I due avrebbero fatto di un commando che ha assaltato una gioielleria di Pescara

Aggredirono Piervincenzi, arrestati per rapina

Lo schiaffo sferrato a Daniele Piervincenzi a Pescara

PESCARA – A inizio febbraio aggredirono una troupe di Rai 2, impegnata, con il giornalista Daniele Piervincenzi, nel quartiere Rancitelli di Pescara per un servizio di “Popolo Sovrano”; ieri sono stati arrestati dalla Polizia perché ritenuti responsabili di una rapina messa a segno lo scorso 27 dicembre in una gioielleria, nella piazza centrale del capoluogo adriatico. Si tratta di Jhonny Di Pietrantonio, 22 anni, e Kevin Cellini (24).
I due, infatti, avrebbero fatto parte del commando che, armato di fucili, aveva assaltato “Officine Complicato” di piazza della Rinascita, riuscendo a portare via numerosi orologi per un valore complessivo di circa 100mila euro.
La coppia, tra l’altro – come ha spiegato in conferenza stampa il dirigente della squadra Mobile, Dante Cosentino – era in procinto di compiere un’altra rapina ai danni di un rappresentante orafo di Pescara. Il 22enne si trova ora in carcere; il 24enne, invece, è ai domiciliari. (ansa)

I commenti sono chiusi