune di Sesto San Giovanni. Domande entro il 23 giugno

Concorso per dirigente servizi e comunicazione

Il Municipio di Sesto San Giovanni

SESTO SAN GIOVANNI (Milano) – Selezione pubblica per la copertura a tempo indeterminato del posto di dirigente, con funzione di Direttore dell’Area dei servizi ai cittadini e della comunicazione del Comune di Sesto San Giovanni.
Il trattamento economico è composto dalla retribuzione base annua lorda di euro 43.310,93, dall’indennità di vacanza contrattuale annua lorda di euro 617,89 e dalla retribuzione di posizione come definita dalla Giunta Comunale. È, inoltre, prevista una retribuzione di risultato.

Comune di Sesto San Giovanni

Tra i requisiti richiesti: laurea in una delle classi indicate nel bando. Richiesto almeno uno dei seguenti requisiti di esperienza e servizio: essere dipendente di ruolo delle pubbliche amministrazioni e aver compiuto almeno cinque anni di servizio svolti in posizioni funzionali per l’accesso alle quali è richiesto il possesso del dottorato di ricerca o del diploma di laurea; essere dipendente di ruolo delle pubbliche amministrazioni, in possesso del dottorato di ricerca o del diploma di specializzazione conseguito presso le scuole di specializzazione individuate con decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri, di concerto con il Ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, e aver compiuto almeno tre anni di servizio in posizioni funzionali per l’accesso alle quali è richiesto il possesso del dottorato di ricerca o del diploma di laurea.
Le domande dovranno essere presentate, nelle modalità e con gli allegati indicati nel bando e la ricevuta di avvenuto versamento della tassa di ero 10, via mail oppure a mezzo lettera raccomandata o per Posta elettronica certificata, entro il 23 giugno 2022.
Per i dipendenti delle amministrazioni statali reclutati a seguito di corso- concorso, il periodo di servizio è ridotto a quattro anni; essere in possesso della qualifica di dirigente in enti e strutture pubbliche non ricomprese nel campo di applicazione dell’articolo 1, comma 2, del decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165, muniti del diploma di laurea, che hanno svolto per almeno due anni le funzioni dirigenziali aver ricoperto incarichi dirigenziali o equiparati in amministrazioni pubbliche per un periodo non inferiore a cinque anni, purché muniti di diploma di laurea; essere cittadini italiani, forniti di idoneo titolo di studio universitario, che hanno maturato, con servizio continuativo per almeno quattro anni presso enti od organismi internazionali, esperienze lavorative in posizioni funzionali apicali per l’accesso alle quali è richiesto il possesso del diploma di laurea; aver maturato almeno 5 anni di esperienza in strutture private con inquadramento nella qualifica dirigenziale e/o di Quadro. (giornalistitalia.it)

PER PARTECIPARE:
Il bando del Comune di Sesto San Giovanni
Lo schema di domanda
Il profilo professionale
Il protocollo per lo svolgimento dei concorsi pubblici
L’autodichiarazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *